Cladosporium: Allergie, sintomi e trattamento

Cladosporium è una muffa comune che può colpire l’interno o l’esterno della casa di una persona.

Molte persone avranno sentito storie dell’orrore sulla muffa che causa malattie misteriose. Quando una persona scopre di avere la muffa in casa, può causare preoccupazione a causa di queste storie preoccupanti.

La maggior parte dei tipi di Cladosporium non sono pericolosi per gli esseri umani, ma a volte possono portare ad allergie, o possono peggiorare asma. In rari casi, la muffa può portare a infezioni.

Identificazione

Cladosporium appare in gruppi di macchie nere, gialle o verdi. Le macchie si diffondono rapidamente se non vengono pulite. Cladosporium spesso si forma dove c’è umidità,

Tuttavia, è quasi impossibile identificare Cladosporium visivamente.

Una persona con la muffa nella loro casa dovrebbe consultare un professionista del test della muffa per identificare correttamente la muffa, in modo che possa essere rimossa in modo sicuro. Può anche essere possibile inviare campioni di muffa a un laboratorio per i test.

Tipi

Cladosporium non è una singola specie di muffa. Piuttosto Cladosporium è un genere di muffa che comprende più di 40 specie individuali di funghi.

Alcune specie di Cladosporium possono crescere all’interno mentre altri prosperano all’esterno. In entrambi i casi, il genere si verifica frequentemente in aree umide o luoghi umidi.

Luoghi dove Cladosporium possono essere trovati in casa includono:

    Fuori, Cladosporium può essere trovato su:

      Sintomi

      La maggior parte delle specie di Cladosporium non causano malattie negli esseri umani. Tuttavia, l’esposizione a lungo termine a una grande quantità di qualsiasi muffa, tra cui Cladosporium, può causare effetti negativi sulla salute, tra cui allergie e sintomi di asma.

      Altri disturbi causati da Cladosporium può includere quanto segue:

        I problemi di salute più comuni da Cladosporium esposizione sono nuove o peggiori allergie o asma.

        Cladosporium l’esposizione colpisce le persone in modo diverso. Alcune persone non sperimentano alcun effetto dall’esposizione. Altri che sviluppano un’allergia a Cladosporium possono avere una qualsiasi combinazione dei seguenti sintomi:

          In alcuni casi, le persone con allergie alla muffa non trattate e l’esposizione prolungata alle muffe sviluppano funghi allergici sinusite.

          La sinusite di questo tipo deriva dall’esposizione a lungo termine a un allergene, come Cladosporium, che si disperde finemente nell’aria. L’allergene causa la crescita di detriti fungini nelle cavità sinusali di una persona.

          In questi casi, una persona con sinusite fungina allergica causata da Cladosporium possono avere i seguenti sintomi:

            In altri casi, le persone con Cladosporium le allergie possono sperimentare sintomi di asma innescati dall’esposizione alla muffa. In questi casi, una persona può avere i seguenti sintomi di asma, oltre ai sintomi dell’allergia:

              Esposizione a Cladosporium può talvolta scatenare gravi attacchi d’asma, i cui sintomi includono:

                Chiunque sperimenti un grave attacco d’asma dovrebbe cercare assistenza medica di emergenza.

                Trattamento

                Ci sono diversi modi di trattare Cladosporium-allergie indotte, tra cui le seguenti:

                  Ci sono molti farmaci che un medico può raccomandare o prescrivere a una persona con un Cladosporium allergia. Questi farmaci possono includere una combinazione dei seguenti:

                    Le persone con sinusite fungina allergica possono aver bisogno di un intervento chirurgico per rimuovere le particelle di muffa e i blocchi dalle loro cavità nasali.

                    Alle persone con asma possono essere prescritti inalatori di soccorso o steroidi inalati per gestire e ridurre i sintomi dell’asma.

                    Rimozione

                    Se Cladosporium sta crescendo all’interno della casa di una persona, può essere rimosso per prevenire ulteriori problemi. Una piccola area di muffa può essere trattata con una soluzione di aceto o candeggina.

                    Una persona con grandi aree di Cladosporium all’interno della loro casa dovrebbe consultare un professionista della rimozione della muffa. Molte compagnie di assicurazione casa coprirà una parte o tutti i costi di rimozione della muffa.

                    Se qualcuno sceglie di rimuovere una vasta area di muffa per se stesso, dovrebbe ricordare che la rimozione della muffa richiede molto tempo e sforzo.

                    Per rimuovere la muffa, una persona ha bisogno di acquistare candeggina e agenti antimicotici. Dovrebbe indossare indumenti protettivi, compresi maschera e guanti, prima di entrare nell’area colpita per rimuovere prima qualsiasi oggetto non colpito dalla muffa.

                    Successivamente, la persona deve sigillare l’area con fogli di plastica e far funzionare una macchina ad aria negativa per evitare che la muffa si diffonda.

                    Devono tagliare via qualsiasi parte del muro, del tappeto o dei mobili danneggiati dalla muffa e smaltirli immediatamente. Le aree rimanenti dovrebbero essere pulite accuratamente con candeggina o agenti antimicotici e lasciate asciugare completamente prima di effettuare qualsiasi riparazione.

                    Sbarazzarsi della muffa è molto più impegnativo che evitare che cresca o si diffonda in primo luogo. Per fermare Cladosporium o altre muffe dalla formazione, una persona può:

                      Outlook

                      Una volta che una persona ha rimosso Cladosporium dalla loro casa, le loro allergie o i sintomi dell’asma dovrebbero sparire.

                      Mentre può essere impossible da evitare l’esposizione della muffa completamente, la gente con le allergie o l’asma può controllare i loro sintomi con la medicina e prendersi cura per impedire la muffa crescere nelle loro case.

                      Lascia un commento