dolore al petto e vomito: Cause e quando chiamare un medico

Il dolore al petto e il vomito possono avere una varietà di cause, che sono diverse negli adulti e nei bambini. Le ragioni possono includere problemi digestivi e addominali, come il reflusso acido o un’ulcera. A volte, un problema cardiaco causa i sintomi negli adulti.

Questo articolo esplorerà le potenziali cause del dolore al petto e del vomito. Alcune delle cause sono innocue, mentre altre possono essere più gravi.

Cause

Le cause comuni di dolore al petto e vomito includono:

    La GERD è un disturbo dell’apparato digerente che causa sintomi tra cui l’acido indigestione, bruciore di stomaco, dolore al petto e vomito. Le persone possono solitamente gestire la GERD con farmaci e cambiamenti nella dieta.

    Le ulcere peptiche si sviluppano sul rivestimento dello stomaco. Possono essere molto dolorosi e i sintomi includono vomito e un dolore di tipo bruciante al petto. Il trattamento include farmaci, ma a volte è necessario un intervento chirurgico.

    Gli attacchi di panico possono essere spaventosi e i sintomi possono includere sensazioni di tensione e dolore al petto. Stress e l’ansia sono i principali responsabili degli attacchi di panico, quindi trovare modi per ridurre lo stress può aiutare ad alleviare i sintomi.

    Fare alcuni cambiamenti nello stile di vita può aiutare ad affrontare l’ansia e gli attacchi di panico. Le persone dovrebbero anche parlare con un medico del trattamento.

    Riduzione degli stimolanti, come caffè, oltre a introdurre la meditazione e la mindfulness può anche aiutare ad alleviare lo stress.

    Chiunque stia sperimentando il dolore al petto e il vomito dovrebbe visitare un medico per una diagnosi.

    Potrebbe essere un attacco di cuore?

    A volte il dolore al petto e la nausea possono essere sintomi di un attacco di cuore.

    È importante sapere che donne e uomini possono presentare sintomi diversi.

    I sintomi comuni di un attacco di cuore includono:

      Secondo il Associazione Americana del Cuore, le donne hanno più probabilità degli uomini di sperimentare quanto segue:

        Gli attacchi di cuore richiedono assistenza medica immediata. Se qualcuno sospetta di avere un attacco di cuore, o si trova con una persona che ne sta avendo uno, dovrebbe chiamare immediatamente i servizi di emergenza.

        Diagnosi di attacco cardiaco

        Un attacco di cuore è quando una persona sperimenta un blocco in una o più arterie coronarie. Questo blocco impedisce al sangue ossigenato e alle sostanze nutritive di arrivare al tessuto cardiaco e al muscolo, il che può causare la loro morte.

        Un medico può diagnosticare un attacco di cuore con un elettrocardiogramma (test EKG) o angiografia coronarica. Se i test rilevano un ritmo irregolare, potrebbe indicare un problema cardiaco.

        A volte, i medici faranno un esame del sangue per diagnosticare un attacco di cuore.

        Trattamento dell’attacco di cuore

        Chiunque avverta questi sintomi e sospetti un attacco di cuore dovrebbe chiamare il 911 o i servizi di emergenza locali.

        Durante l’attesa dell’arrivo dell’ambulanza, l’operatore di emergenza potrebbe raccomandare di dare schiacciate aspirina, che può ridurre l’effetto di un attacco di cuore.

        Altri trattamenti precoci potrebbero includere

          Tuttavia, alcune persone potrebbero aver bisogno di un intervento chirurgico.

          La chirurgia può includere:

            Il trattamento a lungo termine comporta l’adozione di cambiamenti dello stile di vita salutare, la gestione dello stress e smettere di fumare.

            Potrebbe essere angina?

            Angina si verifica a causa dell’accumulo di placche nelle arterie. È un sintomo di un sottostante malattia cardiaca, non è una malattia a sé stante.

            Angina può sentirsi come una stretta al petto o come un’indigestione. Alcune persone possono anche provare dolore nelle seguenti aree:

              Diagnosi dell’angina

              Un medico eseguirà un esame fisico e prenderà una storia medica completa. Il medico chiederà informazioni su:

                Se il medico sospetta l’angina, raccomanderà dei test, come un ECG, test da sforzo, una radiografia del torace ed esami del sangue.

                Trattamento dell’angina

                C’è una varietà di opzioni di trattamento disponibili. Se i sintomi sono lievi, il trattamento può includere alcuni cambiamenti nello stile di vita e l’assunzione di farmaci.

                I fattori dello stile di vita includono:

                  Se queste opzioni di trattamento non funzionano, alcune persone possono richiedere procedure mediche, come un’angioplastica o un innesto di bypass coronarico.

                  Quali sono le cause nei bambini?

                  Dolore al petto e nausea sono alcune delle ragioni più comuni per cui i bambini finiscono in ospedale.

                  A differenza degli adulti, tuttavia, la maggior parte dei casi di dolore al petto nei bambini sono benigni.

                  Le cause includono:

                    Quando consultare un medico

                    Qualsiasi adulto che pensa di avere un attacco di cuore dovrebbe andare subito in ospedale o chiamare un’ambulanza.

                    È essenziale non scartare alcun sintomo perché il tempismo è la chiave per un esito migliore.

                    Per i bambini, l’evidenza mostra fortemente che è improbabile che il dolore al petto e il vomito siano un problema cardiaco. Tuttavia, il trattamento tempestivo è essenziale.

                    Lascia un commento