L’allenamento della forza può abbassare il rischio di morte precoce

Bassa attività fisica aumenta il rischio di cancro alla vescica e ai reni

La maggior parte di noi sa che l’attività fisica fa bene. Ma un nuovo studio mostra che una mancanza cronica di attività fisica può aumentare drasticamente la possibilità di sviluppare il cancro nella vescica e nei reni, e suggerisce che impegnarsi in più attività fisica può ridurre questo rischio.

I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) rapporto che, ogni anno, quasi 57.000 adulti hanno i reni e la pelvi renale tumori negli Stati Uniti. Inoltre, quasi 14.000 persone all’anno muoiono per questi tumori.

Il cancro alla vescica è anche diffuso. Secondo il CDC, circa 71,000 U.S. individui hanno sviluppato il cancro alla vescica nel 2013, e quasi 16.000 persone sono morte come risultato.

Un team di ricercatori del Roswell Park Cancer Institute di Buffalo, NY, si è proposto di esaminare il legame tra il condurre uno stile di vita sedentario e il rischio di sviluppare un cancro ai reni o alla vescica.

I risultati sono stati pubblicato nella rivista Epidemiologia del cancro.

I ricercatori sono stati guidati dal dott. Kirsten Moysich, professore distinto di oncologia nei dipartimenti di prevenzione e controllo del cancro e immunologia a Roswell Park, e Rikki Cannioto, professore assistente di oncologia anche nel dipartimento di prevenzione e controllo del cancro a Roswell Park.

Drs. Moysich e Cannioto, insieme ai loro colleghi, hanno analizzato 160 persone con cancro renale, 208 pazienti con cancro alla vescica e 766 controlli sani.

Ai partecipanti è stato chiesto di riferire sui loro livelli di attività fisica – vale a dire, se hanno preso parte a qualsiasi attività fisica ricreativa regolare o settimanale nel corso della loro vita. Coloro che hanno detto di non averlo mai fatto sono stati classificati come “fisicamente inattivi.”

I ricercatori hanno usato metodi di regressione logistica multivariabile incondizionata per calcolare le probabilità di sviluppare il cancro renale e della vescica.

L’inattività aumenta il rischio di cancro ai reni e alla vescica fino al 77 per cento

Nel complesso, gli autori hanno trovato “prove di un’associazione positiva tra cancro renale e della vescica con inattività fisica ricreativa per tutta la vita.”

In particolare, hanno trovato che coloro che erano fisicamente inattivi erano 77 per cento più probabilità di sviluppare il cancro renale e 73 per cento più probabilità di sviluppare il cancro della vescica.

Un rischio simile è stato trovato tra le persone con obesità e le persone con un normale peso corporeo – cioè avere un indice di massa corporea (BMI) inferiore al 30. Questo suggerisce che condurre uno stile di vita sedentario è un fattore indipendente che influenza il rischio di cancro alla vescica e renale indipendentemente dall’obesità.

Questo studio si aggiunge ai dati precedenti che hanno mostrato la stessa correlazione. Studi precedenti hanno anche indicato un legame tra l’inattività fisica cronica e un aumento del rischio di cancro alle ovaie e cancro cervicale.

Tuttavia, gli autori ammettono che ulteriori studi prospettici su larga scala sono necessari per consolidare i risultati.

Dr. Moysich commenta i risultati ed esorta le persone ad impegnarsi in una forma semplice e moderata di attività fisica:

“Speriamo che risultati come i nostri motivino le persone inattive a impegnarsi in qualche forma di attività fisica. Non devi correre le maratone per ridurre il tuo rischio di cancro, ma devi fare qualcosa – anche piccoli aggiustamenti come fare le scale invece dell’ascensore, camminare intorno all’isolato un paio di volte durante la tua pausa pranzo, o parcheggiare l’auto lontano dal negozio quando vai al supermercato.”

Dr. Cannioto pesa anche sui risultati, dicendo che i “risultati sottolineano quanto sia importante mantenere uno stile di vita sano, tra cui ottenere e rimanere attivi. Il Dipartimento della Salute e dei Servizi Umani raccomanda 150 minuti ogni settimana di attività fisica moderata o 75 minuti ogni settimana di attività fisica vigorosa come un modo per generare benefici significativi e duraturi per la salute.”

Imparare come un tipo di cancro alla vescica porta caratteristiche molecolari del cancro al seno.

Lascia un commento