Dormire con le calze: Benefici e rischi

Per quanto strano possa sembrare, dormire con i calzini può aiutare ad addormentarsi più velocemente. Questo perché la regolazione della temperatura è una parte necessaria del ciclo del sonno.

Il sonno è una parte vitale della vita di tutti. Dopo tutto, gli esseri umani passano circa un terzo dei loro giorni a dormire.

Il National Institute of Health dice che il sonno è essenziale per il normale funzionamento del cervello e del corpo.

La maggior parte delle persone ha difficoltà a prendere sonno di tanto in tanto. Un trucco che potrebbero non aver provato è dormire con i calzini.

Continua a leggere per saperne di più sui benefici e i rischi del dormire con i calzini.

I calzini aiutano ad addormentarsi

Può sembrare che indossare calzini a letto possa surriscaldare i piedi. Ma, in realtà, questa abitudine potrebbe aiutare la regolazione della temperatura interna del corpo.

Uno studio del 2007 ha riportato che gli adulti che indossavano a letto calze normali o riscaldate andare a dormire più velocemente.

Questo perché la temperatura corporea di una persona scende durante la notte, raggiungendo la temperatura più bassa intorno alle 4 a.m. La temperatura media del corpo è di 98.6 gradi Fahrenheit (°F), ma questo varia da 1 a 2 gradi nel corso di 24 ore.

Riscaldare i piedi e le mani fa dilatare i vasi sanguigni, una risposta che si chiama vasodilatazione. Questo rilascia il calore attraverso la pelle e aiuta ad abbassare la temperatura corporea. Questo, a sua volta, invia un messaggio al cervello che è ora di andare a letto.

La ricerca suggerisce che la pelle calda è associato a andare a dormire più velocemente.

Sonno e temperatura corporea

La temperatura corporea di una persona è influenzata dal suo orologio biologico, chiamato anche ritmo circadiano. Il ritmo circadiano controlla i tempi del sonno, facendo sentire una persona assonnata di notte e sveglia al mattino.

La temperatura corporea aumenta gradualmente durante il giorno, con un picco nel tardo pomeriggio, quando le persone si sentono più sveglie e vigili. La temperatura corporea diminuisce poi durante la notte, facendo sentire una persona assonnata.

Quando qualcuno inizia ad addormentarsi, la temperatura del suo corpo diminuisce da 1 a 2 gradi. Questo potrebbe essere perché il corpo sta conservando energia per altre funzioni.

Se una persona dorme con i calzini, questo può aiutare con i suoi cicli di regolazione della temperatura.

Una buona regolazione della temperatura nel corpo è anche il motivo per cui di solito si suggerisce alle persone di mantenere le loro camere da letto fresche, da qualche parte tra i 60 e i 67°F.

Altri benefici di indossare calzini a letto

Ridurre i sintomi di Raynaud

Mani e piedi che sono spesso freddi potrebbero essere un segno di Malattia di Raynaud.

Raynaud è una condizione che colpisce i vasi sanguigni della pelle. Gli attacchi di solito accadono quando una persona si sente fredda o stressata.

Durante un attacco, il flusso di sangue alle mani e ai piedi è ridotto. Di conseguenza, le dita delle mani e dei piedi iniziano a sentirsi fredde e intorpidite. Possono anche cambiare colore in bianco o blu.

Le persone che sperimentano un attacco di Raynaud per la prima volta dovrebbero parlare con un medico. Indossare calzini a letto potrebbe aiutare a ridurre i sintomi, oltre a tenere caldo per tutto il giorno .

Prevenire le vampate di calore

Molte donne che attraversano il menopausa sperimenteranno vampate di calore o vampate di calore. I sintomi includono:

    La capacità dei calzini di aiutare ad abbassare la temperatura corporea durante la notte può anche essere di beneficio nella prevenzione delle vampate di calore.

    Questo perché le vampate di calore sono pensate per essere causate da fluttuazioni ormonali che influenzano il controllo della temperatura del corpo.

    Sesso migliore

    Secondo un notizia popolare del 2005, uno studio ha scoperto che le coppie che indossavano calzini a letto avevano più probabilità di raggiungere l’orgasmo durante il sesso.

    Lo studio ha esaminato le risposte del cervello durante il sesso e ha scoperto che i piedi freddi scoraggiano le persone. Tuttavia, lo studio citato nella notizia era piccolo, utilizzando solo 13 coppie.

    Alternative ai calzini a letto

    Le persone che sono contrarie a indossare i calzini a letto potrebbero anche provare:

      Se si usano calze riscaldate, è importante non surriscaldarle troppo. Se sono troppo caldi possono non solo bruciare la pelle, ma anche costituire un pericolo di incendio.

      Nonostante quello che si dice spesso, indossare calzini a letto non è antigienico. Tuttavia, è importante scegliere un paio di calze che non siano troppo strette, perché questo può ridurre la circolazione.

      Evitare di indossare calze a compressione a letto, se non diversamente indicato dal medico.

      Takeaway

      Gli adulti in genere hanno bisogno tra le 7 e le 9 ore di sonno ogni notte. Non dormire abbastanza può avere un impatto negativo sulla concentrazione, la memoria e l’umore. Una mancanza cronica di sonno può anche aumentare il rischio di malattie cardiache, depressione e obesità.

      La regolazione della temperatura è una parte importante dell’addormentamento. Indossare le calze a letto aumenta il flusso di sangue ai piedi e la perdita di calore attraverso la pelle, il che aiuta ad abbassare la temperatura corporea. A sua volta, questo aiuta una persona a prendere sonno più velocemente.

      Per ragioni simili, indossare i calzini a letto può anche aiutare a prevenire gli attacchi nelle persone con il fenomeno di Raynaud e le vampate di calore nelle donne in menopausa.

      Lascia un commento