Dolore al petto durante l’esercizio: Cause e cosa fare

Tutti, comprese le persone in ottima forma, possono provare dolore al petto durante l’esercizio. Le molte cause potenziali vanno dal benigno al potenzialmente pericoloso per la vita.

Tutti coloro che esercitano regolarmente dovrebbero riconoscere i sintomi che possono accompagnare il dolore al petto quando il problema sottostante è grave.

Continua a leggere per saperne di più sulle cause del dolore al petto durante l’esercizio e su come trattarlo e prevenirlo.

Cause

Condizioni gravi, come attacchi di cuore, e problemi meno gravi, come gli stiramenti muscolari e asma, può portare a dolori al petto durante l’esercizio.

Attacco di cuore

Infarto miocardico è il termine medico per indicare un attacco di cuore. Un attacco di cuore si verifica quando le arterie coronarie si bloccano. Il blocco fa sì che il cuore perda ossigeno. Se una persona non riceve un trattamento, il muscolo cardiaco può morire.

Un attacco di cuore può causare dolore alla mascella, alla schiena, al petto e ad altre parti della parte superiore del corpo. Il dolore può andare via e tornare, o può durare più di qualche minuto.

Altri sintomi di un attacco di cuore includono:

    I sintomi dell’infarto possono variare. Sia gli uomini che le donne sono propensi a riferire dolori al petto, ma le donne sono più probabile per sperimentare:

      Se una persona sperimenta qualsiasi sintomo di un attacco di cuore, dovrebbe cercare immediatamente assistenza medica.

      Secondo il Associazione Americana del Cuore, i fattori di rischio più comuni per un attacco di cuore includono:

        Angina pectoris

        Angina pectoris, o angina, è un dolore che deriva dal cuore. La causa principale dell’angina è una mancanza di flusso di sangue nella zona. Quando questo si verifica, una persona può sentire una stretta, dolore o pressione nel loro petto.

        Alcuni sintomi aggiuntivi di angina includono:

          Esercizio e stress può causare l’angina, e le persone spesso scambiano questo dolore per un attacco di cuore. Una persona dovrebbe cercare immediatamente assistenza medica se sperimenta qualsiasi sintomo di un attacco di cuore.

          Secondo il Collegio americano di cardiologia, le donne hanno tre volte più probabilità degli uomini di sperimentare fastidio alla gola e tensione o dolore alla mascella a causa dell’angina.

          Le donne possono anche provare un dolore più acuto, mentre gli uomini hanno maggiori probabilità di provare sensazioni di pressione associate all’angina.

          Cardiomiopatia ipertrofica (HCM)

          Secondo il Associazione Americana del Cuore, L’HCM è una condizione comune che può colpire quasi chiunque.

          La CMI si verifica quando le cellule del muscolo cardiaco si ingrandiscono, causando l’ispessimento delle pareti dei ventricoli.

          L’HCM può anche risultare se la parete che divide i lati destro e sinistro del cuore cresce e fa pressione sui ventricoli.

          In entrambi i casi, il cuore deve lavorare di più per pompare il sangue, e una persona può sperimentare:

            In alcune persone, la CMI non presenta sintomi. In rari casi, una persona può subire un arresto cardiaco improvviso durante le attività fisiche.

            Asma

            L’asma è una condizione comune che colpisce le vie respiratorie nei polmoni.

            Le persone con l’asma hanno le vie aeree infiammate che si restringono in risposta ai fattori scatenanti, compreso l’esercizio. Il termine medico per questo è broncocostrizione indotta dall’esercizio.

            Una persona con una storia familiare di asma è più probabile svilupparla. Le persone con l’asma possono sperimentare:

              Sforzo muscolare e lesioni

              Secondo un documento di ricerca pubblicato nel 2013, quasi la metà di tutti i casi riportati di stiramenti muscolari nel petto coinvolgono i muscoli intercostali. Questi aiutano una persona a respirare e a stabilizzare il petto.

              I sintomi comuni degli stiramenti muscolari al petto includono:

                La causa più comune di uno stiramento muscolare è l’uso eccessivo. Di conseguenza, le persone che esercitano regolarmente i muscoli del petto hanno maggiori probabilità di subire uno stiramento o uno strappo.

                Il rischio di strappi al muscolo pettorale varia a seconda della fascia d’età:

                  Quando vedere un medico

                  Parlare con un medico di qualsiasi dolore al petto nuovo, non identificato o che peggiora. Un medico può aiutare a determinare la causa sottostante e raccomandare un piano di trattamento, che può includere cambiamenti nello stile di vita.

                  Cerca un trattamento medico di emergenza per qualsiasi sintomo di attacco cardiaco. Il dolore al petto è il sintomo più comune, e alcuni altri sintomi, come la nausea, sono più comuni nelle donne che negli uomini.

                  Una persona con asma indotta dall’esercizio fisico dovrebbe cercare un trattamento specifico. Un medico può essere in grado di prescrivere farmaci e suggerire altri modi per ridurre i sintomi. Questo può permettere a una persona di continuare a fare esercizio o a partecipare a uno sport.

                  Prevenzione e precauzioni

                  Non tutti i dolori al petto sono prevenibili. Tuttavia, ci sono alcuni consigli generali per prevenire alcune cause di dolore al petto, come gli attacchi di cuore, gli stiramenti e l’asma.

                  Una persona può essere in grado di prevenire il dolore al petto:

                    Prospettiva

                    Una serie di condizioni, dagli stiramenti muscolari agli attacchi cardiaci, possono causare dolore al petto durante l’esercizio.

                    Chiunque sperimenti questo dolore dovrebbe consultare un fornitore di assistenza sanitaria sul miglior corso del trattamento. Alcune cause di dolore al petto possono essere gravi.

                    Molte persone possono prevenire il dolore al petto apportando modifiche allo stile di vita e seguendo il piano di trattamento del medico.

                    Se si manifestano i sintomi di un attacco di cuore, cerca immediatamente assistenza medica.

                    Lascia un commento