Bipolare e sindrome premestruale: come influenza il ciclo mestruale

Il disturbo bipolare (BD) è una condizione di salute mentale che causa estremi cambiamenti di umore. Durante il ciclo mestruale di una persona, questa può sperimentare un peggioramento dei suoi sintomi di BD.

Questo rende il periodo premestruale, o il periodo prima delle mestruazioni, particolarmente difficile per alcune persone. Fluttuazioni ormonali durante il ciclo mestruale può essere responsabile di questo.

Leggi di più per saperne di più su come sindrome premestruale (PMS) colpisce le persone con BD, come viene trattata e altro.

Il sesso e il genere esistono su spettri. Per gli scopi di questo articolo, usiamo “maschio” e “femmina” per riferirci al sesso di una persona assegnato alla nascita.

Cos’è il disturbo bipolare?

BD è una condizione di salute mentale caratterizzata da cambiamenti di umore, concentrazione e livelli di energia. Questi cambiamenti influenzano la capacità di una persona di svolgere le attività quotidiane.

Secondo la National Alliance on Mental Illness (NAMI), circa 2.8% di adulti negli Stati Uniti convivono con il BD.

BD è di solito diagnosticato da un medico, psicologo o psicoterapeuta nella tarda adolescenza o nella prima età adulta. Tuttavia, può comparire anche durante la gravidanza o dopo il parto.

Anche se i sintomi possono essere gestiti con un piano di trattamento, di solito è necessario un trattamento per tutta la vita.

Per aiutare a sostenere il tuo benessere mentale e quello dei tuoi cari durante questo periodo difficile, visita il nostro centro di salute mentale dedicato scoprire più informazioni basate sulla ricerca.

Il disturbo bipolare nelle donne

NAMI riferisce che i tassi di disturbo bipolare nei maschi e nelle femmine è simile. Nell’ultimo anno, 2.Il 9% dei maschi adulti ha sperimentato il disturbo bipolare, rispetto al 2.8% delle femmine adulte.

Un 2021 revisione sostiene che gli studi sono falsati da un recente aumento delle diagnosi di BD nelle femmine. Questo non significa necessariamente che la BD stia diventando più comune nelle femmine – indica che gli operatori sanitari stanno migliorando nel riconoscere i sintomi.

I ricercatori teorizzano che le fluttuazioni degli ormoni riproduttivi esacerbano i sintomi BD durante il ciclo mestruale, durante la gravidanza e dopo il parto.

Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche per comprendere questo legame.

Per saperne di più sul disturbo bipolare nelle donne.

PMS e PMDD

Il ciclo mestruale di una persona dura circa 28 giorni. Si divide in due parti: la fase follicolare e la fase luteale.

La prima metà del ciclo è il fase follicolare. È caratterizzata da bassi livelli di progesterone, un ormone pro-gestazione. Livelli di estradiolo, un tipo di estrogeno, aumentare. Questo provoca il rilascio di un uovo dalle ovaie.

La seconda metà del ciclo è la fase fase luteale. Durante questo periodo, il progesterone aumenta e l’estradiolo ha un nuovo picco. Se la fecondazione dell’uovo non avviene, i livelli ormonali scendono e iniziano le mestruazioni. Il ciclo poi si ripete.

PMS e disturbo disforico premestruale (PMDD) sono causati da queste fluttuazioni ormonali. Causano entrambi sintomi emotivi e fisici.

I sintomi mentali ed emotivi includono:

    I sintomi fisici includono:

      Poiché i sintomi della PMS e del PMDD si sovrappongono, può essere difficile capire la differenza tra i due. I sintomi individuali di una persona possono anche variare di mese in mese.

      Il PMDD è più grave di PMS. Può influenzare significativamente la qualità della vita e le relazioni di una persona. Le persone con PMDD possono perdere giorni di lavoro o di scuola a causa dei loro sintomi.

      Per saperne di più sulle differenze tra PMS e PMDD.

      Sindrome premestruale e disturbo bipolare

      Anche con un adeguato trattamento BD, alcune persone sperimentano un peggioramento dei sintomi intorno al loro ciclo mestruale.

      Questo perché i cambiamenti ormonali che causano la PMS influenzano anche i sintomi della BD. Una revisione della letteratura del 2019 ha descritto come queste fluttuazioni ormonali possono influenzare i sintomi della BD di una persona.

      Possono causare:

        Questi cambiamenti sono relativamente comuni.

        Una meta-analisi del 2014 ha esaminato quante donne con BD erano affette da sintomi premestruali. I risultati suggeriscono:

          Opzioni di trattamento

          La gestione dei sintomi PMS e/o PMDD di una persona può prevenire il peggioramento dei sintomi BD. Ci sono diverse opzioni di trattamento disponibili.

          Farmaci

          Prima di prescrivere farmaci da prescrizione, un medico può suggerire farmaci da banco (OTC).

          Alcuni opzioni di farmaci includono:

            Vitamine e minerali

            Alcune vitamine e minerali può aiutare nell’alleviare i sintomi.

            Le migliori prove esistono per il calcio e la vitamina B6. Questi possono essere trovati in alcuni alimenti, come i prodotti lattiero-caseari, o presi come un integratore. Ci sono prove più deboli per gli effetti calmanti della sindrome premestruale del magnesio e degli acidi grassi polinsaturi (omega-3 e omega-6).

            Tutti gli integratori devono essere usati con cautela perché possono interagire con altri farmaci. Inoltre, poiché le vitamine e gli integratori non sono regolati dalla FDA, devono essere acquistati e consumati con molta attenzione.

            Fattori dello stile di vita

            Ci sono altri cose che una persona può fare per aiutare ad alleviare i sintomi della sindrome premestruale e del PMDD.

              Per saperne di più sui rimedi casalinghi per il PMDD.

              Evitare alcuni farmaci

              Alcuni farmaci usati per trattare la sindrome premestruale e il PMDD non dovrebbero essere usati in persone con disturbo bipolare. Un tipo che generalmente dovrebbe essere evitato sono inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI).

              Gli SSRI comunemente prescritti includono:

                Anche se un medico può prescrivere questi farmaci per i sintomi depressivi della PMS o PMDD, possono causare episodi maniacali nelle persone con disturbo bipolare.

                È importante contattare un medico se una persona è preoccupata per la potenziale sicurezza di qualsiasi farmaco che sta prendendo.

                Contattare un medico

                Le persone con diagnosi di disturbo bipolare che notano un peggioramento dei loro sintomi durante il periodo premestruale dovrebbe contattare un medico. Possono valutare i sintomi di una persona e regolare il piano di trattamento di conseguenza.

                Inoltre, gli individui che pensano di avere un disturbo bipolare dovrebbero contattare un medico. Se una persona o qualcuno che conosce è in crisi o sta pensando al suicidio, dovrebbe chiamare il 911.

                Per aiutare a sostenere il vostro benessere mentale e quello dei vostri cari durante questo periodo difficile, visitate il nostro hub dedicato alla salute mentale per scoprire altre informazioni supportate dalla ricerca.

                Riassunto

                Le fluttuazioni ormonali del ciclo mestruale possono causare PMS e PMDD. Tuttavia, le persone con disturbo bipolare possono essere più colpite degli altri. Questi cambiamenti possono peggiorare i loro sintomi bipolari.

                Una persona che nota significativi cambiamenti di umore intorno al proprio ciclo mestruale può cercare un trattamento per i propri sintomi. Regolare il loro piano di trattamento di conseguenza aiuterà a stabilizzare il loro umore.

                Lascia un commento