Ittero: Cause, sintomi e trattamenti

L’ittero è una condizione in cui una sfumatura giallastra appare sulla pelle, sulle membrane mucose e sul bianco degli occhi. I fluidi corporei possono anche cambiare colore.

L’ittero indica spesso un problema al fegato o ai dotti biliari. Quando il fegato non funziona correttamente, può causare l’accumulo nel sangue di un materiale di scarto chiamato bilirubina.

Con livelli moderati di bilirubina, la pelle, gli occhi e le membrane mucose di una persona possono diventare gialli. Man mano che progredisce, il colore può anche cambiare da giallo a verde. Il colore verde si verifica a causa di biliverdina, il pigmento verde presente nella bile.

L’ittero può svilupparsi in persone di tutte le età ed è normalmente il risultato di una condizione sottostante. I neonati e gli adulti più anziani hanno il massima probabilità dell’ittero in via di sviluppo.

Questo articolo discute cosa causa l’ittero, come i professionisti sanitari diagnosticano e trattano la condizione, e come una persona può aiutare a prevenire che si verifichi. Esplora anche i sintomi che una persona può aspettarsi.

Immagini

Cause e fattori di rischio

Secondo l medico di famiglia americano (AAFP), l’ittero è l’ingiallimento della pelle, delle membrane mucose e del bianco degli occhi che si verifica quando il corpo non elabora la bilirubina come dovrebbe.

I livelli di bilirubina aumentano quando i globuli rossi si rompono naturalmente. In genere, il fegato filtra questo materiale di scarto dal flusso sanguigno e lo trasforma in una nuova forma chiamata bilirubina coniugata. La nuova forma esce poi dal corpo nelle feci di una persona.

Se c’è troppa bilirubina da elaborare per il fegato, questa può accumularsi nel corpo. Questo è noto come iperbilirubinemia e causa il colore giallo della pelle e degli occhi.

L’ittero si presenta tipicamente a causa di un disordine sottostante che causa la produzione di troppa bilirubina o impedisce al fegato di eliminarla.

Alcune possibili condizioni di base e cause di ittero includere:

    Trattamento

    Trattamento dipenderà sulla causa sottostante dell’ittero.

    L’ittero può portare a prurito prurito. A Articolo 2021 nota che una persona può fare bagni caldi contenenti farina d’avena e prendere antistaminici per la prurito lieve.

    Un operatore sanitario può prescrivere farmaci per coloro che soffrono di prurito da moderato a grave, come la colestiramina o il colestipolo.

    Poiché l’ittero può talvolta indicare un danno al fegato, un trapianto di fegato può essere necessario in alcuni casi, a seconda della gravità della lesione.

    Prevenzione

    L’ittero è legato alla funzione epatica.

    Le persone possono aiutare a prendersi cura del loro fegato con diversi cambiamenti nello stile di vita, come ad esempio:

      A Articolo 2021 suggerisce anche:

        Sintomi

        Sintomi comuni dell’ittero includono:

          Nei neonati, la tinta giallastra può iniziare dalla testa e diffondersi lungo il corpo fino alle dita dei piedi.

          Il Regno Unito Servizio sanitario nazionale (NHS) nota che l’ittero può essere meno evidente sulla pelle nera e marrone. È più evidente nel bianco degli occhi.

          I sintomi accompagnatori dell’ittero possono includere:

            Complicazioni

            Alti livelli di bilirubina può essere tossico e portare ad un raro tipo di danno cerebrale chiamato kernicterus nei neonati.

            Le condizioni sottostanti che causano l’ittero possono anche portare a complicazioni proprie.

            Tipi di ittero

            Tre I principali tipi di ittero includono:

              Ittero nei neonati

              L’ittero è un problema di salute comune nei bambini appena nati.

              Il Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) si noti che circa il 60% dei neonati sviluppa l’ittero, e i segni appaiono entro 48 ore dalla nascita. Un medico o un’infermiera dovrebbe esaminare il bambino quando ha tra 3-5 giorni di vita. Questo perché i livelli di bilirubina sono di solito al loro massimo durante questo periodo.

              I globuli rossi nel corpo di un neonato sono spesso scomposti e sostituiti. Questo provoca la produzione di più bilirubina. Inoltre, i fegati dei neonati sono meno sviluppati e sono quindi meno efficaci nel filtrare la bilirubina dal corpo.

              I sintomi di solito si risolvono senza trattamento nei casi lievi. Tuttavia, i neonati con livelli di bilirubina estremamente alti richiederanno un trattamento con un trasfusione di sangue o fototerapia.

              In questi casi, il trattamento dell’ittero nei neonati è vitale per aiutare a prevenire il kernicterus.

              Cause dell’ittero nei neonati

              Anche se l’ittero nei neonati è comune e spesso si risolve senza trattamento, alcune condizioni mediche sottostanti possono causare l’ittero. Questi includere:

                L’allattamento al seno o al petto può anche aumentare la possibilità di ittero nei neonati. Tuttavia, non c’è bisogno di smettere di nutrire il bambino in questo modo. In questi casi, i sintomi dell’ittero si risolvono in un poche settimane.

                Livelli di bilirubina

                Secondo un Articolo 2021, i livelli normali di bilirubina sono inferiori a 1 milligrammo per decilitro (mg/dl).

                Una persona ha l’ittero se questi livelli raggiungono circa 3 mg/dl.

                A 2021 articolo nota che i medici possono diagnosticare l’ittero nei neonati se i livelli di bilirubina aumentano a 5 mg/dl al giorno o più di 0.2 mg/dl all’ora.

                Questi intervalli possono differire tra i laboratori. Quanto al di sopra dell’intervallo normale i livelli di una persona aiuterà un medico a determinare il miglior corso di trattamento.

                Diagnosi

                I medici molto probabilmente inizieranno con la storia della persona e un esame fisico per diagnosticare l’ittero. In seguito possono anche ordinare degli esami di laboratorio.

                Durante un esame, presteranno molta attenzione all’addome, al fegato e alla pelle.

                Il medico può spesso includere test di laboratorio per aiutare a determinare la causa sottostante dell’ittero. Questi includono:

                  Il medico esaminerà anche la struttura del fegato se sospetta un’ostruzione. In questi casi, useranno test di imaging, tra cui RM, CT, e ecografie.

                  Inoltre, possono effettuare una colangiopancreatografia retrograda endoscopica (ERCP). Questa è una procedura che combina endoscopia e l’imaging a raggi X.

                  Il AAFP afferma che un operatore sanitario può eseguire un fegato biopsia. Una biopsia epatica può controllare infiammazione, cirrosi, cancro e fegato grasso. Questo test comporta l’inserimento di un ago nel fegato per ottenere un campione di tessuto. Un operatore sanitario esaminerà poi il campione al microscopio.

                  Riassunto

                  L’ittero è l’ingiallimento della pelle, delle membrane mucose e del bianco degli occhi. È un sintomo di una condizione sottostante o di un problema di salute che coinvolge il fegato.

                  Si verifica quando il fegato non riesce a stare al passo con la richiesta di elaborare i rifiuti nel sangue o quando il fegato viene danneggiato. Diverse condizioni possono causare problemi al fegato e provocare ittero.

                  Il trattamento dell’ittero comporta tipicamente il trattamento della condizione sottostante.

                  .

                  Lascia un commento