Grasso bianco convertito in 'buono' grasso bruno con un farmaco anticancro

Il grasso bruno è spesso salutato come grasso “buono”; aiuta a bruciare calorie e a prevenire l’obesità e le condizioni correlate. In un nuovo studio, gli scienziati rivelano come un farmaco usato per trattare una forma di cancro alla pelle potrebbe aumentare le riserve di grasso bruno del corpo.

I ricercatori hanno scoperto che i topi nutriti con una dieta ipercalorica hanno sviluppato più grasso bruno, bruciato più calorie, avevano meno grasso corporeo totale, e sperimentato meno aumento di peso quando trattati con bexarotene (Bex) – un farmaco approvato per il trattamento delle cellule T cutanee linfoma – rispetto ai roditori che non hanno ricevuto il farmaco anticancro.

Il ricercatore senior Sheng Ding, Ph.D., del Gladstone Institutes di San Francisco, CA, e colleghi hanno recentemente pubblicato i loro risultati sulla rivista Rapporti delle cellule.

Il grasso bruno, o tessuto adiposo bruno, è uno dei due principali tipi di grasso nel corpo umano, l’altro è il grasso bianco. Il grasso bianco è responsabile dell’immagazzinamento di energia e dell’isolamento termico, mentre il grasso bruno è responsabile della combustione di energia attraverso la produzione di calore, o termogenesi.

Nei bambini, il grasso bruno costituisce circa 5 per cento della loro massa corporea totale e aiuta a tenerli caldi. Con l’età, tuttavia, la quantità di grasso bruno che possediamo si riduce.

Aumentare le riserve di grasso bruno

Negli ultimi anni, studi hanno suggerito che gli adulti che hanno una maggiore quantità di grasso bruno sono più magri, e che aumentare la produzione di grasso bruno può essere una strategia di perdita di peso efficace.

“L’introduzione del grasso bruno è un nuovo ed eccitante approccio al trattamento obesità e le malattie metaboliche associate, come diabete,”nota il primo autore dello studio Baoming Nie, Ph.D., un ex borsista post-dottorato a Gladstone.

“Tutti gli attuali farmaci per la perdita di peso controllano l’appetito, e non c’è nulla sul mercato che abbia come obiettivo il dispendio energetico”, aggiunge. “Se possiamo creare ulteriori riserve di grasso bruno e aumentare la sua funzione nel corpo, potremmo bruciare l’energia immagazzinata nel grasso bianco più facilmente.”

Per aumentare le riserve di grasso bruno, i ricercatori hanno cercato il modo di trasformare le cellule di grasso bianco in cellule di grasso bruno. Per il nuovo studio, Ding e colleghi hanno testato più di 20.000 sostanze chimiche, con l’obiettivo di identificare quelle che potrebbero fare proprio questo.

Il hanno scoperto i ricercatori che il farmaco anticancro Bex era più efficace. Attivando una proteina chiamata recettore X retinoide (RXR), il team ha scoperto che Bex ha indotto una serie di cambiamenti nelle cellule di grasso bianco e cellule muscolari precursori che li ha convertiti in cellule che imitano il grasso bruno.

In dettaglio, i ricercatori hanno scoperto che quando Bex ha attivato RXR, anche i geni responsabili della produzione di grasso bruno sono stati attivati, mentre i geni associati al grasso bianco e al muscolo sono stati disattivati.

Bex ha aumentato il grasso bruno e ridotto l’aumento di peso nei topi

Successivamente, i ricercatori hanno deciso di determinare gli effetti di Bex su del peso corporeo nei topi.

Il team ha alimentato i topi con una dieta ipercalorica per 4 settimane. Metà dei topi sono stati trattati con Bex, mentre la restante metà non ha ricevuto il farmaco.

Rispetto ai topi non trattati, i roditori che hanno ricevuto Bex hanno mostrato maggiori quantità di grasso bruno, bruciato più calorie, avevano meno grasso corporeo totale e guadagnato meno peso, nonostante entrambi i gruppi sono stati alimentati la stessa dieta.

Presi insieme, i ricercatori ritengono che i loro risultati indicano che Bex potrebbe offrire un modo efficace per aumentare la produzione di grasso bruno e ridurre l’obesità – una condizione che attualmente colpisce più di un terzo degli adulti negli Stati Uniti.

“Siamo molto entusiasti della prospettiva di usare un farmaco per generare grasso bruno nel corpo. Tuttavia, mentre Bex è molto efficace nel creare cellule di grasso bruno, non è un farmaco molto specifico, e ci sono diversi potenziali effetti collaterali che possono derivare dalla sua assunzione. Il nostro prossimo compito è quello di sviluppare un farmaco più sicuro e mirato che colpisca solo i geni coinvolti nella creazione del grasso bruno.”

Sheng Ding, Ph.D.

Scopri come un composto di gelso potrebbe aiutare la perdita di peso attivando il grasso bruno.

Lascia un commento