Cosa causa la nausea? 12 cause comuni e i loro trattamenti

Diverse condizioni possono causare nausea, tra cui stress, ansia, infezioni, cinetosi, e molti altri. Anche la nausea temporanea occasionale è comune, ma in genere non è motivo di preoccupazione.

La nausea è una sensazione che fa sentire una persona che ha bisogno di vomitare. A volte, gli individui con nausea vomitano, ma non sempre.

In questo articolo, esploriamo cosa scatena la nausea, includendo una lista di 12 cause comuni. Parleremo anche di alcune di queste condizioni in modo più dettagliato e descriveremo i loro sintomi e trattamenti.

Cosa può causare nausea? 

Ci sono molti fattori scatenanti la nausea. Alcuni cause comuni includono:

    Le sezioni seguenti esplorano più in dettaglio alcune delle cause più comuni della nausea.

    Infezioni

    Diversi tipi di infezioni possono causare nausea, tra cui:

    Intossicazione alimentare o influenza intestinale

    Infezioni gastrointestinali, come quelle causate da intossicazione alimentare o virus, sono tra le più comuni ragioni per la nausea.

    I sintomi possono includere:

      L’intossicazione alimentare si verifica quando una persona ingerisce cibo o bevande contenenti un virus, una tossina o un batterio, come Salmonella e Escherichia coli. Altri virus gastrointestinali, come il norovirus o il rotavirus, si verificano a causa del contatto ravvicinato con qualcuno che è malato.

      Queste infezioni di solito si chiariscono da sole a casa. Bere abbastanza liquidi ed elettroliti è importante per prevenire disidratazione, in particolare nei bambini piccoli.

      Influenza e COVID-19

      Anche altri tipi di infezioni virali possono scatenare la nausea, come l’influenza e il COVID-19. I sintomi del COVID-19 includono:

        Una revisione del 2021 ha trovato che su 6.335 persone con COVID-19, 79% hanno sperimentato la nausea.

        Le persone con l’influenza possono anche avere molti di questi sintomi. La nausea è più comune nei bambini con l’influenza rispetto agli adulti, ma entrambi i gruppi possono sperimentare.

        Poiché i sintomi della COVID-19 sono simili a quelli dell’influenza e possono variare da persona a persona, è importante rimanere a casa e seguire le linee guida locali se qualcuno ha dei sintomi che possono indicare la COVID-19.

        Impara le differenze tra il comune raffreddore, l’influenza e la COVID-19.

        Disturbi digestivi

        Una serie di disturbi digestivi può indurre nausea, tra cui:

          In genere, la nausea non è l’unico sintomo dei disturbi digestivi cronici. Una persona può anche sperimentare:

            La diagnosi e il trattamento dei disturbi digestivi variano a seconda della causa. Possono comportare una combinazione di farmaci, cambiamenti nella dieta o nello stile di vita o, in alcuni casi, procedure mediche.

            Per saperne di più sui disturbi digestivi comuni e non comuni.

            Condizioni di salute mentale

            La salute mentale e la salute dell’apparato digerente sono strettamente legate. Le persone con salute mentale condizioni possono sperimentare sintomi digestivi, compresa la nausea. Allo stesso modo, anche lo stress può esacerbare le condizioni digestive.

            Le persone che si sentono spesso stressate, ansiose o nel panico possono avere un disturbo d’ansia. I sintomi dell’ansia includono:

              L’ansia grave può anche innescare attacchi di panico, o in alcuni casi, svenimenti. Per esempio, le persone con la paura degli aghi o del sangue possono avere nausea, vertigini e perdita di coscienza. Questo è noto come sincope vasovagale.

              Le persone possono anche sperimentare una fobia della nausea e del vomito stesso. I medici chiamano questo emetofobia.

              Il trattamento per i disturbi d’ansia comporta tipicamente una terapia parlante, farmaci per gestire i sintomi, o entrambi.

              Trova una lista completa di risorse per la salute mentale qui.

              Condizioni dell’orecchio interno

              Il sistema vestibolare risiede nell’orecchio interno e aiuta il corpo a mantenere un senso di equilibrio e a sapere dove si trova rispetto all’ambiente circostante. Problemi con questo sistema può causare vertigini o vertigini, che a sua volta causa nausea.

              Le condizioni che possono causare questo includono:

                Il trattamento per i disturbi dell’orecchio interno può variare a seconda della causa e dell’individuo. Le persone con un’infezione all’orecchio possono trovare che i sintomi migliorino da soli nel tempo, mentre i farmaci da viaggio da banco (OTC) possono essere sufficienti per alleviare la cinetosi occasionale.

                Quelli con condizioni più croniche possono aver bisogno di provare vari farmaci, cambiamenti nello stile di vita o tecniche di coping per gestire i loro sintomi.

                Cambiamenti ormonali

                Cambiamenti nei livelli ormonali, come quelli causati dalla gravidanza, ormonali contraccezione, o disturbi endocrini, possono anche causare nausea.

                Gravidanza

                La nausea è un sintomo comune durante la gravidanza. È spesso conosciuto come nausea mattutina, anche se può verificarsi in qualsiasi momento. Può anche svilupparsi improvvisamente o gradualmente.

                Le persone incinte possono provare nausea quando si trovano vicino a certi cibi o odori, o quando hanno fame. Generalmente, la nausea mattutina migliora dopo 14 settimane.

                I medici possono prescrivere vitamina B6 o doxylamine per aiutare con nausea e vomito durante la gravidanza.

                Disturbi della tiroide

                La tiroide controlla gli ormoni che regolano il metabolismo del corpo. Entrambi la tiroide iperattiva o sottoattiva può causare nausea.

                Sintomi di una tiroide iperattiva, o ipertiroidismo, includono::

                  Sintomi di una tiroide poco attiva, o ipotiroidismo, includere:

                    I medici spesso trattano queste condizioni con farmaci, che possono anche causare nausea come effetto collaterale.

                    Condizioni neurologiche

                    Ci sono molti modi in cui i cambiamenti nel cervello e nel sistema nervoso possono causare la nausea. Scienziati non comprendono appieno tutti ancora.

                    Una delle condizioni neurologiche più comuni che scatenano la nausea è l’emicrania. Questo è un disturbo che causa episodi di mal di testa da moderati a gravi, insieme a altri sintomi, tra cui:

                      Alcuni individui sperimentano anche l’emicrania silenziosa o acefalgica, che non causa alcun dolore.

                      Ci sono diversi trattamenti per l’emicrania. Per episodi occasionali o meno gravi, le persone possono trovare sufficiente l’assunzione di antidolorifici OTC ed evitare i fattori scatenanti. Per l’emicrania grave o frequente, una persona può avere bisogno di farmaci preventivi o altre terapie.

                      Cause neurologiche più gravi per la nausea includono il trauma cranico, meningite, o un’emorragia.

                      Effetti collaterali dei farmaci

                      La nausea è un effetto collaterale comune di molti farmaci, tra cui:

                        I farmaci funzionano cambiando i processi chimici nel cervello e nel corpo. Per esempio, i neurotrasmettitori, come serotonina e dopamina, può avere un impatto nausea e vomito, quindi i farmaci che agiscono su queste sostanze chimiche possono peggiorare o migliorare questi sintomi.

                        La nausea e il vomito legati ai farmaci possono essere costanti o verificarsi a intervalli casuali. Di solito inizia poco dopo l’assunzione di un nuovo farmaco. Parlare con un medico se i farmaci potrebbero causare nausea.

                        Come alleviare la nausea

                        Ciò che aiuta le persone a gestire la nausea può variare a seconda della causa. Per il sollievo generale dalla nausea, il Il servizio sanitario nazionale (NHS) suggerire:

                          Le persone che sperimentano la nausea a causa dello stress o dell’ansia possono anche trovare utili le tecniche di respirazione, il training di rilassamento o gli esercizi di mindfulness.

                          Impara 17 modi per migliorare la nausea a casa.

                          Quando parlare con un medico

                          Mentre i rimedi casalinghi possono alleviare la sensazione di nausea, non sostituiscono il trattamento medico per quelli con condizioni sottostanti.

                          Se una persona sperimenta frequentemente la nausea senza una ragione chiara, può considerare di parlare con un medico per determinare la causa. Se la causa è psicologica, parlare con un terapeuta può aiutare.

                          La nausea di solito non è un’emergenza. Tuttavia, se si verifica insieme ai sintomi di una condizione grave o dopo una lesione, qualcuno potrebbe aver bisogno di aiuto di emergenza. Chiamate il 911 se qualcuno ha la nausea:

                            In alcuni casi, la nausea può essere un segno precoce di un attacco cardiaco. Questo è più comune nelle femmine, che può sperimentare sintomi meno evidenti durante un attacco di cuore. Cercare aiuto di emergenza se qualcuno ha:

                              Riassunto

                              Ci sono molte potenziali cause di nausea. Nella maggior parte dei casi, non è un segno di una malattia grave. Molte condizioni che scatenano la nausea sono trattabili o temporanee.

                              Parlate con un medico della nausea cronica o ricorrente, perché ci possono essere modi per ridurre questo sintomo e migliorare la qualità della vita.

                              Lascia un commento