Artrite reumatoide alle caviglie: Sintomi e trattamento

L’artrite reumatoide può colpire le articolazioni della caviglia in modo simile alle altre articolazioni, causando rigidità, gonfiore e dolore.

Il più delle volte, artrite reumatoide o RA colpisce le mani e i piedi, ma, meno comunemente, può colpire anche le caviglie.

La condizione in genere colpisce prima le articolazioni più piccole, come le articolazioni delle dita del piede. Può poi spostarsi in articolazioni più grandi, come le caviglie. L’artrite reumatoide alle caviglie può impedire di camminare e causare un notevole disagio.

In questo articolo, diamo uno sguardo da vicino a come l’AR colpisce le caviglie, compresi i sintomi, e come le persone possono alleviare il dolore e il gonfiore.

Come l’AR colpisce le caviglie?

I sintomi dell’AR tendono ad andare e venire in cicli chiamati “flares” che possono durare pochi giorni o diverse settimane. Le persone possono notare che i loro sintomi sono peggiori al mattino o di notte.

Come in altre articolazioni, l’AR può causare infiammazione e rigidità nelle articolazioni della caviglia come risultato di un’infiammazione a lungo termine. Con il tempo, la struttura delle articolazioni della caviglia può essere colpita, portando a cambiamenti permanenti nella forma delle articolazioni.

L’articolazione della caviglia collega le ossa della gamba al piede. È composta da due piccole articolazioni che agiscono come una cerniera per muovere il piede. I movimenti, come camminare, si basano sul corretto funzionamento delle articolazioni della caviglia.

Le ossa dell’articolazione della caviglia contengono cartilagine che le protegge dallo sfregamento reciproco. L’artrite reumatoide fa sì che questo si rompa nel tempo, aumentando l’attrito tra le ossa.

Questo attrito tra le ossa può produrre un’infiammazione intorno all’articolazione della caviglia. Anche i tessuti circostanti che sostengono la caviglia possono essere danneggiati, facendoli diventare deboli e instabili e incapaci di sostenere completamente l’articolazione.

In molti casi, le persone con RA alle caviglie hanno anche altri sintomi nei piedi. Le aree comunemente colpite sono:

    Come si sente l’AR alle caviglie?

    Il sintomo principale dell’AR nell’articolazione della caviglia è l’infiammazione, che rende l’articolazione gonfia, dolorosa e rigida. Questo può limitare la mobilità dell’articolazione e compromettere la capacità di una persona di camminare e stare in piedi.

    Nelle prime fasi, i sintomi possono essere lievi e poco frequenti. Per esempio, le persone possono iniziare a sentire fastidio quando camminano su una collina, perché questo pone le articolazioni della caviglia sotto una pressione extra.

    Col tempo, l’infiammazione può peggiorare, causando danni alle articolazioni e ai tessuti circostanti. I sintomi poi diventano più pronunciati. Le caviglie possono diventare spesso dolorose e rigide, in particolare quando si cammina o si sta in piedi.

    Nella malattia di lunga durata, l’articolazione della caviglia può diventare fusa e la gamma di movimento persa, il che ha un impatto significativo sull’andatura perché il piede non può flettersi per consentire la spinta necessaria. Tuttavia, a causa degli sviluppi nei trattamenti, questo è ora raro.

    Quando l’artrite reumatoide cronica causa cambiamenti nella struttura del piede, può portare a calli, bunions, noduli e calli.

    A parte l’infiammazione nelle articolazioni, altri sintomi dell’AR possono includere:

      Diagnosi

      I medici possono spesso diagnosticare l’AR con un esame fisico. Si ispezionano anche visivamente le caviglie per vedere se ci sono segni di infiammazione o altri segni, e si verifica la loro gamma di movimento.

      Mentre i medici diagnosticheranno l’AR principalmente in base ai sintomi, possono anche raccomandare altri test per cercare dettagli più precisi.

      Per esempio, i medici spesso raccomandano i raggi X, ecografia, o a volte Scansioni MRI per valutare l’estensione e la posizione del danno articolare. Questo può essere più probabile quando il medico sospetta l’AR alla caviglia, dato che il danno iniziale è meno immediatamente evidente che in altre aree.

      Gli esami del sangue possono aiutare a determinare se gli anticorpi nel sangue indicano l’RA o ad escludere altre condizioni.

      Trattare l’AR alle caviglie

      La causa esatta dell’AR è sconosciuta. I ricercatori stanno ancora studiando i migliori trattamenti per la condizione.

      Il trattamento dell’AR può coinvolgere una combinazione di metodi diversi, tra cui esercizi, l’adozione di una dieta anti-infiammatoria e l’uso di farmaci per ridurre l’infiammazione e il dolore.

      Il fumo è un noto fattore di rischio per lo sviluppo dell’AR e per il peggioramento dei sintomi, quindi se una persona smette di fumare, può beneficiare delle sue prospettive a lungo termine.

      Esercitare le articolazioni della caviglia

      Mantenere le articolazioni della caviglia mobili durante il giorno può migliorare la flessibilità e la gamma di movimento nella zona.

      Gli esercizi possono essere progettati per garantire che le caviglie rimangano mobili, ma senza aggiungere troppa tensione e causare ulteriori danni.

      Rafforzare i muscoli intorno alle articolazioni può anche ridurre ulteriori danni fornendo ulteriore supporto.

      Le persone possono provare esercizi specifici che allungano e rafforzano le articolazioni della caviglia per ridurre il dolore, la rigidità e il gonfiore:

        I fisioterapisti possono creare piani di esercizi su misura per l’individuo. Le persone avranno bisogno di scoprire quali esercizi sono migliori per le loro esigenze.

        Cambiamenti nello stile di vita

        Le persone possono avere bisogno di interrompere o limitare le attività che mettono troppo sotto sforzo le caviglie in alcuni casi.

        Quando si cammina, una persona può avere bisogno di usare attrezzature che offrono supporto, come un bastone o un telaio per camminare, per limitare l’impatto sulle caviglie. Anche le scarpe ortopediche possono essere utili.

        Mantenere un peso sano può aiutare a ridurre il disagio. Essere in sovrappeso può mettere ulteriore tensione sulle articolazioni della caviglia. Un medico può incoraggiare una dieta sana e antinfiammatoria, o una nuova routine di esercizi.

        Farmaci

        Ridurre l’infiammazione è fondamentale per consentire a una persona di limitare il gonfiore alle caviglie e gestire il dolore.

        I seguenti farmaci possono aiutare con i sintomi dell’AR e possono ridurre i danni a lungo termine alle articolazioni:

          Gestire l’infiammazione può aiutare a ripristinare la mobilità della caviglia e delle altre articolazioni. Se l’AR ha causato danni permanenti all’articolazione della caviglia, i farmaci non la invertiranno, ma possono aiutare con il dolore, prevenire ulteriori danni e migliorare la qualità della vita.

          I medici possono anche usare iniezioni di corticosteroidi nella caviglia per ridurre rapidamente l’infiammazione grave per prevenire danni o ridurre il dolore.

          Le persone dovrebbero essere consapevoli del fatto che possono avere maggiori probabilità di contrarre infezioni se prendono DMARDs e biologici, poiché questi possono sopprimere il sistema immunitario.

          Chirurgia

          Le persone che hanno forme avanzate di RA o non rispondono sufficientemente al trattamento possono richiedere un intervento chirurgico.

          L’intervento che i medici offrono dipenderà dal tipo di artrite artrite e l’estensione del danno. Alcuni interventi chirurgici comportano la fusione di parti di ossa nella caviglia per evitare che si sfreghino e causino infiammazione e dolore.

          La chirurgia di sostituzione della caviglia può essere un’opzione per ridurre il dolore e ripristinare la mobilità dell’articolazione nei casi più gravi, ad esempio se la fusione non è stata efficace.

          Prospettiva

          L’AR è una condizione cronica. I sintomi di solito iniziano in modo lieve ma possono progredire fino a produrre un disagio significativo e problemi di mobilità. Quando l’AR colpisce le caviglie, può limitare la capacità di stare in piedi o camminare correttamente.

          Tuttavia, una gamma di trattamenti efficaci è disponibile e una combinazione di trattamenti può contribuire a migliorare la qualità di vita della gente durante i flares.

          Leggi questo articolo in spagnolo.

          Lascia un commento