Come si fa a capire se si ha un’eruzione cutanea da amoxicillina?

L’amoxicillina è un antibiotico usato per trattare le infezioni batteriche. Il farmaco è disponibile in molte forme diverse, tra cui capsule, compresse e liquido. Uno degli effetti collaterali comuni dell’amoxicillina è un’eruzione cutanea.

L’amoxicillina viene da penicillina, che è noto per causare reazioni allergiche in alcune persone.

Un rash da amoxicillina può essere lieve o grave, a seconda di quanto l’individuo è sensibile al farmaco.

Può essere rosso o viola e può diffondersi in tutto il corpo. L’eruzione cutanea da amoxicillina può anche presentarsi come orticaria, che sono protuberanze rosse o bianche che si sviluppano sulla pelle. Oppure, può apparire come un’eruzione maculopapulare con aree che assomigliano a macchie piatte e rosse.

Cosa causa un’eruzione cutanea da amoxicillina?

I medici non sono sicuri del perché alcune persone sviluppano un’eruzione cutanea da amoxicillina.

Le persone che scoppiano in orticaria lo fanno di solito a causa di una reazione allergica.

Lo sviluppo di un’eruzione cutanea da amoxicillina senza ulteriori sintomi può, tuttavia, indicare che la persona non ha una vera allergia.

L’eruzione cutanea da amoxicillina è più comune nei bambini e le ragazze hanno maggiori probabilità di svilupparne una rispetto ai ragazzi.

I bambini con la condizione nota come mononucleosi, o mono, che prendono amoxicillina, sono anche più probabile sviluppare un’eruzione cutanea.

In questi giorni, i medici prescrivono raramente l’amoxicillina per i bambini con la mononucleosi, perché è una condizione virale piuttosto che batterica, e non considerano l’amoxicillina utile.

Come si presenta?

Il tipo di eruzione cutanea che si sviluppa dipende dal fatto che la persona sta vivendo una reazione allergica all’amoxicillina o no.

Un’eruzione maculopapulare di solito appare da 3 a 10 giorni dopo che una persona prende il farmaco per la prima volta, anche se può verificarsi in qualsiasi momento. L’eruzione assomiglierà a piccole macchie piatte e rosa che appaiono in un modello simmetrico.

L’eruzione cutanea non è contagiosa e di solito inizia a svanire dopo 3 giorni, ma può richiedere fino a 6 giorni per scomparire.

Le persone che assumono amoxicillina possono anche sviluppare l’orticaria.

L’orticaria appare come protuberanze rosse e in rilievo che possono andare e venire e cambiare posizione e di solito sono molto pruriginose. Se l’orticaria si sviluppa dopo che una persona prende amoxicillina, può essere a causa di un’allergia alla penicillina.

Se qualcuno sviluppa l’orticaria dopo l’assunzione di amoxicillina, è fondamentale che cerchi un parere medico, il più presto possibile, in quanto l’eruzione può diffondersi e diventare più grave.

Se accanto all’eruzione cutanea si verificano difficoltà respiratorie o gonfiore, dovrebbero chiamare i servizi di emergenza per un aiuto medico immediato.

Tratta

Una persona che sviluppa un’eruzione cutanea da amoxicillina di solito trova che l’eruzione scompare quando smette di prendere il farmaco.

Se non ci sono altri sintomi oltre all’eruzione, può essere che una persona non abbia bisogno di alcun trattamento aggiuntivo e l’eruzione andrà via da sola.

Poiché un’eruzione cutanea potrebbe essere un segno di allergia, tuttavia, è essenziale smettere di prendere il farmaco e consultare un medico, il più presto possibile.

Un’allergia all’amoxicillina potrebbe essere pericolosa e i sintomi potrebbero peggiorare rapidamente.

Se una persona sperimenta una reazione allergica all’amoxicillina, può anche sperimentare:

– orticaria

– prurito della pelle

– difficoltà di respirazione

– labbra o viso gonfiati

Anche in questo caso, se una persona sperimenta gonfiore o qualsiasi difficoltà respiratoria, dovrebbe chiamare i servizi di emergenza.

Se l’eruzione è prurito poi over-the-counter (OTC) allergia farmaco, come Benadryl, può aiutare ad alleviare i sintomi. Un medico può anche raccomandare una crema steroidea per aiutare a sbarazzarsi di qualsiasi prurito che continua dopo che l’eruzione è andata via.

Bambini vs. adulti

Il dosaggio di amoxicillina per adulti e bambini varia, a seconda della condizione che sta trattando. Generalmente, il dosaggio per un adulto è più alto di quello prescritto per un bambino.

Alle persone viene solitamente somministrata amoxicillina per via orale, per iniezione o per infusione endovenosa direttamente in vena.

Sia gli adulti che i bambini possono sperimentare entrambi i tipi di eruzione cutanea da amoxicillina.

Altri effetti collaterali noti includono:

– urina scura

diarrea o un stomaco sconvolto

– la pelle si gonfia, si spella o si allenta

– sensazione di affaticamento o debolezza

mal di testa o vertigini

– difficoltà a dormire

– convulsioni

– emorragie o lividi insoliti

– ingiallimento degli occhi o della pelle

– difficoltà a passare l’urina o a passare meno urina del solito

Takeaway

Il trattamento dell’eruzione cutanea da amoxicillina dipende dal fatto che l’eruzione sia dovuta a una reazione allergica. In casi lievi senza sintomi aggiuntivi, il medico può non prescrivere alcun trattamento e l’eruzione cutanea può scomparire pochi giorni dopo che la persona ha smesso di prendere il farmaco.

Se una persona sviluppa l’orticaria o sperimenta uno qualsiasi degli altri sintomi associati a una reazione allergica, dovrebbe consultare un medico e potrebbe aver bisogno di altri trattamenti per aiutare a fermare la reazione.

L’eruzione cutanea da amoxicillina può essere pruriginosa, nel qual caso un medico può prescrivere farmaci per fermare il prurito. Questo potrebbe essere sotto forma di un unguento o crema topica, o una compressa.

Altri trattamenti per il rash da amoxicillina includono un bagno di farina d’avena per alleviare il prurito della pelle e bere molta acqua per eliminare le tossine che stanno causando la reazione.

Una persona che sviluppa l’eruzione cutanea di amoxicillina dovrebbe seguire tutte le istruzioni date loro dal loro medico. Se l’eruzione cutanea scompare da sola, un medico può raccomandare che la persona finisca comunque il suo corso di farmaci.

Se i sintomi peggiorano o l’eruzione cutanea è molto pruriginosa, un medico probabilmente raccomanderà la persona smette di prendere amoxicillina e prende un farmaco diverso invece.

Lascia un commento