Mal di schiena dopo aver mangiato: 8 cause e come trattarle

Il dolore alla schiena dopo aver mangiato è spesso il risultato di un dolore riferito. Questo è un dolore che ha origine in una zona del corpo e si irradia in un’altra. Diversi problemi possono causare mal di schiena dopo aver mangiato, dalla cattiva postura all’ulcera.

Continua a leggere per saperne di più su mal di schiena dopo aver mangiato e una varietà di trattamenti.

Cause

I seguenti problemi possono portare al mal di schiena dopo aver mangiato:

1. Allergie e intolleranze

Le persone con allergie o intolleranze a certi alimenti possono sperimentare infiammazione dopo averli mangiati. Se hanno già mal di schiena, l’infiammazione può peggiorare i sintomi.

Esempi di cibi che possono scatenare l’infiammazione e il mal di schiena sono:

    Alcuni alimenti possono aggravare le condizioni sottostanti, causando mal di schiena. Per esempio, i cibi molto piccanti possono causare bruciore di stomaco, peggiorare il mal di schiena.

    2. Infiammazione della cistifellea e calcoli biliari

    La cistifellea è un organo a forma di pera che si trova sotto il fegato. Immagazzina e rilascia la bile, un fluido che aiuta il corpo a digerire i grassi.

    La cistifellea può infiammarsi, soprattutto se i depositi duri conosciuti come calcoli biliari sono presenti. Mangiare cibi grassi può scatenare un attacco di cistifellea, in cui l’organo si infiamma e causa dolore.

    I sintomi tipici di un attacco alla cistifellea includono nausea e forte dolore nella parte superiore dell’addome. Questo dolore può irradiarsi alla schiena.

    3. Attacco di cuore

    mal di schiena può segnalare un attacco di cuore, soprattutto se accompagnato da sintomi come:

      Secondo il Associazione cardiaca americana, le donne hanno più probabilità degli uomini di sperimentare i sintomi atipici dell’infarto. Questi possono includere:

        Va notato che le donne non hanno sempre dolore al petto quando hanno problemi di cuore.

        4. Bruciore di stomaco

        Il mal di schiena dopo aver mangiato può derivare da bruciore di stomaco, una condizione digestiva caratterizzata da un dolore bruciante nel petto. Si stima che oltre 15 milioni di americani bruciore di stomaco ogni giorno.

        Altri sintomi possono includere un sapore acido in bocca, un mal di gola, e tosse. Alcuni cibi possono scatenare i sintomi del bruciore di stomaco, tra cui:

          Sperimentare bruciori di stomaco più di due volte a settimana può indicare la malattia da reflusso gastroesofageo (GERD), che possono portare a ulcere se non gestite correttamente.

          5. Infezione renale

          A infezione renale possono causare mal di schiena, così come:

            I sintomi sono tipicamente presenti durante tutto il giorno, anche se alcune persone possono notarli di più dopo aver mangiato. Chiunque sospetti di avere un’infezione renale dovrebbe consultare un medico per evitare complicazioni.

            6. Pancreatite

            Il pancreas è un organo che partecipa alla digestione e alla regolazione dello zucchero nel sangue. L’infiammazione del pancreas è nota come pancreatite. I sintomi includono:

              Gli autori di uno studio del 2013 riferiscono che circa 70 per cento dei casi di pancreatite sono causati da un lungo e pesante consumo di alcol.

              7. Pessima postura

              La cattiva postura è una causa comune di mal di schiena. Una persona che è ingobbita durante i pasti può provare questo dolore dopo aver mangiato.

              Una cattiva postura mentre si sta seduti, in piedi o si lavora ad una scrivania può anche portare al mal di schiena in qualsiasi momento della giornata.

              8. Ulcera

              Un ulcera nello stomaco o nell’esofago può portare al dolore che si irradia alla schiena. Altri sintomi dell’ulcera includono:

                Infezione da Helicobacter pylori (H. pylori) spesso provoca ulcere. Possono anche essere causati dall’uso a lungo termine di farmaci antinfiammatori non steroidei, come l’ibuprofene (Advil, Motrin) o il naprossene sodico (Aleve).

                I cibi piccanti o acidi possono peggiorare i sintomi dell’ulcera.

                Trattamento

                Il trattamento del mal di schiena dopo aver mangiato dipende dalla causa sottostante. I trattamenti comuni sono elencati di seguito.

                Cambiamenti nella dieta

                Se il mal di schiena è dovuto a bruciori di stomaco, ulcere o intolleranze alimentari, può essere utile rimuovere dalla dieta i cibi scatenanti.

                Gli alimenti trigger variano da persona a persona, ma i colpevoli comuni includono:

                  Per identificare gli alimenti scatenanti, può essere utile tenere un diario alimentare o lavorare con un dietologo.

                  Farmaci

                  I farmaci utilizzati per trattare il mal di schiena dopo aver mangiato variano significativamente, a seconda del problema. Per esempio:

                    Terapia fisica ed esercizio fisico

                    I fisioterapisti sono in grado di correggere la cattiva postura. Possono raccomandare stiramenti ed esercizi per aiutare a rafforzare i muscoli del nucleo e sostenere la schiena e la colonna vertebrale.

                    Esercizi praticati in yoga, Pilates e tai chi possono essere particolarmente benefici.

                    Altro trattamento

                    Se un medico non può identificare la causa del mal di schiena dopo aver mangiato, prova i rimedi comuni per il mal di schiena generalizzato. Questi includono il riposo, l’applicazione di ghiaccio e l’assunzione di antidolorifici.

                    Prevenzione

                    Ecco alcuni consigli per prevenire il mal di schiena dopo aver mangiato:

                      Quando consultare un medico

                      Chiunque abbia un dolore alla schiena persistente o in peggioramento dovrebbe parlare con un medico.

                      Cerca un trattamento medico tempestivo se il dolore è accompagnato da sintomi come:

                        Contattare i servizi di emergenza se il mal di schiena è accompagnato da uno dei seguenti sintomi di un evento cardiaco:

                          Takeaway

                          Il dolore alla schiena dopo aver mangiato è solitamente il risultato di un dolore riferito da un’altra zona del corpo, e non è sempre motivo di preoccupazione.

                          Tuttavia, se il dolore persiste o è accompagnato da altri sintomi, è importante consultare un medico.

                          La maggior parte delle cause del mal di schiena dopo aver mangiato può essere facilmente trattata con farmaci, cambiamenti nello stile di vita e modifiche alla dieta.

                          Lascia un commento