Artropatia della faccetta: sintomi, cause e fattori di rischio

Come ogni articolazione, le articolazioni delle faccette possono sviluppare l’artrite. Questo tipo di artrite è chiamato artropatia delle faccette. Può anche essere chiamata osteoartrite delle articolazioni delle faccette (FJOA).

Le articolazioni delle faccette, che si trovano lungo la parte posteriore della colonna vertebrale, tengono insieme delle ossa speciali chiamate vertebre e permettono una gamma di movimento nella colonna vertebrale.

Cos’è l’artropatia della faccetta?

L’artropatia delle faccette si verifica quando le articolazioni delle faccette degenerano o si consumano. In particolare, il cuscino protettivo tra le articolazioni delle faccette che sono costituite da cartilagine e fluido può assottigliarsi o danneggiarsi a causa dell’usura.

Come risultato, le ossa nelle articolazioni possono sfregare insieme o non muoversi come dovrebbero, il che causa dolore, gonfiore e rigidità.

E anche se non esiste una cura, il trattamento per il dolore e la rigidità può migliorare significativamente la qualità della vita.

Cosa causa l’artropatia delle faccette?

Si pensa che l’artropatia delle faccette sia un causa comune del dolore alla schiena o al collo negli adulti più anziani.

L’artropatia delle faccette si verifica quando la cartilagine tra le articolazioni delle faccette si rompe o si danneggia. Questo può essere causato da:

    Sintomi

    Il dolore è il sintomo più comune dell’artropatia delle faccette. Le persone con l’artropatia delle faccette possono sperimentare:

      Può essere difficile sapere se il mal di schiena è causato dall’artropatia delle faccette o da qualcos’altro.

      Altri problemi, come lesioni muscolari alla schiena, distorsioni o problemi al disco possono causare sintomi simili, e il dolore può variare notevolmente da persona a persona.

      Fattori di rischio

      Non esiste una causa unica ed evidente per l’artropatia delle faccette. I fattori di rischio possono esistere, ma variano a seconda di quale area della schiena è colpita.

      Artropatia delle faccette nel collo

      La parte superiore della colonna vertebrale contiene le vertebre del collo ed è conosciuta come la zona cervicale della colonna vertebrale. L’artropatia delle faccette che colpisce quest’area non sembra avere fattori di rischio evidenti.

      Infatti, una recensione afferma che gli studi non mostrano alcun legame tra l’artropatia delle faccette cervicali e il sesso, l’età, peso corporeo, o attività fisica.

      Tuttavia, nessuno studio ha esaminato se attività faticose, come sollevare, tirare o trasportare, possano causare l’artropatia delle faccette cervicali.

      Artropatia delle faccette lombari

      La zona lombare della colonna vertebrale si trova nella parte piccola della schiena, dove la colonna vertebrale curva in. Quest’area è progettata per sostenere gran parte del peso del corpo. Le vertebre in quest’area sono più grandi e più larghe delle altre vertebre della colonna vertebrale.

      L’artropatia delle faccette che colpisce la zona lombare può avere diversi fattori di rischio, anche se sono necessarie ulteriori ricerche per confermarli.

      I possibili fattori di rischio includono:

        Ereditarietà

        Alcune persone possono essere inclini a sviluppare l’artropatia delle faccette a causa della loro genetica o hanno una storia familiare della condizione. L’ereditarietà può giocare un ruolo nella rottura o degenerazione dei dischi nella schiena, che può portare all’artropatia delle faccette.

        Altre forme di osteoartrite possono verificarsi insieme all’artropatia delle faccette. Questi altri tipi di osteoartrite, che possono colpire l’anca e il ginocchio, sono legati alla genetica. È possibile che l’artropatia delle faccette comporti anche questo fattore di rischio.

        Diagnosi

        Un medico può fare una diagnosi di artropatia delle faccette usando test di imaging. Questi test esaminano le ossa e le articolazioni della colonna vertebrale per identificare i danni alle articolazioni delle faccette.

        Per diagnosticare l’artropatia della faccetta, un professionista medico può utilizzare uno o più dei seguenti metodi:

          I risultati di questi test possono rivelare quali articolazioni della faccetta sono danneggiate, se ce ne sono, così come la gravità del danno.

          Trattamento

          Il trattamento per l’artropatia delle faccette si concentra sull’alleviare il dolore e la rigidità e sull’aiutare una persona a rimanere attiva il più possibile.

          Il trattamento può includere:

            Prevenzione

            Anche se non è sempre possibile prevenire l’artropatia della faccetta, ci sono dei passi che una persona può fare per ridurre il rischio di svilupparla. Questi includono:

              Prospettiva

              Sfortunatamente, le articolazioni delle faccette non possono guarire una volta che sono state danneggiate. Questo non significa, tuttavia, che non ci sia alcuna possibilità di sollievo.

              Esistono molte opzioni di trattamento per aiutare a gestire il dolore dell’artropatia delle faccette, compresi farmaci e terapia fisica.

              Lavorare con un professionista della salute e seguire un piano di trattamento individualizzato può aumentare la possibilità di condurre una vita più sana e attiva.
              Spondilite anchilosante: Sintomi e gestione

              I sintomi di una riacutizzazione dell’AS possono includere affaticamento, rigidità della schiena, febbre, depressione e dolore articolare. Per trattare un flare-up di AS, una persona può provare i farmaci, l’esercizio delicato e la terapia del calore o del freddo. Possono anche usare una macchina per la stimolazione elettrica transcutanea dei nervi (TENS).

              Una persona che vive con l’AS può sperimentare frequenti flare-up per tutta la vita. Ricerca del 2017 afferma che le persone possono sperimentare tre riacutizzazioni in 3 mesi, ognuna delle quali dura fino a 2 settimane.

              Ci sono due principali tipi di flare-up dell’AS: generalizzato e localizzato.

              I flare-up generalizzati dell’AS tendono ad essere peggiori dei flare-up localizzati dell’AS. Possono causare dolore bruciante in diverse articolazioni del corpo. Inoltre, una persona probabilmente sperimenterà ulteriori influenza-come sintomi, tenerezza e spasmi muscolari.

              Le flare-up AS localizzate colpiscono solo una parte del corpo. I sintomi possono includere immobilità, dolore e stanchezza.

              Questo articolo esamina i sintomi comuni associati a flare-up AS. Esamina anche le opzioni di trattamento disponibili e come una persona può aiutare a prevenire le ricadute.

              Sintomi di una riacutizzazione dell’AS 

              Le persone che vivono con l’AS possono sperimentare diversi sintomi durante una ricaduta. Alcuni sintomi comuni includono dopo:

                Fatica

                L’affaticamento può essere un segno di un flare-up e di un’attività di malattia in corso.

                Alcuni esperti credere che l’affaticamento si verifica a causa del sistema infiammazione. Il corpo deve usare energia per ridurre l’infiammazione, il che lascia una persona a sentirsi svuotata e con poca energia.

                Altre cause correlate di affaticamento includono dolore, depressione e altri fattori che disturbano il sonno.

                Rigidità e dolore alla schiena

                I flare-up dell’AS spesso arrivano con un aumento di mal di schiena e rigidità. Il dolore può rendere difficile o impossibile il riposo e il sonno per lunghi periodi di tempo.

                Dolore incontrollato può portare alla fatica quando una persona non è in grado di ottenere abbastanza sonno ogni notte.

                Febbre

                Secondo Articolazioni scricchiolanti, la febbre può essere un sintomo di un flare-up o il risultato di un’infezione. Una persona che sviluppa una febbre dovrebbe parlare con un medico.

                Persone che assumono certi farmaci, come biologici, hanno un rischio maggiore di sviluppare un’infezione. Dovrebbero riferire qualsiasi febbre a un medico in modo che il medico possa controllare la presenza di un’infezione.

                Depressione

                Così come 75% di persone sperimentano sintomi emotivi durante un flare-up AS, come la depressione. Questo può essere dovuto allo sforzo fisico e mentale che il dolore e la rigidità possono mettere su una persona.

                Inoltre, un 2020 un’analisi ha rilevato che le persone che vivono con l’AS hanno un rischio maggiore di sviluppare depressione o ansia. Hanno notato che le persone con AS dovrebbero parlare con un professionista medico circa il monitoraggio e la cura per qualsiasi condizione psichiatrica.

                dolore in altre articolazioni

                Durante una riacutizzazione, una persona possono sperimentare dolore alle articolazioni oltre la regione lombare e pelvica. Alcune persone possono avere entesite, che è infiammazione e rigidità dove i tendini incontrano le ossa.

                Una persona può provare dolore nella sua:

                  Sintomi a lungo termine di un’infiammazione 

                  Molti dei sintomi a breve termine di una ricaduta possono continuare per un po’ dopo la ricaduta. Una persona può anche sperimentare sintomi legati all’infiammazione cronica da AS incontrollata.

                  I sintomi a lungo termine di una riacutizzazione possono includere:

                    Continuo dolore alla schiena

                    Dolore lombare continuo o cronico può andare e venire nel tempo.

                    Durante un flare-up, il dolore e la rigidità possono aumentare. Dopo un flare-up, può alleviare o andare via del tutto. Tuttavia, alla fine ritornerà.

                    rigidità e dolore in altre articolazioni

                    Sebbene l’AS colpisca tipicamente la colonna vertebrale nella parte bassa della schiena e nella regione pelvica, può colpire anche altre articolazioni.

                    Il dolore spesso diventa peggio durante i periodi di inattività, come la notte o durante un lungo periodo di seduta.

                    Problemi di movimento e di flessibilità

                    L’infiammazione cronica associata all’AS può causare danni alle articolazioni in tutto il corpo. Questo può limitare la capacità di una persona di muoversi e la sua flessibilità generale.

                    Alcune persone possono anche sviluppare una nuova crescita ossea nella loro colonna vertebrale che fonde parti insieme, limitando ulteriormente il loro movimento e la flessibilità.

                    Infiammazione negli occhi

                    Fino a 30% di persone che vivono con AS sviluppano uveite, una condizione che colpisce lo strato centrale dell’occhio. La condizione può causare dolore, sensibilità alla luce e arrossamento degli occhi.

                    Problemi gastrointestinali

                    Informazioni su 10% di persone che vivono con l’AS sviluppano malattia infiammatoria intestinale (IBD). Le due condizioni condividono alcuni legami genetici.

                    Tuttavia, anche le persone che non sviluppano IBD hanno la possibilità di sviluppare sintomi GI come diarrea, gonfiore e altri sintomi.

                    difficoltà di respirazione

                    Persone che vivono con l’AS può sviluppare dolore al petto e problemi di respirazione.

                    L’infiammazione può colpire la gabbia toracica e renderla più rigida. Quando si verifica, può rendere la respirazione profondamente dolorosa o scomoda.

                    Fatica

                    Infiammazione può causare affaticamento nel tempo.

                    Il corpo ha bisogno di usare energia per gestire l’infiammazione in eccesso. Questo significa che una persona ha meno energia in generale e non si sentirà rigenerata anche se ottiene le ore di sonno raccomandate ogni notte.

                    dolore e rigidità della mascella

                    Informazioni su 15% delle persone che convivono con l’AS sviluppano infiammazioni nella bocca e nella mascella. Quando colpisce la mascella, una persona può avere problemi ad aprire completamente la bocca durante attività come mangiare.

                    Quanto durerà un’infiammazione dell’AS?

                    Così come i sintomi che una persona sperimenta durante una riacutizzazione dell’AS possono essere diversi, così come il tempo in cui durano.

                    Alcuni stimano che le persone che vivono con l’AS sperimentano circa tre riacutizzazioni in 3 mesi. Questi possono durare fino a 2 settimane alla volta.

                    Trattamento e gestione 

                    Una persona dovrebbe lavorare con un professionista sanitario per determinare il trattamento migliore per lei.

                    Dovrebbero anche considerare di contattare un medico se sperimentano sintomi come la febbre che potrebbero indicare una malattia sottostante.

                    Farmaci, tra cui farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS), come ad esempio ibuprofene, sono il trattamento di prima linea. Un medico può prescrivere dei biologici se i FANS non funzionano.

                    Altro comune I metodi di trattamento per un flare-up includono:

                      I TENS aiutano a bloccare i nervi dalla trasmissione dei segnali di dolore al cervello.

                      Per saperne di più sugli effetti della spondilite anchilosante sul corpo e su come trattarli.

                      Quali sono le cause delle riacutizzazioni dell’AS?

                      Gli esperti non comprendono appieno le cause esatte dei flare-up dell’AS.

                      Alcune informazioni aneddotiche suggeriscono che le possibili cause potrebbero includono lo stress, sia fisico che emotivo, e il sovraffaticamento. L’eccessiva stanchezza può anche scatenare le ricadute dell’AS.

                      Prevenzione 

                      Una persona che convive con l’AS potrebbe non essere in grado di prevenire tutte le ricadute.

                      Alcuni passi che possono prendere per aiutare a prevenire i flare-up, o per farvi fronte, includere:

                        Riassunto

                        I flare-up dell’AS possono causare una varietà di sintomi quando si verificano per la prima volta. Possono anche persistere per un periodo di tempo dopo.

                        Le crisi possono comportare sia sintomi fisici, come il dolore nella parte bassa della schiena e l’affaticamento, sia sintomi di salute mentale, come la depressione o l’ansia.

                        I medici possono raccomandare una combinazione di farmaci e terapie per aiutare una persona a trattare una ricaduta. Una persona può essere in grado di ridurre la possibilità di avere una ricaduta prendendo provvedimenti per gestire la propria condizione, i livelli di stress e la fatica.

                        Lascia un commento