Livelli di trigliceridi: Normale, rischi di livelli elevati e altro

I livelli di trigliceridi di una persona indicano quanti di questi grassi ci sono nel sangue. Qualcuno può scoprire i propri livelli con un semplice esame del sangue.

I livelli normali di trigliceridi possono variare in base all’età e ad altri fattori.

I livelli di trigliceridi possono indicare la salute generale, e livelli più alti possono aumentare il rischio di problemi di salute. Una dieta sana e scelte di stile di vita possono aiutare a mantenere normali i livelli di trigliceridi.

Quali sono i livelli normali di trigliceridi?

I trigliceridi sono i più comune tipo di grasso nel corpo.

Il corpo fa trigliceridi dal cibo che una persona mangia. Quando il corpo non ha bisogno di utilizzare tutte le calorie di un pasto immediatamente, esso converte gli avanzi di cibo, specialmente i carboidrati, in trigliceridi.

Il corpo può immagazzinare questi trigliceridi per un uso successivo tra i pasti quando ha bisogno di più energia.

I livelli di trigliceridi di una persona salgono naturalmente dopo un pasto. I livelli di trigliceridi normali e desiderabili sono inferiori a 150 milligrammi per decilitro di sangue (mg/dl).

Digiuno fa scendere i livelli di trigliceridi dal cibo.

Per questo motivo, i livelli di trigliceridi a digiuno sono naturalmente più bassi. Il Istituto Nazionale del Cuore, dei Polmoni e del Sangue notare che i normali livelli di trigliceridi a digiuno sono circa 90 mg/dl per adulti e bambini sopra i 10 anni.

D’altra parte, mangiare regolarmente più calorie di quanto il corpo possa utilizzare può portare a livelli più alti di trigliceridi. Anche altre cose influenzano questo numero.

I trigliceridi alti spesso non causano alcun sintomo da soli, quindi una persona potrebbe non sapere se ha livelli elevati.

Tuttavia, controllare i livelli di trigliceridi di una persona è importante perché sono un fattore di rischio per alcune condizioni, tra cui aterosclerosi e malattia cardiaca.

Livelli per età

Controllare i livelli di trigliceridi è semplice e richiede solo un semplice esame del sangue.

I medici possono chiedere alla persona di digiunare per 8-12 ore prima del test per controllare i livelli di trigliceridi a digiuno. Questi possono aiutare a dare un quadro migliore dei livelli complessivi di una persona.

I risultati sono generalmente misurati come milligrammi di trigliceridi per decilitro di sangue, o mg/dl.

Adulti

Mentre questo può variare leggermente, in generale, ci sono quattro intervalli di livelli di trigliceridi nel sangue per gli adulti. In questo caso, “normale” significa la gamma a cui le persone dovrebbero mirare per rimanere in salute.

    I numeri possono variare in base all’età e ad altri fattori di rischio che una persona può avere.

    Bambini e adolescenti

    I bambini possono avere livelli di trigliceridi leggermente più bassi degli adulti. I livelli normali di trigliceridi a digiuno per i bambini sotto i 10 anni sono inferiori a 75 mg/dl.

    Gli intervalli per i bambini sotto i 10 anni sono:

      Le gamme per i bambini e gli adolescenti di età compresa tra 10 e 19 anni sono leggermente superiori:

        Fattori che possono causare livelli elevati

        Il Associazione Americana del Cuore notare che una serie di fattori possono contribuire a livelli più elevati di trigliceridi, tra cui:

          Alcuni farmaci possono anche alterare i livelli di trigliceridi del corpo. Questi possono includere:

            Prima che una persona prenda farmaci per alti livelli di trigliceridi, dovrebbe parlare con un fornitore di assistenza sanitaria sull’uso corretto e sui potenziali effetti collaterali.

            Mantenere livelli normali

            Mantenere un peso sano attraverso la dieta e l’esercizio fisico è spesso la prima linea di trattamento che i medici raccomandano per abbassare i livelli di trigliceridi e mantenerli nella norma.

            Dieta

            La dieta è un fattore importante per mantenere livelli normali di trigliceridi.

            In generale, è importante mangiare solo l’energia che il corpo userà quel giorno ed evitare le calorie in eccesso. Un rapporto pubblicato sul giornale Circolazione elenca alcuni consigli alimentari per gestire i livelli di trigliceridi e colesterolo. Si raccomanda di mangiare una dieta che enfatizza:

              Inoltre, è importante limitare l’assunzione di:

                Esercizio fisico

                Esercizio è un aspetto importante della salute per tutti e aiuta una persona a mantenere un peso sano. Può anche aiutare a mantenere bassi i livelli di trigliceridi. L’esercizio fisico favorisce la combustione delle calorie, il che può aiutare il corpo a utilizzare i trigliceridi in eccesso per l’energia.

                Il rapporto in Circolazione nota che, in generale, gli adulti dovrebbero mirare ad almeno tre o quattro sessioni di attività fisica moderata-vigorosa alla settimana. Ogni sessione dovrebbe durare almeno 40 minuti.

                Integratori e farmaci

                In alcuni casi, come se una persona ha bisogno di ottenere i loro livelli di trigliceridi giù rapidamente o non risponde alla dieta e all’esercizio, i medici possono prescrivere integratori o farmaci per aiutare ad abbassare i livelli di trigliceridi. Questi possono includere:

                  È possibile che gli integratori o i farmaci che abbassano i trigliceridi possano interagire con altri farmaci che una persona sta prendendo.

                  Pertanto, come con i farmaci, prendere gli integratori sotto la guida diretta di un fornitore di assistenza sanitaria.

                  Quando contattare un medico

                  Mentre alti livelli di trigliceridi in genere non causano sintomi, chiunque sia preoccupato di avere alti livelli di trigliceridi o colesterolo dovrebbe contattare il proprio medico.

                  Un medico di solito misurare i livelli di trigliceridi e colesterolo allo stesso tempo, poiché livelli elevati di entrambi possono contribuire alle condizioni cardiache.

                  I medici possono raccomandare terapie farmacologiche in alcuni casi. Questo può accadere se una persona ha livelli di trigliceridi pericolosamente alti che devono scendere rapidamente o se i loro livelli non rispondono ai cambiamenti dello stile di vita e della dieta.

                  Riassunto

                  I livelli di trigliceridi sono un marcatore importante per la salute del cuore e la salute generale. Mantenere i livelli di trigliceridi in un range normale può aiutare a ridurre il rischio di malattie cardiache e altri disturbi.

                  I medici possono raccomandare farmaci per persone in alcuni casi ad alto rischio.

                  Tuttavia, la maggior parte delle persone può ridurre i propri livelli di trigliceridi consumando un dieta sana ed esercitarsi regolarmente.

                  Lascia un commento