Frequenza cardiaca durante la gravidanza: Cosa è normale

La frequenza cardiaca aumenta normalmente durante la gravidanza, poiché il corpo lavora per pompare il sangue agli organi e alla placenta.

Molte persone incinte sperimentano anche un calo della pressione sanguigna, soprattutto all’inizio della gravidanza.

C’è un vasta gamma di frequenze cardiache normali in gravidanza. Conoscere la frequenza cardiaca pre-gravidanza di una persona può aiutare a prevedere la frequenza cardiaca tipica della gravidanza.

Qual è una normale frequenza cardiaca durante la gravidanza?

Non esiste una definizione standard di gravidanza frequenza cardiaca che è troppo alto o troppo basso. Invece, i medici guardano la frequenza cardiaca di base di una persona e come la loro frequenza cardiaca cambia nel tempo.

Una meta-analisi del 2019 ha esaminato gli aumenti della frequenza cardiaca in 36.239 persone incinte. Gli autori hanno trovato che l’aumento medio della frequenza cardiaca era di circa 10%, o 7-8 battiti al minuto (BPM).

Lo studio ha anche scoperto che la frequenza cardiaca media aumenta costantemente durante la gravidanza. A 10 settimane, la frequenza cardiaca media era di 79.3 BPM. Entro 40 settimane, la frequenza media era di 86.9 BPM.

La frequenza cardiaca di una persona durante la gravidanza può essere più alta o più bassa di queste cifre se la loro frequenza cardiaca pre-gravidanza è più alta o più bassa.

Breve palpitazioni cardiache e lievi cambiamenti nella frequenza cardiaca in gravidanza sono comuni. A Studio del 2007 sottolinea che mentre questi cambiamenti nella frequenza cardiaca possono segnalare un problema cardiaco in rari casi, la maggior parte sono innocui.

Cosa causa una frequenza cardiaca anormale durante la gravidanza?

La frequenza cardiaca di una persona potrebbe non rientrare nell’intervallo medio durante la gravidanza per alcuni motivi.

Frequenza cardiaca iniziale anormale

Le persone con una frequenza cardiaca a riposo bassa o alta possono sperimentare una frequenza cardiaca in gravidanza che è anche al di fuori dell’intervallo normale.

Malattia cardiaca

A volte, i cambiamenti nella frequenza cardiaca segnalano un problema con il sistema elettrico del cuore, un’arteria bloccata, o altri problemi di salute del cuore.

I problemi di salute del cuore sono più comuni durante la gravidanza. La malattia cardiaca è un causa principale di morte legata alla gravidanza.

Aritmie preesistenti

Aritmie sono palpitazioni o altri disturbi della frequenza cardiaca. Le persone con una storia di aritmie possono trovare che la gravidanza peggiora la loro condizione.

Esercizio

Le persone che sono fisicamente attive possono avere una minore frequenza cardiaca a riposo. Questo può estendersi alla gravidanza.

Ansia

Ansia fa battere più velocemente il cuore di una persona. Alcune persone diventano anche ansiose quando notano che il loro cuore sta battendo velocemente, il che può portare a più ansia.

Come portare la frequenza cardiaca in un range normale

Le persone la cui frequenza cardiaca cade al di fuori del loro range normale dovrebbero concentrarsi sul perché questo accade, piuttosto che cercare di raggiungere un particolare numero di BPM. Parlare con un medico prima di cercare di modificare la frequenza cardiaca.

In generale, uno stile di vita sano può aiutare una persona a rimanere in salute durante la gravidanza e può sostenere una normale frequenza cardiaca.

Esercizio

Moderato esercizio è solitamente sicura durante la gravidanza, ma parlate con un medico prima di provare una routine nuova o difficile.

La maggior parte delle persone incinte ha bisogno di almeno 150 minuti di l’esercizio aerobico a settimana.

Prova a camminare, nuotare e altre opzioni a basso impatto. Yoga o stretching può aiutare a sostenere i muscoli sani e ridurre i dolori della gravidanza.

Mangiare una dieta sana

Parlare con un medico su come nutrire al meglio il corpo durante la gravidanza.

La maggior parte delle persone incinte ha bisogno di 2,200-2,900 calorie al giorno. Questo varia con l’età, le dimensioni del corpo, il livello di attività e altri fattori.

Proteine, frutta, verdura e altri alimenti nutrienti possono aiutare a proteggere il cuore.

Ottenere un’adeguata assistenza prenatale

Vedere un medico o un’ostetrica almeno una volta durante il primo trimestre, poi programmare regolarmente gli appuntamenti secondo le raccomandazioni dell’operatore sanitario.

Un’assistenza prenatale regolare comporta il monitoraggio della salute del cuore e può ridurre il rischio di sviluppare un problema cardiaco non trattato.

Gestire l’ansia e la salute mentale

L’ansia può far battere il cuore più velocemente e rendere la gravidanza più difficile.

Le persone che sperimentano l’ansia dovrebbero parlare con un medico, praticare una respirazione lenta e profonda, e parlare con un la salute mentale consulente specializzato in salute mentale prenatale.

Quando consultare un medico

È importante avere visite prenatali regolari con un medico o un’ostetrica durante la gravidanza. Discutere qualsiasi cambiamento nella frequenza cardiaca, e assicurarsi che l’operatore sanitario prenda le letture della frequenza cardiaca e della pressione sanguigna.

Una persona dovrebbe chiamare immediatamente il 911 o il più vicino dipartimento di emergenza se si verifica:

    Riassunto 

    I cambiamenti della frequenza cardiaca durante la gravidanza sono normali. Il corpo deve pompare più sangue e compensa abbassando la pressione sanguigna e pompando più velocemente.

    Alcune persone non notano questi cambiamenti, ma altre potrebbero trovarli allarmanti o scomodi.

    Se una persona incinta ha dei sintomi che sembrano anormali, dovrebbe parlare con un operatore sanitario.

    Lascia un commento