5 motivi per cui ti senti così stanco

Ti chiedi spesso: “Perché sono sempre così stanco??” Se è così, questo articolo potrebbe essere la lettura perfetta per voi. Abbiamo compilato una lista di alcune delle ragioni più comuni per la stanchezza e cosa si può fare per rimbalzare in azione.

Secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC), circa 15.3 per cento delle donne e il 10.1 per cento degli uomini si sentono regolarmente molto stanchi o esausti negli Stati Uniti.

Stanchezza può causare una serie di problemi. Per esempio, intorno a 1 su 25 guidatori adulti riferiscono di addormentarsi al volante ogni mese.

Circa 72.000 incidenti e 44.000 lesioni ogni anno sono il risultato di una guida sonnolenta, per non parlare dei circa 6.000 incidenti mortali causati da conducenti sonnolenti.

Tutti si sentono stanchi ad un certo punto della loro vita – che sia a causa di una notte fuori fino a tardi, rimanendo fino a guardare il tuo programma televisivo preferito, o mettendo in alcune ore extra al lavoro.

Spesso, si può mettere il dito sul motivo per cui non ci si sente al meglio, ma che dire di quelle volte in cui non si può individuare la causa della stanchezza? Cosa ti fa sentire stanco allora?

Notizie mediche oggi hanno ricercato le possibili spiegazioni del perché potresti sentirti così svuotato e i passi che puoi fare per sentirti rienergizzato.

1. Mancanza di sonno

La mancanza di sonno può sembrare un motivo ovvio per sentirsi stanchi, ma 1 su 3 U.S. adulti non ne ha mai abbastanza.

Le persone tra i 18 e i 60 anni hanno bisogno 7 o più ore di sonno ogni giorno per promuovere una salute ottimale, secondo l’American Academy of Sleep Medicine e la Sleep Research Society.

Dormire meno delle ore raccomandate ogni notte non solo è associato con affaticamento, prestazioni alterate e un maggior rischio di incidenti, ma ha anche effetti negativi sulla salute.

Questi includono obesità, pressione alta, depressione, malattia cardiaca, ictus, e un aumentato rischio di morte.

Se fai fatica a trovare 7 ore di sonno, ecco alcuni consigli per aiutarti a raggiungere una dose completa del tanto necessario sonno:

    Se pratichi tutte le abitudini di sonno elencate sopra e ti svegli ancora stanco, potrebbe essere una buona idea contattare il tuo fornitore di assistenza sanitaria e discutere se hai un problema medico legato al sonno come insonnia, apnea ostruttiva del sonno, o sindrome delle gambe senza riposo.

    2. Dieta povera

    Il modo più semplice per scacciare la stanchezza è quello di apportare modifiche alla tua dieta. Mangiare una dieta sana ed equilibrata può fare un mondo di differenza su come ti senti.

    Per migliorare la vostra salute e ottenere tutti i nutrienti di cui avete bisogno – così come eliminare la fatica – è fondamentale scegliere un mix salutare di cibo dai cinque gruppi alimentari, che sono: frutta, verdura, cereali, proteine e latticini.

    Oggi puoi cambiare il tuo stile alimentare attuando alcuni di questi piccoli cambiamenti:

      3. Stile di vita sedentario

      Quando arriva la stanchezza, sedersi sul divano e rilassarsi potrebbe sembrare l’unica risposta. Ma alzarsi e muoversi può essere la cosa migliore che puoi fare per rienergizzare e sradicare la fatica.

      La ricerca dell’Università della Georgia (UGA) di Athens ha scoperto che, rispetto allo stare seduti in silenzio, un singolo esercizio di moderata intensità della durata di almeno 20 minuti ha contribuito ad aumentare l’energia.

      Una prima studio da UGA ha anche trovato che quando gli individui sedentari completato un programma di esercizio regolarmente, la loro fatica migliorata rispetto a quelli che non hanno fatto.

      La U.S. Department of Health and Human Services Physical Activity Guidelines for Americans suggerisce che tutti gli adulti hanno bisogno di 2 ore e 30 minuti di esercizio fisico di moderata intensità a settimana e di attività di rafforzamento muscolare che facciano lavorare tutti i principali gruppi muscolari per 2 o più giorni a settimana.

      Questo può sembrare un sacco di tempo speso a fare esercizio, ma è possibile distribuire la vostra attività attraverso la settimana e, in totale, è solo la quantità di tempo che si potrebbe altrimenti spendere guardando un film.

      Se non ti sei esercitato per un po’, inizia lentamente. Iniziate con una camminata vivace di 10 minuti ogni giorno e arrivate a camminare velocemente per 30 minuti per 5 giorni a settimana.

      Camminare velocemente, fare aerobica in acqua, andare in bicicletta, giocare a tennis e persino spingere un tosaerba possono tutti contare per il tempo trascorso a fare un esercizio di moderata intensità.

      4. Stress eccessivo

      Molte situazioni possono causare stress. Lavoro, problemi finanziari, problemi di relazione, eventi importanti della vita e sconvolgimenti come traslochi, disoccupazione e lutti – la lista dei potenziali fattori di stress è infinita.

      Un po’ di stress può essere salutare e può effettivamente renderci più attenti e in grado di svolgere meglio compiti come le interviste, ma lo stress è una cosa positiva solo se è di breve durata.

      Uno stress eccessivo e prolungato può causare esaurimento fisico ed emotivo e portare alla malattia.

      Lo stress fa sì che il tuo corpo generi più sostanze chimiche “fight-or-flight” che sono progettate per preparare il tuo corpo a un’emergenza.

      In situazioni come un ambiente d’ufficio dove non puoi scappare o combattere, le sostanze chimiche che il tuo corpo ha prodotto per proteggerti non possono essere utilizzate e, nel tempo, possono danneggiare la tua salute.

      Se le pressioni che affronti ti fanno sentire troppo stanco o ti danno mal di testa, emicranie, o muscoli tesi, non ignorare questi segnali. Prenditi un po’ di tempo libero finché non ti sentirai più tranquillo, o prova alcuni di questi consigli.

        L’attività fisica è un importante alleviatore di stress e rilascia endorfine di benessere. Se senti lo stress accumularsi, vai a fare una passeggiata, porta fuori il tuo cane, o anche metti un po’ di musica e balla per la stanza.

        5. Condizioni mediche

        Se hai fatto cambiamenti nello stile di vita per quanto riguarda l’attività fisica, la dieta, i livelli di stress e il sonno, ma ti senti ancora sempre stanco, potrebbe esserci una condizione medica sottostante.

        Alcune delle condizioni più comuni che riportano la fatica come sintomo chiave includono:

          Se sei preoccupato di avere una condizione medica che ti fa sentire stanco, fissa un appuntamento con il tuo fornitore di assistenza sanitaria per discutere le tue preoccupazioni il prima possibile.

          Lascia un commento