Asma da adulti: Cause, sintomi, trattamenti e gestione

L’asma da adulti è l’asma che si sviluppa in età adulta. Nella maggior parte dei casi, le persone sviluppano l’asma durante l’infanzia, anche se può insorgere a qualsiasi età.

Secondo l’American Lung Association (ALA), 1 adulto su 12 è affetto da asma.

Asma è una malattia polmonare cronica che porta a problemi di respirazione. Provoca un restringimento e infiammazione delle vie respiratorie e aumento della produzione di muco.

Questo articolo fornisce una panoramica dell’asma da adulti, incluse le possibili cause, i sintomi e i trattamenti.

Cause

I medici non sono sicuri del perché l’asma si sviluppi in alcuni adulti, ma alcuni fattori, come l’esposizione a sostanze chimiche o irritanti sul posto di lavoro, possono causare l’asma da adulti.

Secondo l’ALA, 1 caso su 6 dell’asma in età adulta si verifica a causa di esposizioni professionali. Le sostanze che causano i sintomi dell’asma sono chiamate agenti asmatici.

Un’altra possibile causa sono le allergie. Allergie trigger almeno il 30% di casi di asma negli adulti.

Vari allergeni possono scatenare i sintomi dell’asma negli adulti. Gli allergeni comuni includono:

    Sintomi

    Simile all’asma che si sviluppa nell’infanzia, i sintomi dell’asma da adulti possono includono:

      Adulti vs. asma infantile

      L’asma infantile e quella degli adulti hanno diverse somiglianze, come i sintomi e il trattamento standard, ma ci sono anche differenze.

      La gravità dei sintomi può variare sia nei bambini che negli adulti.

      L’asma che si sviluppa nell’infanzia spesso comporta sintomi che vanno e vengono. Nell’asma da adulti, è più probabile che i sintomi siano persistenti e meno ben controllati.

      Gli adulti che sviluppano l’asma possono avere un declino della funzione polmonare più veloce rispetto ai bambini. Gli adulti, specialmente nella mezza età, possono avere un irrigidimento della parete toracica, che può rendere più difficile il trattamento dell’asma.

      Gli adulti sono anche a più alto rischio di morte a causa dell’asma rispetto ai bambini. Nel 2019, 3.524 persone sono morte dall’asma. Quasi tutte queste persone avevano più di 18 anni.

      Le ragioni per cui gli adulti hanno un tasso più elevato di morte legata all’asma non sono chiare. Può essere perché i sintomi tendono ad essere meno ben controllati rispetto ai bambini o a causa di un ritardo nella diagnosi.

      Diagnosi

      È fondamentale ottenere una diagnosi accurata di asma da adulti per sviluppare il piano di trattamento più efficace.

      In molti casi, l’asma da adulti richiede più tempo per essere diagnosticata rispetto all’asma infantile. Questo è in parte dovuto alla confusione con altre condizioni che si verificano negli adulti ma sono rare nei bambini. Per esempio, l’asma che si sviluppa in età adulta è talvolta confusa con malattia polmonare ostruttiva cronica (BPCO).

      I medici possono diagnosticare l’asma dell’adulto attraverso un esame fisico, la storia medica e i test di funzionalità polmonare. Un test di funzionalità polmonare comporta una serie di test di respirazione che misurano quanta aria una persona può inalare ed espirare.

      Trattamento

      Le persone possono trattare l’asma in età adulta con una combinazione di cambiamenti nello stile di vita e farmaci. Ognuno ha il proprio piano di trattamento per l’asma.

      Gli adulti hanno più probabilità dei bambini di avere anche altre condizioni mediche, che è una considerazione quando si sviluppa un piano di trattamento dell’asma.

      Un piano di trattamento completo spesso include:

      Broncodilatatori

      Il trattamento per la maggior parte dei tipi di asma comprende broncodilatatori. Sono disponibili diversi tipi di broncodilatatori, compresi quelli ad azione prolungata e quelli ad azione rapida. Entrambi i tipi possono giocare un ruolo nella gestione dell’asma.

      Broncodilatatori ad azione rapida, come albuterolo, funzionano rilassando i muscoli delle vie respiratorie. Quando i muscoli si rilassano, le vie aeree si allargano, rendendo la respirazione più facile. Le persone prendono broncodilatatori ad azione rapida tramite un inalatore o un nebulizzatore. I farmaci riducono i sintomi improvvisi, come l’affanno e la mancanza di respiro.

      Le persone possono anche usare broncodilatatori a lunga durata d’azione per gestire l’asma da adulti. Anche questi farmaci rilassano le vie respiratorie, ma durano più a lungo degli inalatori ad azione rapida. Invece di trattare i sintomi improvvisi, essi prevengono i sintomi.

      Corticosteroidi

      In alcuni casi, le persone possono anche usare inalatori che contengono corticosteroidi per trattare l’asma da adulti. Gli steroidi diminuiscono l’infiammazione delle vie aeree.

      Gli inalatori che contengono corticosteroidi non trattano i sintomi improvvisi. Invece, diminuiscono la frequenza dei sintomi.

      In alcuni casi, il trattamento include steroidi orali. Tuttavia, gli steroidi orali possono aumentare i livelli di zucchero nel sangue e possibilmente peggiorare altre condizioni, come glaucoma e osteoporosi, che può verificarsi in età adulta.

      Smettere di fumare

      Uno dei fattori più importanti che influenzano la gravità della malattia è il fumo di sigaretta.

      A 2014 studio ha esaminato i fattori che influenzano la gravità dell’asma in 200 adulti con asma di nuova insorgenza.

      Dopo due anni, i ricercatori hanno valutato i cambiamenti nella gravità dell’asma usando il Global Initiative for Asthma Score. Hanno notato i seguenti cambiamenti:

        Gestione quotidiana

        La prevenzione quotidiana dell’asma implica l’assunzione di farmaci come prescritto. È anche vitale monitorare i sintomi ogni giorno e riconoscere i segni di una recrudescenza.

        Trattare i sintomi il prima possibile aiuta a tenere sotto controllo le esacerbazioni dell’asma, prevenendo situazioni pericolose per la vita.

        Diminuire l’esposizione agli irritanti polmonari e agli allergeni è anche parte di un piano quotidiano di prevenzione dell’asma.

        Le persone possono trarre beneficio dal tenere un registro giornaliero della gravità dei loro sintomi e delle esposizioni a diversi irritanti per determinare un collegamento. Ridurre il più possibile l’esposizione agli allergeni noti aiuta a diminuire i sintomi.

        Fattori di rischio

        Alcuni fattori possono mettere una persona ad una maggiore possibilità di sviluppare l’asma come un adulto:

          Il tasso di asma e gli episodi di asma è più alto tra i neri americani. I neri americani hanno cinque volte più probabilità di visitare il pronto soccorso a causa dell’asma. Le femmine nere hanno il più alto tasso di mortalità a causa dell’asma. La malattia e la morte per asma sono altamente collegate alla qualità dell’aria della città, alla povertà, agli allergeni interni e alla mancanza di cure ed educazione sull’asma.

          Prospettiva

          Le prospettive per l’asma da adulti variano. L’asma da adulti può comportare sintomi più persistenti rispetto all’asma nei bambini, il che può significare una prognosi peggiore.

          Seguire un piano d’azione per l’asma può diminuire i flare-up e aiutare le persone a gestire la condizione. Un piano di trattamento dell’asma spesso include farmaci e cambiamenti nello stile di vita.

          Gli adulti che sviluppano i sintomi dell’asma possono lavorare a stretto contatto con il loro fornitore di assistenza sanitaria per saperne di più sulla loro condizione e sulle strategie di gestione.

          Lascia un commento