Mestruazioni irregolari: Quali rimedi casalinghi potrebbero aiutare?

I periodi irregolari sono quando il sanguinamento mestruale è imprevedibile o avviene più o meno spesso rispetto alla media delle persone.

La ricerca scientifica ha dimostrato che le persone possono aiutare a regolare un ciclo mestruale irregolare con rimedi casalinghi e cambiamenti nello stile di vita, come la modifica della loro dieta e dei regimi di esercizio fisico.

Le persone possono anche provare altri rimedi naturali, come mangiare curcuma o ananas, anche se non ci sono prove scientifiche che questi metodi funzionino.

Questo articolo esplora quali rimedi casalinghi possono aiutare i regolari periodi irregolari, quali non hanno prove a sostegno, e come usarli.

Cosa sono i periodi irregolari?

Un ciclo mestruale è il numero di giorni tra il primo giorno di ogni periodo. In media, questo è di 28 giorni. Alcune persone hanno un ciclo mestruale più lungo, mentre altre ne hanno uno più breve. Un intervallo tipico è tra 21 e 35 giorni.

I periodi irregolari sono quando i periodi accadono più o meno spesso di ogni 21-35 giorni, o quando un periodo è molto variabile o imprevedibile. Quando una persona ha periodi irregolari, il tempo tra ogni periodo può variare ogni mese.

Le seguenti sezioni discutono sei rimedi casalinghi e cambiamenti nello stile di vita che l’evidenza suggerisce possano migliorare i periodi irregolari.

1. Ridurre lo stress

Ricercatori suggeriscono che alti livelli di stress emotivo stress hanno legami con i periodi irregolari.

Trovare modi per ridurre lo stress può aiutare una persona a regolare il proprio ciclo mestruale. Evitare situazioni stressanti e gestire le aspettative della famiglia o del posto di lavoro può aiutare.

Quando non è possibile evitare lo stress, cercare di fare attività che limitino l’impatto che ha sul corpo.

2. Meditare

La meditazione è un modo semplice e gratuito per ridurre lo stress a casa o al lavoro. Poiché lo stress e i periodi irregolari sono collegati, la riduzione dello stress può rendere i periodi più regolari.

Ricercatori suggeriscono che la meditazione può migliorare molteplici effetti negativi dello stress psicologico. Provare la meditazione:

    All’inizio, prova a meditare solo per pochi minuti e aumenta il tempo di un minuto ogni giorno.

    3. Pratica yoga

    Yoga è una forma fisica di meditazione che la maggior parte delle persone può provare a casa. Molte persone in tutto il mondo usano quotidianamente questa antica pratica per migliorare il loro benessere.

    La pratica dello yoga può essere un modo efficace per regolare i periodi. A piccolo studio del 2013 ha scoperto che una pratica quotidiana di yoga aiuta a bilanciare gli ormoni legati ai periodi irregolari.

    Yoga con Adriene offre semplici video di yoga adatti ai principianti.

    4. Perdere o guadagnare peso

    Cambiamenti nel peso corporeo può influenzare ciclo mestruale di una persona.

    Avere una bassa peso corporeo può significare che i periodi di una persona diventano irregolari o addirittura si fermano. Il corpo ha bisogno di un po’ di grasso per produrre gli ormoni del ciclo mestruale, quindi aumentare di peso può aiutare a regolare i periodi.

    Allo stesso modo, avere obesità o essere in sovrappeso può causare irregolarità mestruali. Perdere peso può rendere le mestruazioni più regolari.

    Mantenere un peso sano è essenziale per la salute riproduttiva. Mangiare una dieta sana e calorica e fare esercizio regolarmente può aiutare una persona a gestire il proprio peso.

    5 Regolare i livelli di esercizio

    L’esercizio fisico è vitale per la salute mentale e fisica di una persona. Ricerca suggerisce che l’esercizio aerobico regolare può migliorare i crampi mestruali.

    L’esercizio fisico è un modo efficace per mantenere un peso sano. Poiché essere in sovrappeso può causare periodi irregolari, ridurre il peso può rendere i periodi più regolari.

    Tuttavia, quando si tratta di esercizio e periodi, l’equilibrio è importante. Fare troppo esercizio fisico può interrompere il ciclo mestruale. L’esercizio estremo può anche causare l’interruzione delle mestruazioni.

    Il Dipartimento della salute e dei servizi umani consigliamo agli adulti di farne almeno 2.Da 5 a 5 ore di esercizio a intensità moderata o metà di questa quantità di attività a intensità vigorosa ogni settimana.

    6. Fare il pieno di vitamina D

    Vitamina D aiuta il calcio l’assorbimento nell’intestino, che è essenziale per la salute delle ossa.

    La ricerca mostra che vitamina D può anche aiutare a regolare ovulazione. A Studio del 2015 ha trovato collegamenti tra bassi livelli di vitamina D e periodi irregolari.

    I periodi irregolari sono un sintomo comune del sindrome dell’ovaio policistico (PCOS). A studio clinico su piccola scala del 2014 suggerisce che l’assunzione di integratori di vitamina D e calcio, insieme alla metformina, può aiutare a regolare i periodi per le persone con PCOS.

    La luce del sole fa sì che il corpo di una persona produca vitamina D. Quindi, per fare il pieno di vitamina D, trascorrere del tempo all’aperto sotto il sole.

    Le persone possono anche ottenere la vitamina D dal pesce grasso, come il salmone e il tonno. Alcuni produttori aggiungono la vitamina D al latte vegetale fortificato e ai cereali. L’assunzione di integratori è un altro modo per assicurarsi che il corpo riceva abbastanza vitamina D.

    Altre idee

    Alcune prove scientifiche confermano le sei idee della sezione precedente. Anche se i rimedi casalinghi nella sezione seguente hanno meno ricerche a sostegno, alcune persone possono trovarli utili.

    Aceto di sidro di mele

    Ricerca iniziale suggerisce che bere aceto di sidro di mele può regolare l’ovulazione per le persone con PCOS. Gli scienziati devono effettuare più ricerche per dimostrare questo beneficio, tuttavia. Lo studio in questione aveva solo sette partecipanti, il che lo rende troppo piccolo per essere conclusivo.

    Ananas

    L’ananas contiene un enzima chiamato bromelina che può ridurre infiammazione. Alcune cause di mestruazioni irregolari sono infiammazione.

    Alcune persone credono che mangiare ananas può aiutare a regolare i periodi, anche se la ricerca non ha trovato un collegamento tra i due. I ricercatori devono condurre più studi per vedere se l’ananas può migliorare i periodi irregolari.

    Il succo d’ananas, come altri succhi di frutta, è ricco di zuccheri e non è una buona scelta per le persone con diabete.

    Curcuma

    La curcuma è un popolare rimedio casalingo per una serie di condizioni di salute, compresi i periodi irregolari. Tuttavia, la sua capacità di regolare i periodi non è provata.

    Il principale beneficio della curcuma che gli scienziati hanno trovato è la sua capacità di ridurre l’infiammazione. Ricerca suggerisce che la curcumina, un ingrediente attivo presente nella curcuma, ha effetti antinfiammatori.

    Riassunto

    I periodi irregolari hanno molte cause. Fare cambiamenti nello stile di vita per ridurre o gestire lo stress e mantenere un peso corporeo sano può aiutare a regolare i periodi.

    La meditazione e lo yoga sono metodi efficaci di gestione dello stress. L’esercizio fisico regolare e una dieta sana possono aiutare le persone a gestire il loro peso. Ottenere abbastanza vitamina D può anche sostenere un ciclo mestruale sano.

    Mangiare curcuma o ananas e bere aceto di sidro di mele sono altri possibili rimedi casalinghi, ma sono necessarie ulteriori ricerche prima che i medici possano raccomandarli come trattamenti efficaci.

    Lascia un commento