8 possibili cause di gusto metallico e stanchezza

Un sapore metallico in bocca, chiamato anche disgeusia o parageusia, è un disturbo del gusto in cui una persona percepisce il sapore del metallo anche se non c’è niente in bocca. A volte può verificarsi insieme alla stanchezza, che è una sensazione costante di spossatezza e mancanza di energia.

Un sapore metallico di per sé può essere dovuto a una cattiva salute orale. Quando una persona ha sia un sapore metallico che la stanchezza, le possibili cause possono variare dagli effetti collaterali dei farmaci a problemi medici sottostanti più seri, come le malattie renali.

In questo articolo, discutiamo otto possibili cause di gusto metallico e stanchezza, le opzioni di trattamento e quando vedere un medico.

Cause 

La disgeusia del gusto è una sensazione persistente e sgradevole nella bocca che fa sì che una persona provi un sapore metallico, sgradevole o rancido. Quando qualcosa altera la normale funzione delle papille gustative e delle relative vie nervose, può provocare un disturbo del gusto e affaticamento.

Più di 200,000 persone visitano un medico ogni anno per problemi relativi al gusto o odore. Molti disturbi e altri fattori possono causare questi sintomi, tra cui i seguenti:

febbre da fieno

Sintomi comuni di febbre da fieno, o rinite allergica, include starnuti, prurito e lacrimazione agli occhi e naso chiuso o che cola.

Una persona può sperimentare un sapore metallico a causa di passaggi nasali infiammati e problemi di odore del cibo. Il raffreddore da fieno spesso fa sentire una persona affaticata e irritabile.

Infezioni del seno, delle vie respiratorie superiori e dell’orecchio

Le infezioni dei seni, delle orecchie e delle vie respiratorie superiori causano un’infiammazione che può disturbare i sensi dell’olfatto e del gusto.

Ulteriori sintomi di infezioni del seno, infezioni delle vie respiratorie superiori, e infezioni dell’orecchio includono mal di testa, febbre, congestione nasale, tosse, pressione dei seni e dolore alle orecchie.

Effetti collaterali dei farmaci

Disturbi del gusto e affaticamento sono tra gli effetti collaterali di molti farmaci comunemente prescritti. Secondo 2019 ricerca, le informazioni su 282 (17%) dei 1.645 farmaci registrati nel database dello studio hanno menzionato la disgeusia.

Alcuni farmaci che possono causare un sapore metallico e la stanchezza includono:

    Carenza di vitamina B-12

    A carenza di vitamina B-12 possono produrre un’ampia varietà di sintomi che possono includere mancanza di respiro, una sensazione di spilli e aghi nelle mani e nei piedi, pelle tinta di giallo e cambiamenti di umore.

    Una carenza di vitamina B-12 può causare affaticamento perché può compromettere la capacità di una persona di produrre globuli rossi, che trasportano l’ossigeno in tutto il corpo. Una carenza grave può iniziare a colpire i nervi, il che può provocare un sapore metallico in bocca.

    Gravidanza

    Un sapore metallico in bocca è un disturbo comune durante il primo trimestre di gravidanza. Molte donne incinte sperimentano anche l’affaticamento.

    Gli ormoni nel corpo fluttuano durante la gravidanza. Questa oscillazione può influenzare i sensi, il che può causare voglie specifiche e far sembrare disgustosi alcuni cibi o odori.

    Donne può anche sperimentare mal di testa, vertigini e nausea mattutina in gravidanza.

    Insufficienza renale

    Quando il reni non funzionano correttamente, i materiali di scarto possono accumularsi nel sangue. Questo accumulo può causare una persona a sperimentare la fatica e un sapore metallico in bocca.

    Oltre al gusto metallico e all’affaticamento, comune sintomi della malattia renale possono includere dolore al corpo, gonfiore e problemi di respirazione.

    In alcuni casi, una persona può sperimentare questi sintomi a causa di un danno renale da avvelenamento. Per esempio, piombo, smalto e avvelenamento da saldatura provocano danni ai reni e possono causare disgeusia e affaticamento.

    Disturbi del sistema nervoso centrale

    Le papille gustative inviano segnali al cervello attraverso i nervi cranici. Una lesione all’interno del sistema nervoso centrale, come un colpo, trauma cranico, oppure Paralisi di Bell, può causare un disturbo del gusto con affaticamento.

    Possono essere presenti anche altri sintomi, come confusione, problemi alla vista, mal di testa e bava.

    Trattamento del cancro

    Fino a 86% di persone sottoposte a chemioterapia, radioterapia (specialmente nella regione della testa e del collo), o entrambe per curare il cancro hanno riferito cambiamenti del gusto.

    Questo cambiamento è temporaneo, e un normale senso del gusto dovrebbe tornare alla fine. Vari consigli dell’esperto sono disponibili per aiutare le persone che si sottopongono al trattamento del cancro a godersi il cibo il più normalmente possibile.

    L’affaticamento è il più comune effetto collaterale dei trattamenti del cancro che coinvolgono la chemioterapia, la radioterapia o la terapia biologica.

    Diagnosi

    Una persona che avverte un sapore metallico e stanchezza dovrebbe parlare con il proprio medico. O un telemedicina visita o un appuntamento di persona sarà probabilmente necessario per il medico per fare una diagnosi.

    Il medico farà domande sui sintomi della persona e sulla sua storia medica passata. A seconda delle risposte, il medico condurrà un esame mirato della testa e del collo o eseguirà un esame completo esame fisico.

    Il medico può anche ordinare esami del sangue o altri studi di imaging, come un TAC. In alcuni casi, potrebbero indirizzare l’individuo ad un otorinolaringoiatra – un professionista sanitario specializzato in malattie dell’orecchio, del naso e della gola.

    Trattamenti

    Il trattamento per il gusto metallico e l’affaticamento dipenderà dalla causa sottostante a questi sintomi.

    Con alcune cause, come la gravidanza e il trattamento del cancro, il sapore metallico e la fatica si risolveranno nel tempo. Altre cause possono richiedere modifiche alla dieta o ai farmaci della persona.

    Una persona dovrebbe sempre consultare un medico prima di apportare qualsiasi modifica ai loro farmaci di prescrizione.

    Causa Trattamento
    Febbre da fieno Farmaci per l’allergia ed evitare i fattori scatenanti l’allergia
    Infezioni del seno, delle vie respiratorie superiori e dell’orecchio Decongestionanti, risciacquo salino, e il riposo
    Effetti collaterali dei farmaci Aggiustamento o sospensione dei farmaci e rimedi casalinghi
    Carenza di vitamina B-12 Integratori di vitamina B-12 o maggiore assunzione di cibi ricchi di questa vitamina
    Gravidanza Rimedi casalinghi e riposo
    danno ai reni Cambiamenti nella dieta, controllo della pressione sanguigna e farmaci
    Disturbi del sistema nervoso centrale Piano di trattamento individualizzato che può includere rimedi casalinghi, corticosteroidi, e riposo
    Trattamento del cancro Rimedi casalinghi e frequenti periodi di riposo

    rimedi casalinghi

    I seguenti rimedi casalinghi possono aiutare ad alleviare il sapore metallico:

      Quando consultare un medico

      Un gusto alterato può portare una persona a mangiare più o meno cibo o a consumare troppo zucchero o sale nella loro dieta. Questi cambiamenti nella dieta possono causare o peggiorare altri problemi di salute, come le malattie cardiache e il diabete.

      Chiunque avverta un sapore metallico insieme all’affaticamento dovrebbe consultare un medico per determinare sia la causa sottostante che il miglior corso di trattamento.

      Riassunto

      Un sapore metallico e l’affaticamento possono essere effetti collaterali temporanei dei farmaci o sintomi della gravidanza. Potrebbero anche essere il risultato di un disturbo medico più serio.

      Spesso, il trattamento del problema medico sottostante risolverà i sintomi.

      Chiunque avverta un sapore metallico e stanchezza dovrebbe parlare con un medico per una diagnosi.

      Leggi questo articolo in spagnolo.

      Lascia un commento