Bruciore agli occhi: Cause e rimedi casalinghi

Il bruciore agli occhi può essere sia scomodo che preoccupante. In alcuni casi, la causa è chiara e le persone possono usare farmaci da banco per trattare i sintomi. Tuttavia, alcune cause di bruciore agli occhi richiedono un trattamento specializzato.

A causa della gamma di possibili cause, chiunque sperimenti il bruciore agli occhi dovrebbe parlare con un medico il prima possibile. La causa e la gravità di questo sintomo determineranno le opzioni di trattamento.

In questo articolo, esaminiamo le cause, la diagnosi e il trattamento del bruciore agli occhi.

Le cause

Le persone spesso si riferiscono al bruciore o all’irritazione degli occhi come bruciore agli occhi. Le cause comuni di bruciore agli occhi includono:

Blefarite

La pelle desquamata e simile alla forfora alla base delle palpebre caratterizza blefarite, che di solito è la risultato di un’infezione batterica. Altri sintomi includono arrossamento e gonfiore degli occhi.

Occhi secchi

Occhi secchi può verificarsi quando i dotti lacrimali non producono sia abbastanza lacrime o il giusto tipo di lacrime. Gli occhi secchi tendono a verificarsi più spesso nelle donne e nelle persone anziane. Altri sintomi possono includono:

    Per saperne di più sul risveglio con gli occhi secchi.

    Allergie agli occhi

    Conosciuto anche come congiuntivite allergica, le allergie agli occhi si verificano quando sostanze irritanti entrano nell’occhio. Il corpo risponde a queste sostanze producendo istamine, che possono causare bruciore agli occhi.

    I comuni fattori scatenanti delle allergie agli occhi includono polvere, polline, spore di muffa, fumo, profumi, forfora di animali domestici e alimenti.

    Altri possibili sintomi di allergie agli occhi includere:

      scottatura dell’occhio

      La sovraesposizione ai raggi UV del sole può causare bruciore agli occhi scottatura solare, che è anche conosciuto come fotocheratite.

      Oltre al bruciore agli occhi, i sintomi possono includono:

        Rosacea oculare

        La rosacea oculare è una condizione che causa infiammazione delle palpebre. Colpisce le persone che hanno rosacea, una condizione della pelle che causa arrossamenti sul viso.

        Ulteriori sintomi della rosacea oculare possono includono:

          Pterigio

          A pterigio è una crescita di tessuto carnoso sulla parte bianca dell’occhio. Di solito si verifica sulla parte dell’occhio più vicina al naso, anche se può apparire anche sulla parte esterna dell’occhio. Gli esperti ritengono che che risulta da una combinazione di occhi secchi e luce UV.

          Oltre alla comparsa di un’escrescenza, i sintomi includono:

            In alcuni casi, la crescita può estendersi fino a coprire la cornea, il che può influire sulla visione.

            Trattamenti e rimedi casalinghi

            Le opzioni di trattamento per il bruciore agli occhi dipendono dalla causa sottostante. Per esempio, se il bruciore agli occhi è dovuto a un’infezione batterica, un medico può raccomandare antibiotico colliri per trattare l’infezione.

            Tuttavia, l’obiettivo generale del trattamento è quello di alleviare la secchezza oculare.

            Altri interventi che un medico può raccomandare per gli occhi che bruciano includono:

              Per gli occhi molto secchi, il medico può prescrivere colliri lubrificanti o lacrime artificiali. Le pomate per gli occhi possono anche aiutare con la pteriggia se il collirio non è sufficiente.

              In rari casi, un medico può raccomandare un intervento chirurgico. Esempi di interventi chirurgici inserimento di tappi nei dotti lacrimali per impedire alle lacrime di defluire dagli occhi e la rimozione dello pterigio se interferisce con la vista.

              Diagnosi

              Identificare la causa sottostante al bruciore agli occhi è importante. Le persone che sperimentano il bruciore agli occhi dovrebbero parlare con un medico il più presto possibile.

              Il medico di solito inizia la procedura diagnostica prendendo un’anamnesi e chiedendo alla persona i suoi sintomi. Probabilmente chiederanno quando sono iniziati i sintomi, cosa li fa peggiorare o migliorare e se la persona ha una storia di altre condizioni legate agli occhi.

              Il medico esaminerà anche i farmaci che la persona sta prendendo. Alcuni farmaci, come i decongestionanti, possono contribuire al bruciore agli occhi.

              Il passo successivo sarà quello di effettuare un esame fisico degli occhi. Il medico esaminerà gli occhi per segni di irregolarità, secchezza e danni. Potrebbero usare cannocchiali o altre attrezzature specializzate per vedere gli occhi più chiaramente e da vicino.

              Gli oculisti possono anche applicare delle gocce sugli occhi che permettono di osservare il flusso delle lacrime e i livelli di umidità negli occhi.

              Outlook

              Anche se gli occhi che bruciano possono essere dolorosi, sono spesso altamente trattabili. I trattamenti si concentrano sulla correzione delle cause sottostanti e sulla riduzione della secchezza oculare.

              Se una persona ha sintomi più gravi, come la perdita della vista, dovrebbe consultare immediatamente un oculista.
              Irritazione degli occhi: Cause e rimedi

              Il termine irritazione oculare si riferisce a sensazioni di secchezza, prurito, dolore o grinta nell’occhio. Molti fattori possono causare irritazione oculare, tra cui lesioni, occhio secco e congiuntivite.

              L’aspetto o la sensazione di un occhio irritato dipende dalla causa dell’irritazione, ma i sintomi principali includono secchezza, prurito e dolore. A volte, può sembrare che ci sia qualcosa nell’occhio. L’occhio potrebbe essere rosso o gonfio.

              Continua a leggere per conoscere alcune delle principali cause di irritazione oculare, come trattarle e quando consultare un medico.

              Malattia dell’occhio secco

              Di solito, l’atto di ammiccare sparge le lacrime sulla cornea, che è la parte anteriore dell’occhio. Oltre a mantenere l’occhio bagnato, questo lava via qualsiasi particella che potrebbe portare a un’infezione.

              Quando qualcuno ha la malattia dell’occhio secco, le lacrime non mantengono gli occhi nutriti o lubrificati. Essi o non producono abbastanza lacrime o le loro lacrime non hanno il giusto equilibrio di olio, acqua e muco per pulire l’occhio. I medici chiamano anche la condizione sindrome da lacrimazione disfunzionale.

              I sintomi includono:

                Leggi di più sull’occhio secco qui.

                Trattamento e rimedi

                Le persone possono usare soluzioni lacrimali artificiali ogni volta che sentono che hanno bisogno di bagnare gli occhi. Questi prodotti sono disponibili nelle farmacie. Le persone potrebbero anche provare a usare un impacco caldo o a farsi un massaggio alle palpebre.

                Per alcune persone, la malattia dell’occhio secco potrebbe non vanno mai via. Questi individui saranno in grado di gestirlo con i farmaci.

                I medici possono raccomandare bloccare i dotti lacrimali per impedire alle lacrime di defluire prima che abbiano fatto il loro lavoro. Le gocce oculari con prescrizione sono un’altra opzione.

                Leggi di più sul trattamento dell’occhio secco con colliri e rimedi qui.

                Quando consultare un medico

                La malattia dell’occhio secco può peggiorare se le persone non la trattano. Nel corso del tempo, può danneggiare l’occhio e persino compromettere la visione. Chiunque pensi che potrebbe avere la condizione dovrebbe parlare con un medico per discutere le opzioni di trattamento e prevenire danni alla vista.

                Lesioni dell’occhio

                Le lesioni agli occhi sono una causa comune di irritazione oculare. L’impatto con l’occhio da parte di una persona o di un oggetto, lo spruzzo di una sostanza chimica nell’occhio o la sabbia o la grana nell’occhio, per esempio, possono essere tutte provocare lesioni.

                I sintomi potrebbero includere:

                  Trattamento e rimedi

                  Il Accademia americana di oftalmologia offrire i seguenti consigli:

                    Quando consultare un medico

                    Le lesioni agli occhi possono essere molto pericolose, quindi è sempre meglio rivolgersi a un medico anche se i sintomi non sembrano gravi. L’attenzione medica di emergenza sarà necessaria per gravi lesioni agli occhi, come:

                      Congiuntivite

                      La congiuntivite, o congiuntivite, si verifica quando qualcosa irrita il rivestimento della parte anteriore dell’occhio.

                      I sintomi della congiuntivite tendono ad includere:

                        Ci sono tre tipi principali di congiuntivite:

                          Leggi di più sulla congiuntivite qui.

                          Trattamento e rimedi

                          Per i casi di congiuntivite, il trattamento varia a seconda della causa.

                          Congiuntivite virale

                          La congiuntivite virale è molto contagioso, ma di solito va via da sola. Mettere un panno fresco e umido sugli occhi chiusi può aiutare ad alleviare i sintomi. Il collirio da banco (OTC) può aiutare chi ha sintomi gravi.

                          Congiuntivite batterica

                          La congiuntivite batterica di solito non è contagiosa, ma le persone a volte hanno bisogno di prendere antibiotici topici per fermare l’infezione.

                          Congiuntivite allergica

                          Irritanti come polline, peli di animali, muffa o feci di acari della polvere possono causare congiuntivite allergica se entrano nell’occhio. La congiuntivite allergica è scomoda, ma non è pericolosa. La gente può trattarla con gocce oculari medicate dalle farmacie, molte delle quali sono disponibili OTC.

                          Leggi di più su alcuni rimedi per la congiuntivite qui.

                          Quando vedere un medico

                          La congiuntivite di solito va via da sola o con un collirio medicato in farmacia. Chiunque trovi che non migliora entro 1-2 settimane dovrebbe parlare con un medico.

                          Riassunto

                          L’irritazione dell’occhio potrebbe riferirsi a sensazioni di dolore, secchezza, prurito o grinta nell’occhio.

                          La malattia dell’occhio secco, le lesioni agli occhi e la congiuntivite sono alcune delle cause più comuni di irritazione oculare.

                          Il modo in cui l’irritazione oculare appare e si sente dipenderà dalla causa, così come le opzioni di trattamento.
                          Dolore agli occhi: Cause, sintomi, diagnosi, trattamento e altro

                          Il dolore agli occhi è un sintomo di molte condizioni diverse. Alcune di queste condizioni sono relativamente benigne e possono essere risolte dopo un appropriato trattamento domestico. Altri sono molto più gravi e possono richiedere un trattamento medico di emergenza.

                          Questo articolo delinea le cause del dolore agli occhi e le relative opzioni di trattamento. Forniamo anche informazioni su come diagnosticare e prevenire il dolore agli occhi e offriamo consigli su quando cercare un trattamento medico da un medico o un pronto soccorso.

                          Cause del dolore agli occhi

                          Di seguito, elenchiamo alcune possibili cause di dolore agli occhi.

                          Occhi secchi

                          Occhi sani producono lacrime che aiutano a lubrificare l’occhio. Le lacrime aiutano anche a lavare via la polvere e altre sostanze irritanti. Gli occhi che non producono abbastanza lacrime possono diventare secchi e pruriginosi e vulnerabili alle infezioni.

                          Altri sintomi

                          Alcuni possibili sintomi di occhi secchi includere:

                            Trattamento

                            Gli occhi secchi non sono di solito una causa di preoccupazione, e una persona può in genere gestire i sintomi utilizzando lacrime artificiali.

                            Tuttavia, alcune condizioni mediche e farmaci possono causare secchezza oculare cronica, quindi è importante discutere i sintomi dell’occhio secco con un medico.

                            Allergie

                            Un allergia oculare, o allergia oculare, è una reazione allergica a qualcosa che entra in contatto con gli occhi. Queste allergie di solito colpiscono entrambi gli occhi.

                            Alcuni potenziali allergeni che possono scatenare un’allergia agli occhi sono:

                              Altri sintomi

                              Sintomi tipici di un’allergia agli occhi includono:

                                Trattamento

                                Il trattamento di un’allergia oculare comporta l’identificazione e quindi l’evitamento dell’allergene che scatena l’allergia.

                                Le persone possono anche trovare sollievo utilizzando over-the-counter (OTC) antistaminici e collirio. Se una persona sperimenta sintomi gravi o persistenti, il medico può prescrivere corticosteroide collirio o immunoterapia per sopprimere la reazione allergica.

                                Congiuntivite

                                Congiuntivite è il termine medico per un gruppo di condizioni che causano gonfiore, arrossamento e infiammazione della congiuntiva. La congiuntiva è un sottile tessuto trasparente che copre la parte bianca dell’occhio.

                                La congiuntivite causa tipicamente il bianco degli occhi che diventa rosso o rosa. Quindi, molte persone si riferiscono alla congiuntivite come occhio rosa.

                                Virus, batteri e allergeni causano nella maggior parte dei casi di congiuntivite. Può anche svilupparsi in risposta a sostanze irritanti, come:

                                  Altri sintomi

                                  Altri possibili sintomi di congiuntivite includono:

                                    Trattamento

                                    Il trattamento della congiuntivite dipende dalla causa:

                                      Blefarite

                                      Blefarite è il termine medico per l’infiammazione delle palpebre. La condizione può verificarsi come risultato di un’infezione batterica o di una condizione della pelle, come forfora o rosacea.

                                      Altri sintomi

                                      I sintomi della blefarite includono

                                        I sintomi gravi possono includere:

                                          Trattamento

                                          Il trattamento della blefarite consiste nel mantenere le palpebre pulite e senza croste. Questo tipicamente comporta l’applicazione di impacchi caldi sugli occhi e la pulizia delicata delle palpebre con uno shampoo per bambini o un prodotto da banco per la pulizia degli occhi.

                                          Alcune persone hanno bisogno di usare colliri o lavaggi palpebrali. Se la blefarite è dovuta a un’infezione batterica, un medico può prescrivere antibiotici per aiutare a eliminare l’infezione.

                                          Un orzaiolo o un calazio

                                          L’orzaiolo e la calazia sono tra i problemi oculari più comuni.

                                          A orzaiolo è una piccola protuberanza che si forma sul bordo esterno della palpebra. Si sviluppa quando una ghiandola dell’olio nell’occhio si blocca e si intasa, causando una piccola infezione localizzata. Un orzaiolo può essere molto doloroso o sensibile al tatto.

                                          A orzaiolo è simile nell’aspetto a un orzaiolo, ma di solito è più grande. Come l’orzaiolo, la calazia si sviluppa come risultato di una ghiandola dell’olio bloccata nell’occhio. A differenza degli orzaioli, i calazi di solito non sono dovuti a un’infezione e in genere non causano dolore, a meno che non diventino molto grandi.

                                          Trattamento

                                          Gli orzaioli spesso si schiariscono da soli. Applicare impacchi caldi all’occhio colpito può aiutare a drenare l’orzaiolo e accelerare la guarigione. Gli orzaioli molto grandi o dolorosi possono richiedere un trattamento antibiotico.

                                          Gli impacchi caldi possono anche aiutare ad eliminare un calazio. Tuttavia, un medico potrebbe aver bisogno di rimuovere chirurgicamente un calazio persistente o uno che cresce molto grande.

                                          Lesione oculare

                                          Una lesione fisica all’occhio può causare dolore, gonfiore o eccessiva produzione di lacrime. Esempi di tali lesioni includono::

                                            Trattamento

                                            Il trattamento per una ferita all’occhio dipende da vari fattori, tra cui

                                              Se una persona ha ricevuto un pugno nell’occhio o un colpo all’occhio, il medico può raccomandare quanto segue

                                                Se una persona ha una ciglia o un altro oggetto estraneo bloccato nell’occhio, può provare a rimuoverlo usando un batuffolo di cotone umido o un tampone. Se questo non è possibile, dovrebbero cercare l’aiuto di un medico.

                                                Un medico rimuoverà l’oggetto e può prescrivere collirio anestetico per alleviare il dolore e antibiotici per prevenire le infezioni.

                                                Glaucoma

                                                Glaucoma è una malattia progressiva che danneggia il nervo ottico dell’occhio. Questo causa l’aumento della pressione nell’occhio, che può danneggiare gravemente la visione.

                                                Altri sintomi

                                                I possibili sintomi del glaucoma includono:

                                                  Trattamento

                                                  Secondo il Accademia americana di oftalmologia, i danni agli occhi che derivano dal glaucoma sono permanenti e irreversibili. Tuttavia, i farmaci e la chirurgia possono aiutare a prevenire il peggioramento della condizione.

                                                  In la maggior parte dei casi, uno specialista dell’occhio, come un oftalmologo o un optometrista, prescriverà un collirio per abbassare la pressione nell’occhio.

                                                  In alcuni casi, l’oftalmologo può raccomandare la chirurgia laser o un altro tipo di chirurgia oculare per aiutare a migliorare il drenaggio del liquido dall’occhio.

                                                  Mal di testa a grappolo

                                                  A cefalea a grappolo provoca un dolore improvviso e lancinante su un lato della testa. Molte persone sperimentano il dolore anche intorno agli occhi.

                                                  Il dolore della cefalea a grappolo è tipicamente acuto, bruciante o penetrante e può durare tra 15 minuti e 3 ore in un momento.

                                                  Altri sintomi

                                                  Altri possibili sintomi di una cefalea a grappolo sono:

                                                    Trattamento

                                                    Una persona che soffre di cefalea a grappolo dovrà contattare il proprio medico per una diagnosi e un trattamento appropriato.

                                                    Un medico prescriverà trattamenti per il dolore che una persona può prendere non appena sente un mal di testa in arrivo. Questi possono includere:

                                                      Aneurisma

                                                      Un aneurisma è un allargamento in un vaso sanguigno. Si verifica come risultato di una debolezza all’interno della parete del vaso sanguigno.

                                                      Un aneurisma può verificarsi ovunque nel corpo, compreso il cervello. Se un aneurisma cerebrale in caso di rottura, una persona può provare dolore sopra o dietro un occhio.

                                                      La rottura di un aneurisma cerebrale è un’emergenza medica e richiede un trattamento immediato. Le persone devono chiamare il 911 se qualcuno sta sperimentando i sintomi elencati di seguito.

                                                      Altri sintomi

                                                      Alcuni altri segni e sintomi della rottura di un aneurisma cerebrale includere:

                                                        Trattamento

                                                        Il trattamento per un aneurisma cerebrale dipende da diversi fattori, tra cui:

                                                          In alcuni casi, un medico può semplicemente raccomandare di monitorare l’aneurisma per segni di crescita. In altri casi, possono raccomandare un intervento chirurgico per evitare che l’aneurisma si rompa o per prevenire ulteriori perdite di sangue.

                                                          Cancro

                                                          Raramente, il dolore agli occhi può essere un segno di cancro agli occhi. Alcuni tipi di cancro agli occhi sono in realtà tumori della pelle che iniziano nella palpebra o nella pelle circostante. Altri iniziano nell’occhio stesso.

                                                          Altri sintomi

                                                          Cancro agli occhi di solito provoca dolore solo se il tumore è cresciuto molto al di fuori dell’occhio. Alcuni primi segni e sintomi del cancro agli occhi possono includere

                                                            Trattamento

                                                            Il trattamento per il cancro agli occhi dipenderà in parte dalle dimensioni e dalla posizione del cancro, così come dalla probabilità di salvare la vista nell’occhio.

                                                            Alcune possibili opzioni di trattamento per la cefalea a grappolo includono:

                                                              Diagnosticare il dolore agli occhi

                                                              Quando si diagnostica la causa del dolore agli occhi, un medico probabilmente:

                                                                In alcuni casi, un medico può rinviare la persona per ulteriori test, come:

                                                                  Cercare cure di emergenza 

                                                                  Una persona dovrebbe cercare un trattamento medico di emergenza se:

                                                                    Quando contattare un medico

                                                                    Una persona dovrebbe contattare un medico se sperimenta uno dei seguenti sintomi:

                                                                      Prospettiva

                                                                      La prospettiva del dolore agli occhi dipende dalla causa sottostante:

                                                                        Non importa la causa del dolore agli occhi, la prognosi è molto migliore con un trattamento precoce.

                                                                        Prevenzione

                                                                        Non è sempre possibile prevenire il dolore agli occhi. Tuttavia, le seguenti strategie possono aiutare a ridurre il rischio di condizioni che causano dolore agli occhi:

                                                                          Riassunto 

                                                                          Il dolore agli occhi può verificarsi per una serie di ragioni. Alcune delle cause meno gravi includono occhio secco, infezioni e allergie. Alcune delle cause più gravi includono il glaucoma, gli aneurismi e il cancro.

                                                                          Una persona dovrebbe consultare un medico se sperimenta un dolore oculare grave o persistente, specialmente se il dolore è accompagnato da altri sintomi preoccupanti. Un medico lavorerà per determinare la causa del dolore e fornire trattamenti appropriati.

                                                                          In generale, prima una persona cerca un trattamento per il dolore agli occhi, migliori sono le sue prospettive.

                                                                          Lascia un commento