Esame fisico: Tipi e cosa aspettarsi

Un esame fisico, o un fisico, è un test di routine in cui un professionista sanitario ispeziona, sente o ascolta diverse parti del corpo di una persona. Altri nomi per un esame fisico includono un esame fisico completo, un esame fisico di routine, e un check-up.

Un medico o un’infermiera può raccomanda un esame fisico per:

    In questo articolo, parliamo di cosa aspettarsi durante un esame fisico di routine. Copriamo anche alcuni tipi specifici di esame fisico.

    Cosa aspettarsi

    Gli operatori sanitari in genere eseguono un esame fisico nel loro ufficio o in una stanza dedicata in una clinica medica o in un ospedale.

    È importante che il medico o l’infermiere si assicuri che una persona si senta a proprio agio durante un esame fisico. Il Associazione Medica Americana richiedono alle cliniche di fornire un accompagnatore su richiesta e di permettere alle persone di portare un amico o un parente nella stanza dell’esame con loro.

    Di solito, l’operatore sanitario prenderà anche un’anamnesi prima di passare all’esame fisico. L’anamnesi è una registrazione dei sintomi attuali della persona, così come qualsiasi fattore di rischio e problemi medici precedenti che potrebbero essere rilevanti.

    Il medico o l’infermiere può chiedere informazioni su:

      Esattamente ciò che l’esame fisico comporta dipenderà dal motivo del test, ma in generale può includere:

        Per i neonati e i bambini piccoli, un esame fisico può includere:

          A volte, le persone si sottopongono a esami fisici per controllare un particolare problema o condizione di salute. In questi casi, l’operatore sanitario può effettuare test specifici in aggiunta o al posto di quelli di cui sopra. Parliamo di alcuni di questi test specifici qui di seguito.

          esame della pelle

          I medici raccomandano esami regolari della pelle per cercare crescite sospette, nei o altri cambiamenti che possono essere un segno di cancro della pelle. Questi esami sono particolarmente importanti per le persone con fattori di rischio per il cancro della pelle, come quelli con una storia familiare della condizione.

          Un medico può includere un esame della pelle come parte di un controllo di routine. L’esame prevede in genere che il medico controlli la pelle della persona dalla testa ai piedi.

          esame clinico del seno

          Un operatore sanitario può raccomandare un esame clinico del seno per verificare la presenza di anomalie dentro e intorno alla zona del seno.

          Durante questo esame, useranno i cuscinetti delle loro dita per controllare l’intero seno, compresa la zona delle ascelle e delle clavicole.

          Se individuano un nodulo, ne annotano le dimensioni, la forma e la consistenza e controllano se si muove facilmente. Questo perché i grumi che sono morbidi, lisci, rotondi e mobili tendono ad essere non cancerosi cisti.

          Il medico di solito raccomanda ulteriori test diagnostici.

          Pap test ed esame pelvico

          Durante un esame pelvico, un operatore sanitario esaminerà gli organi riproduttivi femminili per controllare eventuali problemi ginecologici. Possono anche eseguire un Pap test per controllare i segni di cancro cervicale.

          I medici di solito raccomandano che le donne abbiano il loro primo esame pelvico quando Compiere 21 anni o se sperimentano una qualsiasi delle seguire i sintomi:

            Durante l’appuntamento, il medico di solito chiederà alla persona circa i suoi periodi e l’attività sessuale. Chiederanno poi alla persona di togliersi la biancheria intima e di sdraiarsi sul tavolo con i piedi nelle staffe e un lenzuolo che copre lo stomaco e le gambe.

            L’operatore sanitario ispezionerà visivamente l’area al di fuori della vagina prima di passare all’esame dello speculum. Uno speculum è un piccolo strumento di plastica o di metallo. Lo inseriranno nella vagina e poi lo apriranno delicatamente in modo da poter vedere il canale vaginale e la cervice.

            Per la parte dell’esame relativa al Pap test, il medico userà un bastoncino di plastica per raccogliere un campione di cellule dall’interno della cervice. Invieranno poi questo campione a un laboratorio per l’analisi.

            Per saperne di più sul Pap test clicca qui.

            Esame rettale digitale

            Gli operatori sanitari usano comunemente un esame digitale del retto per controllare i segni di cancro alla prostata nei maschi. Possono raccomandare l’esame per le persone a più alto rischio di cancro alla prostata o per quelle che presentano uno dei seguenti sintomi:

              Un esame rettale digitale richiede solo pochi minuti. Di solito non è doloroso, ma può essere scomodo.

              Il medico chiederà alla persona di togliersi i pantaloni e la biancheria intima prima di darle un camice o un panno per avvolgersi. La persona si alzerà e si piegherà in avanti in vita o si sdraierà su un fianco in posizione fetale su un tavolo d’esame.

              L’operatore sanitario inserirà quindi delicatamente un dito guantato e lubrificato nel retto per ispezionare la prostata per verificarne le dimensioni e la presenza di eventuali protuberanze, punti morbidi o duri e altre anomalie. Esamineranno anche la parete del colon inferiore, o retto.

              Per saperne di più su questi tipi di test, clicca qui.

              Riassunto

              Gli esami fisici sono una parte di routine dell’assistenza sanitaria. Medici e infermieri li usano per controllare la salute generale di una persona, cercare potenziali problemi medici e monitorare segni specifici.

              Se un medico sospetta una condizione di salute sottostante, di solito raccomanda ulteriori test diagnostici.

              Di solito fanno tutto il possibile per aiutare le persone a sentirsi il più possibile a proprio agio durante gli esami fisici. Chiunque abbia dei dubbi sul fatto di sottoporsi a un esame fisico dovrebbe parlare con il proprio medico.
              Gli esperti consigliano 'gamma sana' piuttosto che 'varietà di cibi'

              Lascia un commento