Dolore lombare: Cause, trattamento e quando consultare un medico

Il mal di schiena è molto comune. Di solito si sviluppa a causa di un uso eccessivo o di una lesione minore, ma a volte può non esserci una causa evidente. Il mal di schiena può anche essere un sintomo di una condizione medica sottostante.

Secondo il Istituto nazionale dei disturbi neurologici e dell’ictus, circa l’80% degli adulti avrà dolori alla schiena inferiori dolore alla schiena ad un certo punto della loro vita.

Il dolore può comparire improvvisamente o gradualmente e può variare da un dolore sordo a un dolore intenso e acuto. In alcune persone, il dolore può essere cronico.

In questo articolo, esaminiamo alcune delle possibili cause del dolore lombare e i loro trattamenti. Parliamo anche di quando vedere un medico.

Distorsioni e stiramenti

Distorsioni e stiramenti sono una causa comune di mal di schiena. Una distorsione si verifica quando una persona allunga eccessivamente o strappa un legamento, mentre fare lo stesso con un tendine o un muscolo causa uno stiramento.

Le distorsioni e gli stiramenti alla schiena possono derivare da un uso eccessivo, da lesioni sportive, da torsioni maldestre o dal sollevamento di qualcosa di troppo pesante o in modo improprio.

I sintomi delle distorsioni o degli stiramenti alla schiena possono includere tenerezza, gonfiore e spasmi muscolari.

Per saperne di più su stiramenti e distorsioni, clicca qui.

Trattamento

Una persona può spesso trattare distorsioni e stiramenti alla schiena a casa con riposo, impacchi di ghiaccio e farmaci antinfiammatori da banco (OTC) come ibuprofene e naprossene.

Fare delicatamente stretching e impegnarsi in attività a basso impatto come camminare può aiutare a prevenire che i muscoli della schiena diventino troppo tesi.

Lesioni

Ricevere un forte impatto alla schiena può causare danni alla colonna vertebrale sotto forma di vertebre fratture e l’ernia o la rottura del disco. Le possibili cause possono essere cadute, incidenti automobilistici e lesioni sportive.

Il mal di schiena di solito si presenta quasi immediatamente dopo l’infortunio. Altri sintomi possono includere formicolio e intorpidimento che si irradia lungo le gambe.

Trattamento

Le opzioni di trattamento dipenderanno dal tipo e dalla gravità della lesione. Una persona può essere in grado di trattare lesioni minori a casa con riposo, ghiaccio, antidolorifici OTC e un leggero stretching.

Per le persone con lesioni più gravi, un medico può raccomandare terapia fisica, prescrizione di farmaci o intervento chirurgico.

Sindrome della cauda equina

La sindrome della cauda equina è una condizione rara che si sviluppa quando qualcosa comprime o danneggia la cauda equina, che è un fascio di nervi nella parte inferiore del midollo spinale.

Questa condizione è tipicamente il risultato di ernia del disco, ma altre cause includono stenosi spinale e fratture, infezioni e tumori che colpiscono la colonna vertebrale. A volte può anche verificarsi come una complicazione della chirurgia spinale.

I sintomi della sindrome della cauda equina possono includere:

    Trattamento

    La sindrome della cauda equina è un’emergenza medica che può portare a gravi complicazioni se una persona non riceve un trattamento immediato.

    I medici generalmente raccomandano un intervento chirurgico per alleviare la pressione sui nervi. Questo riduce il rischio di una persona di sviluppare una paralisi permanente e incontinenza.

    Infezioni

    La colonna vertebrale e i tessuti circostanti possono talvolta infettarsi con batteri, virus o funghi nocivi.

    Le infezioni spinali possono verificarsi quando le infezioni da altre parti del corpo viaggiano verso la colonna vertebrale. Possono anche svilupparsi in seguito a lesioni o interventi chirurgici alla colonna vertebrale, o come complicazione di condizioni come diabete, cancro, e HIV.

    Alcuni esempi di infezioni spinali includono l’osteomielite vertebrale osteomielite, che è un’infezione delle ossa spinali, e un ascesso epidurale spinale, che è un’infezione che si sviluppa nelle membrane protettive intorno al midollo spinale.

    I sintomi di un’infezione spinale possono includere:

      Trattamento

      Il trattamento dipende dalla causa, ma può includere l’assunzione di antibiotico o farmaci antimicotici. Per le persone con infezioni gravi, un medico può raccomandare un intervento chirurgico per alleviare la pressione sulla colonna vertebrale e drenare l’area infetta.

      Malattia degenerativa del disco

      La malattia degenerativa del disco si verifica quando i dischi tra le vertebre spinali iniziano a consumarsi.

      Questi dischi agiscono come cuscini protettivi, quindi quando degenerano, le vertebre possono iniziare a sfregare l’una contro l’altra, il che può causare mal di schiena.

      Questo dolore può peggiorare con i piegamenti, le torsioni e il sollevamento, ma migliora camminando o muovendosi.

      Scopri di più sulla malattia degenerativa del disco qui.

      Trattamento

      Le opzioni di trattamento per la malattia degenerativa del disco includono:

        Se questi trattamenti non funzionano, il medico può raccomandare un intervento chirurgico.

        Sciatica

        Sciatica provoca un forte dolore alla schiena che si irradia attraverso le natiche e giù fino alle gambe. Si verifica quando il nervo sciatico viene compresso. Le cause possono includere la stenosi spinale e un’ernia o una rottura del disco.

        Altri sintomi possono includere intorpidimento o sensazioni di bruciore e pizzicore che scendono lungo la gamba. I sintomi possono peggiorare quando una persona si muove, starnutisce o tossisce.

        Trattamento

        Una persona può spesso trattare i sintomi lievi a casa con riposo, ghiaccio e antidolorifici OTC. Per i sintomi più gravi, un medico può raccomandare iniezioni di steroidi o un intervento chirurgico.

        Scopri di più su come alleviare il dolore della sciatica qui.

        Scoliosi

        scoliosi è una curvatura laterale della colonna vertebrale che può causare spalle e fianchi irregolari. La condizione tende a colpire i bambini di 11-12 anni, spesso poco prima che abbiano uno scatto di crescita. Tuttavia, la scoliosi può svilupparsi a qualsiasi età.

        I bambini con scoliosi hanno maggiori probabilità di sviluppare dolori lombari da adulti.

        Scopri di più sulla scoliosi qui.

        Trattamenti

        Il trattamento dipende dall’estensione della curvatura e dall’età della persona. Potrebbe essere utile per un bambino indossare uno speciale tutore per la schiena mentre stanno ancora crescendo, in quanto questo può aiutare a prevenire ulteriori curvature della colonna vertebrale.

        Negli adulti, il trattamento può comprendere antidolorifici ed esercizi per migliorare la flessibilità e la postura.

        Un medico può raccomandare un intervento chirurgico per bambini o adulti con scoliosi grave. Un comune approccio chirurgico alla scoliosi è la fusione spinale, in cui un chirurgo fonde due o più vertebre insieme per raddrizzare la colonna vertebrale.

        Stenosi spinale

        La stenosi spinale è il restringimento del canale spinale, che può mettere sotto pressione il midollo spinale e le radici nervose. Questa condizione è più comune nelle persone oltre l’età di 50 anni.

        I sintomi della stenosi spinale possono includere:

          Trattamento

          I trattamenti casalinghi per la stenosi spinale possono includere antidolorifici da banco come l’ibuprofene o il naprossene ed esercizi per rafforzare i muscoli della schiena e migliorare la mobilità.

          Per le persone con sintomi più gravi, un medico può raccomandare iniezioni di steroidi, bloccanti nervosi o un intervento chirurgico.

          Altre cause

          Il mal di schiena può talvolta essere anche un sintomo di condizioni che non riguardano direttamente la schiena.

          Alcune altre possibili cause del dolore lombare possono includere:

            Quando consultare un medico

            Non c’è sempre una causa ovvia del dolore lombare, e spesso migliora da solo. Riposare, provare una terapia calda o fredda, prendere antidolorifici OTC e fare delicatamente stretching può aiutare ad accelerare il recupero.

            Tuttavia, una persona dovrebbe consultare un medico in caso di dolore lombare grave, che non sembra migliorare o che si verifica insieme ad altri sintomi preoccupanti, come formicolio o intorpidimento lungo le gambe.

            Le persone con mal di schiena dovrebbero consultare immediatamente un medico se hanno anche uno dei seguenti sintomi:

              Un medico può aiutare una persona a identificare le potenziali cause del dolore lombare e raccomandare un trattamento appropriato.

              Riassunto

              Il mal di schiena è molto comune e non sempre c’è una causa evidente. Tuttavia, il dolore lombare può talvolta essere un sintomo di una condizione sottostante, come una ferita, un’infezione o problemi alla colonna vertebrale.

              Esercitarsi regolarmente, praticare una buona postura e mantenere un peso sano può aiutare a ridurre il rischio di mal di schiena.

              Una persona può spesso trattare il dolore lombare a casa riposando, provando la terapia calda o fredda, prendendo antidolorifici OTC e facendo stretching dolcemente.

              Tuttavia, una persona dovrebbe consultare il proprio medico in caso di dolori alla schiena gravi, che non migliorano o che si verificano contemporaneamente ad altri sintomi preoccupanti.

              Consultare immediatamente un medico se il dolore lombare influisce sulla coordinazione o sul controllo della vescica o dell’intestino.

              Lascia un commento