Anterolistesi: Sintomi, cause e trattamento

L’anterolistesi si riferisce allo slittamento atipico in avanti della vertebra. Questo di solito causa dolore nella parte bassa della schiena, ma può colpire anche il collo, le braccia e le gambe. I medici raccomandano antinfiammatori, riposo a letto e programmi di rafforzamento ed esercizio per aiutare ad alleviare il dolore.

L’anterolistesi può verificarsi in qualsiasi punto della colonna vertebrale ed è più comune nel lombare (parte bassa della schiena) e colonna vertebrale cervicale (collo) regioni.

Il dolore è spesso il primo sintomo dell’anterolistesi, e si verifica a causa delle vertebre disallineate che pizzicano i nervi.

I medici classificano i tipi di anterolistesi in base al grado di slittamento.

Questo articolo discute le cause, i sintomi e la diagnosi dell’anterolistesi. Esplora anche i trattamenti, gli esercizi consigliati e la prognosi di questa condizione.

Cos’è l’anterolistesi?

L’anterolistesi è un tipo di spondilolistesi, che si verifica quando una delle vertebre della colonna vertebrale scivola fuori posizione.

L’anterolistesi si riferisce allo slittamento anteriore (in avanti) della vertebra. Tuttavia, quando una vertebra scivola all’indietro (posteriore), i medici chiamano la condizione retrolistesi.

L’anterolistesi è più comune della retrolistesi.

Cause

L’anterolistesi può spesso derivare da un trauma dovuto a un’improvvisa forza contundente o fratture, forse a causa di un incidente o di una caduta. La condizione può anche svilupparsi nel tempo attraverso strenuo esercizio fisico, come il bodybuilding.

Un’anomalia ossea alla nascita può anche causare lo scivolamento della colonna vertebrale avanti.

L’anterolistesi può avere legami con condizioni sottostanti, come le ossa deboli, artrite, o tumori. A tumore può costringere la vertebra a spostarsi dalla sua posizione naturale.

La spondilosi delle vertebre superiori (cervicali) colpisce più di 85% di persone oltre i 60 anni. A sua volta, questo può portare all’anterolistesi.

Sintomi

I sintomi dell’anterolistesi dipendono dalla quantità di slittamento e dalla parte della colonna vertebrale in cui si è verificato. Molte persone possono anche non rendersi conto di avere la condizione perché non sempre causa sintomi.

L’anterolistesi può causare una costante e grave dolore localizzato a seconda dell’area interessata. Per esempio, la spondilolistesi lombare causa dolore lombare localizzato e la spondilolistesi cervicale causa dolore al collo localizzato.

I problemi di mobilità dovuti al dolore possono portare all’inattività e all’aumento di peso. Può anche causare una perdita di densità ossea e di forza muscolare. Ci può essere anche un effetto sulla flessibilità in altre aree del corpo.

Altro I sintomi dell’anterolistesi includono:

    Diagnosi

    Un medico diagnosticherà l’anterolistesi usando un esame fisico e una valutazione dei sintomi della persona. L’esame di solito include un controllo dei riflessi.

    Raggi X, TAC, e Scansioni MRI possono aiutare a confermare il sospetto di anterolistesi. I medici usano queste tecniche di imaging per esaminare i difetti ossei e valutare le lesioni e i danni ai nervi.

    Classificazione

    Il passo successivo alla diagnosi è stabilire l’entità del danno. I medici usano scala di classificazione per determinare la gravità della condizione e quale trattamento è necessario.

      Trattamento

      I medici mettono a punto piani di trattamento sul grado di slittamento.

      Gli individui con slittamenti di grado I o 2 sono di solito asintomatici o leggermente sintomatici, e il trattamento mira ad alleviare il dolore e il disagio. I medici considerano le persone con gradi più alti di slittamento come candidati adatti per un intervento chirurgico. Tuttavia, essi esploreranno anche trattamenti non chirurgici prima.

      Farmaci

      I medici possono raccomandare farmaci antinfiammatori non steroidei per aiutare a trattare il dolore e infiammazione per l’anterolistesi.

      In altri casi, possono iniettare steroidi direttamente nella schiena per aiutare a ridurre l’infiammazione e alleviare il dolore. Possono anche iniettare altre aree colpite della colonna vertebrale, a seconda del tipo di spondilolistesi.

      Terapia

      Terapia fisica in combinazione con programmi di esercizio possono trattare i sintomi dell’anterolistesi.

      La riabilitazione per la spondilolistesi lombare si concentra sui muscoli che circondano la colonna lombare. Questo tipo di trattamento fornisce stabilità e può efficacemente ridurre e prevenire il dolore e l’instabilità.

      Un fisioterapista può anche raccomandare un allenamento con esercizi correttivi che iniziano con un delicato stretching della parte superiore e inferiore del corpo. Questo allenamento alla fine progredisce verso una routine personalizzata di rafforzamento del nucleo che si sviluppa gradualmente nel tempo.

      Le persone dovrebbero parlare con il loro fisioterapista per discutere un piano di allenamento ed esercizio adatto.

      Chirurgia

      Su raro occasioni, i medici considerano la chirurgia come ultima risorsa nel trattamento dell’anterolistesi.

      Queste procedure possono essere necessarie per uno slittamento progressivo o se il dolore persiste nonostante altri trattamenti.

      La chirurgia può comportare la regolazione delle vertebre con placche, fili, aste o viti.

      Decompressione è quando i medici rimuovono l’osso o altri tessuti per rilasciare la pressione sulle vertebre e sui nervi associati.

      Un’altra opzione può essere la fusione spinale, che è quando i medici trapiantano un pezzo di osso nella parte posteriore della spina dorsale, che guarisce e si fonde insieme. Questo trattamento crea una massa ossea solida che aiuta a stabilizzare la vertebra.

      Rimedi casalinghi

      I medici possono raccomandare alle persone dei rimedi casalinghi per aiutare ad alleviare i sintomi, insieme ai trattamenti di cui sopra.

      Riposo

      Il riposo a letto può aiutare a superare casi lievi di anterolistesi. Un fisioterapista raccomanda il riposo per il primo 4 settimane. Il riposo può anche aiutare a prevenire ulteriori scivolamenti o danni alle vertebre.

      Le persone dovrebbero anche smettere di praticare sport e attività quotidiane faticose finché il dolore non si attenua.

      Esercizi

      In altri casi, i medici possono raccomandare l’esecuzione di specifici esercizi di rafforzamento. L’esercizio può aumentare il movimento senza dolore, migliorare la flessibilità e costruire la forza nei muscoli della schiena.

      Gli esercizi di stabilizzazione possono mantenere la mobilità della colonna vertebrale, rafforzare i muscoli addominali e della schiena e ridurre al minimo il movimento doloroso delle ossa nella colonna vertebrale interessata. Alcuni esempi di esercizi adatti sono le inclinazioni pelviche, i sollevamenti delle ginocchia e i curl-up.

      Una persona dovrebbe anche eseguire esercizi per alleviare il dolore nella sua collo, inferiore, o superiore della schiena, a seconda di dove si manifestano i sintomi.

      Gli individui possono anche diminuire potenzialmente il rischio di anterolistesi:

        Continua a leggere per altri rimedi casalinghi per il mal di schiena.

        Soprattutto, una persona dovrebbe consultare un medico o un fisioterapista su esercizi specifici per la gestione del dolore.

        Bretelle

        I medici generalmente non raccomandare indossare un tutore per l’anterolistesi. Tuttavia, se il riposo o le restrizioni di attività non riducono il dolore, un tutore può aiutare a stabilizzare la parte bassa della schiena e ridurre il dolore.

        Prospettiva

        Per la maggior parte le persone con anterolistesi di basso grado, il mal di schiena e altri sintomi possono migliorare con il trattamento non chirurgico.

        Gli approcci chirurgici includono la fusione, la riduzione e la riduzione parziale. Anche se la maggior parte ricerca suggerisce che questi approcci portano a risultati migliori per quelli con anterolistesi, non ci sono prove sufficienti che siano adatti a tutte le persone.

        Lascia un commento