Lupus discoide: Sintomi, cause e trattamento

Eruzione cutanea da lupus su pelle nera: Sintomi e trattamento

Il lupus è un disordine autoimmune cronico che induce il sistema immunitario ad attaccare i tessuti sani del corpo. Molte persone con il lupus possono sperimentare un’eruzione malare che si estende sul viso a forma di farfalla.

Lupus è una malattia autoimmune che colpisce almeno 5 milioni di persone in tutto il mondo. Tuttavia, la condizione è più comune nelle persone afroamericane. Le femmine hanno anche più probabilità di avere il lupus rispetto ai maschi, e si verifica più spesso in quelli di età compresa tra 15-45 anni.

Il lupus può causare molti sintomi, tra cui eruzioni cutanee, gonfiore delle articolazioni, e mal di testa. Un altro sintomo comune è un malar eruzione cutanea, o eruzione a farfalla, sul viso. Il lupus può anche causare la comparsa di piaghe sulla pelle.

Questo articolo esplora i sintomi e la prevalenza del lupus sulla pelle nera, insieme alle cause e alle opzioni di trattamento.

Immagini di lupus su pelle nera

Sintomi del lupus

I sintomi del lupus possono includere:

    In alcune persone con lupus, infiammazione possono colpire il sangue e gli organi, che potrebbe portare a:

      Lupus nefrite

      Se una persona ha un problema ai reni dovuto al lupus, i medici possono riferirsi ad esso come nefrite lupica. Con questa condizione, le persone possono sperimentare:

        Il lupus può anche aumentare il rischio di malattie cardiovascolari. Se le persone con lupus sperimentano un dolore al petto inspiegabile, dovrebbero cercare immediatamente aiuto medico.

        Prevalenza

        Persone di ogni sesso, razza ed etnia possono sviluppare il lupus. Secondo il Fondazione Lupus d’America:

          La principale forma di lupus, lupus eritematoso sistemico, è più comune tra le persone di origine africana.

          Attualmente non c’è una ragione chiara per cui il lupus colpisce comunemente le persone di origine africana. I ricercatori ritengono che possa avere un legame con:

            Anche altri gruppi razziali ed etnici sono a rischio maggiore per sviluppare il lupus. Questi includono:

              Anche la razza e l’etnia possono influenzare le complicazioni del lupus. Gli afroamericani, gli ispanici, i latini e gli asiatici americani sono al rischio maggiore di sviluppare una nefrite da lupus rispetto ai bianchi.

              Così come la razza, l’etnia e il sesso, fattori di rischio per il lupus può includere una storia di lupus in famiglia, o un’altra condizione autoimmune.

              Cause

              C’è nessuna causa conosciuta per il lupus. Tuttavia, le possibili cause possono includere la genetica, fattori ambientali e fattori del sistema immunitario. Anche lo stress, alcuni farmaci e la luce del sole possono scatenare i sintomi del lupus, noti come flares. Tuttavia, il lupus non è contagioso.

              Tipi di lupus

              Ci sono quattro tipi diversi del lupus:

                Diagnosi

                Diagnosticare il lupus può essere difficile, perché c’è nessun test specifico per la malattia, mentre molti dei suoi sintomi si sovrappongono ad altre condizioni. Un medico userà un combinazione di test di laboratorio e valutazioni dei sintomi per diagnosticare la condizione.

                Questi test possono includere:

                  C’è una lista di criteri di 11 sintomi e risultati di test per diagnosticare il lupus. Se le persone incontrano quattro o più su 11, possono avere la condizione.

                  Poiché diversi sintomi del lupus possono svilupparsi nel tempo, può essere utile tenere traccia di qualsiasi problema di salute che le persone sperimentano nel corso degli anni. È anche importante sapere se qualche parente ha avuto il lupus o una malattia autoimmune.

                  Trattamento

                  C’è attualmente nessuna cura per il lupus, anche se le persone possono lavorare con il loro team sanitario per sviluppare un piano di trattamento per aiutare a gestire la condizione.

                  I trattamenti possono aiutare a tenere sotto controllo i sintomi, impedire al sistema immunitario di attaccare i tessuti sani e proteggere dai danni agli organi.

                  Queste strategie possono essere una combinazione di farmaci, cambiamenti nello stile di vita e nella dieta, e terapie alternative.

                  Farmaci

                  I farmaci per il lupus possono includono:

                    Le persone possono discutere i potenziali effetti collaterali di qualsiasi farmaco con il loro medico. Gli operatori sanitari monitoreranno attentamente una persona che assume farmaci per il lupus per controllare eventuali effetti avversi gravi.

                    Cambiamenti nello stile di vita e nella dieta

                    I cambiamenti nello stile di vita e nella dieta possono includono:

                      Le persone possono contattare il loro medico se hanno una temperatura superiore a 99.6°F (37.5°C). Una temperatura elevata potrebbe indicare un attacco di lupus o un’infezione.

                      Il lupus può anche causare depressione, quindi è importante che le persone si rivolgano ad un professionista della salute se stanno sperimentando salute mentale problemi. Connettersi con una rete di supporto può aiutare le persone a gestire la loro condizione e influenzare positivamente la salute.

                      Terapie alternative

                      Terapie alternative, come agopuntura, tai chi, e la terapia di massaggio, può aiutare insieme ad altri trattamenti per alleviare il dolore e alleviare lo stress. Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche per confermare la loro efficacia.

                      Se le persone sono incinte o stanno pianificando una gravidanza, possono parlare con il loro medico. Gli operatori sanitari considerano le gravidanze da lupus come alto rischio, e le persone dovranno seguire un piano per assicurare che loro e il loro bambino stiano al sicuro.

                      Riassunto

                      Il lupus è una condizione autoimmune che induce il sistema immunitario ad attaccare i tessuti sani. Questo può provocare una serie di sintomi da lievi a gravi, che possono includere eruzioni cutanee.

                      Sesso, razza ed etnia possono giocare un ruolo in chi ha più probabilità di avere il lupus. La condizione colpisce più comunemente le donne e le persone di origine africana. Le possibili ragioni includono la genetica, gli ormoni e i fattori ambientali.

                      Anche se attualmente non esiste una cura per il lupus, una combinazione di trattamenti può aiutare a controllare i sintomi e migliorare la qualità della vita. Le persone possono vedere il loro medico per la diagnosi e un piano di trattamento per aiutare a gestire la condizione.

                      Lascia un commento