Disseccamento del disco: Sintomi, cause, esercizi e trattamenti

La colonna vertebrale è composta da ossa chiamate vertebre, tra le quali ci sono piccoli dischi pieni di liquido. L’essiccazione di questi dischi è un disturbo comune causato dalla disidratazione dei tessuti.

I dischi tra le vertebre della colonna vertebrale assorbono gli urti e gli impatti e impediscono alle ossa di sfregare le une contro le altre.

Ci sono cinque diverse sezioni della colonna vertebrale:

    L’essiccazione del disco è una parte normale dell’invecchiamento. I dischi possono diventare più piccoli e meno flessibili man mano che si disidratano, e alla fine possono iniziare a rompersi o degenerare.

    Quali sono i sintomi?

    I sintomi dell’essiccazione dipendono dall’area della colonna vertebrale interessata.

    L’essiccazione del disco della colonna cervicale causa dolore al collo, mentre l’essiccazione del disco lombare causa dolore nella parte bassa della schiena.

    Altri sintomi di essiccazione del disco includono:

      Provoca

      L’invecchiamento è la causa più comune dei dischi essiccati, anche se può verificarsi anche in persone più giovani.

      Altre cause di essiccazione del disco includono:

        Come viene diagnosticato?

        L’essiccazione del disco e la malattia degenerativa del disco sono tra le cause più comuni della rigidità mal di schiena.

        La maggior parte delle persone scopre di avere questa condizione quando si rivolge al proprio medico per il dolore. Il medico inizierà prendendo una storia ed eseguendo un esame fisico.

        Oltre a chiedere delle condizioni mediche o chirurgiche precedenti, il medico vorrà sapere del dolore, tra cui:

          Il medico può sentire la schiena, le gambe e le braccia durante l’esame fisico per determinare dove il dolore si verifica o si irradia troppo.

          Il medico può muovere le braccia e le gambe per vedere se c’è una diminuzione della gamma di movimento, e testare la forza dei vari muscoli. Saranno testati anche la sensazione negli arti e i riflessi tendinei profondi.

          Un medico userà tutte le informazioni per capire quale area della schiena o quale particolare disco può essere interessato.

          Dopo la visita iniziale possono essere ordinati ulteriori test, tra cui:

            Questi test permettono al medico di guardare direttamente le ossa e la struttura della colonna vertebrale, compresa la forma e la dimensione dei dischi.

            I dischi essiccati possono apparire più piccoli o più sottili, e le stesse ossa possono apparire danneggiate se sfregano l’una contro l’altra.

            Opzioni di trattamento

            Nessun trattamento può essere necessario se i dischi essiccati non causano un dolore significativo o non interferiscono con la vita quotidiana.

            I rimedi casalinghi di base includono:

              La chirurgia può essere necessaria se queste misure non funzionano.

              Ci sono molti modi diversi in cui la chirurgia può aiutare con un disco dissecato. Le possibili procedure possono includere:

                Qualcuno che sta considerando un intervento chirurgico dovrebbe trovare uno specialista spinale che possa presentare le opzioni migliori per la sua situazione. Ottenere un secondo o terzo parere può aiutare qualcuno a trovare l’approccio migliore.

                Prevenzione

                Prendere provvedimenti per prevenire l’essiccazione e la degenerazione dei dischi è essenziale.

                I metodi di prevenzione sono buoni per la salute e il benessere generale e includono quanto segue:

                  Takeaway

                  L’essiccazione dei dischi è un effetto comune e naturale dell’invecchiamento. Nella maggior parte dei casi, prendere precauzioni a casa e apportare modifiche allo stile di vita può gestire o prevenire il peggioramento del dolore.

                  Se la vita quotidiana di qualcuno è influenzata, consultare il medico o lo specialista spinale può aiutare a identificare i trattamenti che possono ridurre il dolore o aumentare il movimento quotidiano.

                  Lascia un commento