Oppiacei vs. oppioide: Conoscere la differenza

Gli oppiacei sono un sottogruppo di oppioidi, che sono farmaci che colpiscono i recettori degli oppioidi del corpo. Tutti gli oppioidi comportano il rischio di overdose o dipendenza se la gente non li prende come il medico prescrittore consiglia. Una persona che pensa che lei o qualcun altro sia in overdose da oppiacei o altri oppioidi dovrebbe chiamare immediatamente il 911.

Gli oppioidi sono un gruppo di farmaci che interagiscono con i recettori degli oppioidi del corpo. Offuscano i sensi e alleviano il dolore e possono anche causare sensazioni di euforia. Gli oppiacei sono un tipo di oppioide.

Un oppioide è un termine generico che si riferisce a un gruppo di farmaci che interagiscono con i recettori degli oppioidi nel corpo umano sistema nervoso centrale. Questi includono le droghe ricreative, quali l’eroina, così come i farmaci di dolore di prescrizione, compreso la morfina, l’ossicodone e la codeina.

Gli oppiacei sono un tipo di oppioide che deriva dall’oppio, o papavero, pianta.

Questo articolo spiegherà cosa sono gli oppioidi e gli oppiacei, darà esempi di ciascuno, e guarderà la differenza tra loro. Offrirà anche consigli su come le persone possono cercare aiuto per dipendenza e overdose.

Cosa sono gli oppioidi?

Gli oppioidi sono una classe di droghe che condividono somiglianze con l’oppio. Alcuni sono sintetici, mentre altri provengono dalla pianta del papavero.

Gli oppioidi funzionano interagendo con i recettori degli oppioidi nel cervello, nel midollo spinale e in altre parti del corpo. Questi recettori aiutano a controllare le sensazioni di dolore e di piacere, il che significa che gli oppioidi possono “spegnere” il dolore.

Tuttavia, significa anche che possono “comporre” il piacere, che può portare a sentimenti di euforia e portare alla dipendenza. A volte, le persone possono andare in overdose di oppioidi.

Gli oppiacei comuni da prescrizione includono:

    Alcuni oppioidi interagiscono anche con serotonina percorsi nel cervello. La serotonina è un ormone che stabilizza l’umore e aumenta le sensazioni di benessere e felicità.

    Esempi di analgesici oppioidi includono:

      Oltre alla dipendenza, gli analgesici oppioidi possono anche portare a sindrome da serotonina, riferendosi a troppa serotonina nel corpo. Si tratta di una condizione grave che può causare:

        A volte, la sindrome da serotonina può essere fatale. Chiunque sospetti di avere la condizione dovrebbe chiamare il 911.

        Prendere gli oppiacei in modo sicuro

        Secondo il Istituto Nazionale sull’Abuso di Droghe, i farmaci antidolorifici oppioidi sono generalmente sicuri quando le persone li prendono per un breve periodo o come il loro medico li prescrive.

        Tuttavia, una persona può talvolta abusare degli oppiacei perché i farmaci inducono effetti psicoattivi e una sensazione di euforia.

        Il Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) afferma che le droghe psicoattive sono qualsiasi sostanza che una persona prende o ingerisce che può influenzare i suoi processi mentali, come la percezione, la cognizione, la coscienza, l’umore o le emozioni.

        Quando qualcuno prende questi farmaci per un lungo periodo, senza prescrizione, o in un modo diverso da quello consigliato dal medico, può portare a:

          Secondo il Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC), quasi 71.000 persone negli Stati Uniti sono morte per overdose nel 2019. Più del 70% di queste morti ha coinvolto un oppioide.

          Cosa sono gli oppiacei?

          Gli oppiacei sono un tipo di oppioide, e tutti gli oppiacei derivano dalla pianta del papavero. Gli esempi includono:

            Gli oppiacei possono essere sintetici o semi-sintetici, come l’eroina. I medici possono talvolta prescrivere codeina o morfina per trattare il dolore. Tuttavia, non prescrivono oppiacei illegali, come l’oppio o l’eroina, che la gente usa in modo ricreativo per i loro effetti psicoattivi.

            Gli oppioidi contro. oppiacei: Qual è la differenza?

            Il termine oppioide si riferisce a tutti i farmaci che interagiscono con i recettori degli oppioidi del corpo, indipendentemente da come i produttori li producono. Possono essere:

              Gli oppiacei sono un tipo di oppioide. Tutti gli oppiacei sono derivati naturali della pianta dell’oppio, o papavero.

              Cercare aiuto per la dipendenza e l’overdose

              Gli scienziati hanno associato gli oppioidi al disturbo da uso di oppioidi, all’overdose e persino alla morte.

              Assuefazione e dipendenza

              Le persone possono diventare assuefatte o dipendenti dagli oppiacei, il che può avvenire con tutti i tipi di oppiacei, compresi gli oppiacei. I medici di solito chiamano questo disturbo da uso di oppioidi (OUD).

              L’OUD tende a verificarsi quando qualcuno assume oppioidi per un lungo periodo. Man mano che assumono più farmaci, il loro corpo costruisce una tolleranza alla sostanza. Questo significa che hanno bisogno di aumentare regolarmente la dose di oppioidi che prendono per sentire lo stesso effetto.

              L’OUD può causare l’incapacità di ridurre o controllare l’uso di oppioidi e difficoltà a rispettare gli obblighi, sia a scuola che al lavoro o a casa.

              Quando qualcuno è fisicamente dipendente da una droga, ha sintomi di astinenza quando cerca di smettere. Questi potrebbero includere:

                Leggi i sintomi, la linea temporale e il trattamento per l’astinenza da oppioidi.

                Secondo l CDC, milioni di persone negli Stati Uniti.S. soffrono di disturbo da uso di oppioidi.

                Tuttavia, l’aiuto è disponibile. Chiunque soffra di OUD dovrebbe parlare con il proprio medico. Il giusto trattamento è diverso per ognuno, ma alcune opzioni includono:

                  Overdose

                  Quando qualcuno prende una dose troppo alta di qualsiasi droga – che i medici chiamano overdose – può avvelenare il corpo. Le overdose di oppioidi possono essere fatali.

                  I segni di un’overdose includono:

                    Chiunque pensi che lui o qualcuno con cui sta avendo un’overdose dovrebbe chiamare immediatamente il 911.

                    Il personale sanitario di emergenza può prescrivere il naloxone. Questo è un farmaco che può invertire gli effetti di un’overdose, ma solo se qualcuno può somministrarlo rapidamente.

                    Leggi come riconoscere i segni di un’overdose di oppioidi e cosa fare se qualcuno va in overdose, incluso come somministrare il naloxone.

                    Riassunto

                    Opioide è un termine generico che si riferisce a tutte le droghe che interagiscono con i recettori degli oppioidi del corpo. Possono alleviare il dolore ma anche fornire una sensazione di euforia.

                    Gli oppioidi includono antidolorifici su prescrizione, come l’ossimorfone, il tramadolo e la codeina, così come le droghe illegali, come l’eroina e l’oppio, che è una sostanza che non si trova in commercio Tabella II droga. La classificazione Schedule II significa che il governo lo controlla come gli altri oppioidi, ma non è illegale.

                    Gli oppiacei sono un tipo di oppioide – il nome si riferisce a tutte le droghe che derivano dall’oppio, o papavero, pianta.

                    Gli oppioidi su prescrizione sono sicuri quando una persona li usa a breve termine e in linea con le istruzioni del medico.

                    Quando le persone li prendono per un lungo periodo o al di fuori delle raccomandazioni del medico, possono sviluppare una dipendenza, che i professionisti sanitari chiamano OUD. Chiunque pensi di avere una dipendenza da oppioidi dovrebbe consultare un medico.

                    Quando qualcuno prende troppo oppioide, può portare a un’overdose, che può essere fatale. Una persona che pensa di avere un’overdose, o qualcuno con cui si trova, dovrebbe chiamare immediatamente il 911.
                    Alcol e uso di oppioidi: Rischi, effetti collaterali e altro

                    L’assunzione di oppioidi, come l’ossicodone o la morfina, in combinazione con l’alcol può avere gravi conseguenze ed essere fatale. Poiché gli oppioidi e l’alcol sono entrambi depressivi, la loro combinazione può avere un effetto sinergico. Questo significa che l’effetto di ogni sostanza è più forte se presa insieme che se presa separatamente.

                    Questo articolo esamina come oppioidi influenzano il corpo, come alcool colpisce il corpo, il potenziale letale di combinare i due, e altri effetti collaterali dannosi di mescolare alcol e oppioidi.

                    Guardiamo anche il trattamento per una persona che ha assunto sia alcol che oppioidi, le opzioni di trattamento per il disturbo da uso di alcol e il disturbo da uso di oppioidi, e come trovare queste opzioni di trattamento.

                    Come gli oppioidi influenzano il corpo

                    Un medico può prescrivere oppioidi, come ossicodone, per il sollievo dal dolore. A seconda del tipo di oppioide, possono controllare il dolore fino a 12 ore, in quanto sono un farmaco a rilascio graduale. Piuttosto che rilasciare tutto allo stesso tempo, gli effetti del farmaco continuano a rilasciare per un periodo prolungato.

                    Gli oppioidi funzionano per legarsi e attivarsi recettori degli oppioidi sulle cellule nervose nel cervello, nel midollo spinale e in altre aree del corpo. Questi recettori sono un tipo di proteina nota come recettori accoppiati a proteine G. Legandosi ai recettori, gli oppioidi bloccano i segnali del dolore al cervello e produrre un effetto analgesico o antidolorifico.

                    Gli antidolorifici oppioidi sono generalmente sicuri quando un medico li prescrive, e una persona li prende per un breve periodo di tempo. Tuttavia, gli oppioidi può creare dipendenza, poiché producono una sensazione di euforia. Questo può portare a overdose e morte se una persona li prende regolarmente per motivi non medici. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, circa 115,000 persone sono morte per overdose di oppioidi nel 2017.

                    Come l’alcol influisce sul corpo

                    Quando una persona beve alcol, il suo flusso sanguigno lo distribuisce rapidamente al cervello, al fegato, ai reni e ai polmoni. Ci vuole, in media, 1 ora per il corpo per scomporre un’unità di alcol. Questo può dipendere dall’età, dal peso, dal sesso e da altri fattori di una persona.

                    L’alcol colpisce varie parti del corpo in modi diversi. Questi includono:

                      Potenziale letale degli oppioidi e dell’alcol se presi insieme

                      Se una persona prende oppioidi e alcol insieme, può avere conseguenze gravi e pericolose. A Studio del 2017 ha scoperto che l’assunzione anche di una sola compressa dell’oppioide ossicodone con una modesta quantità di alcol può aumentare il rischio di depressione respiratoria. Questo fa sì che la respirazione diventi estremamente superficiale o cessi del tutto.

                      Lo studio ha scoperto che quando una persona combina l’alcol con l’ossicodone, il numero di volte che smette temporaneamente di respirare aumenta significativamente, soprattutto nei partecipanti anziani.

                      Se una persona prende l’alcol in combinazione con i farmaci oppioidi, il suo tasso di respirazione può diventare così depresso che il suo cervello non riceve abbastanza ossigeno. Se questo accade, gli organi possono iniziare a spegnersi, e la persona può alla fine avere complicazioni cerebrali, coma o morte.

                      Altri effetti nocivi della combinazione di oppioidi e alcol

                      La combinazione di alcol e oppioidi può provocare una serie di effetti collaterali, compreso:

                        Trattamento di emergenza

                        Se una persona sembra aver ingerito una quantità pericolosa di entrambe le sostanze, chiamate il linea di assistenza per il controllo dei veleni per assistenza: 1-800-222-1222.

                        Se la persona ha avuto un sequestro, collassato, non si sveglia immediatamente o ha problemi di respirazione, chiama immediatamente i servizi di emergenza.

                        Una persona può parlare con un medico di tenere un farmaco di soccorso chiamato naloxone (Narcan) da prendere in caso di overdose di oppioidi. Questo farmaco può bloccare gli effetti degli oppioidi, il che può alleviare alcuni dei sintomi dell’overdose.

                        Dove trovare aiuto

                        Una persona può decidere un piano di trattamento con un operatore sanitario o uno specialista in dipendenza e recupero. Questo può includere consulenza, farmaci per il trattamento della dipendenza e visite regolari a una struttura di trattamento o gruppi di sostegno.

                        I gruppi che possono sostenere le persone che sperimentano una dipendenza includono:

                          Le persone possono anche trovare aiuto attraverso le risorse elencate qui sotto.

                          Cercare aiuto per la dipendenza può sembrare scoraggiante o addirittura spaventoso, ma diverse organizzazioni possono fornire supporto. Se credi che tu o qualcuno vicino a te stia lottando con la dipendenza, puoi contattare le seguenti organizzazioni per un aiuto immediato e consigli:

                            Sommario

                            Gli oppioidi funzionano legandosi ai recettori degli oppioidi, creando un effetto analgesico bloccando i segnali del dolore al cervello. Possono anche produrre una sensazione di euforia. L’alcol funziona diffondendosi nel corpo attraverso il flusso sanguigno.

                            Se una persona combina oppioidi e alcol, gli effetti di ciascuno possono diventare più forti di quanto sarebbero da soli, il che può avere effetti collaterali pericolosi. Il più grave effetto collaterale potenziale è la respirazione depressa, che può portare alla morte. Se qualcuno ha mescolato alcol e oppioidi e sembra essere a rischio di complicazioni, una persona dovrebbe chiamare i servizi di emergenza.

                            Il trattamento per la dipendenza da alcol e sostanze può variare tra persone, strutture e programmi. Può includere consulenza, farmaci e visite regolari a un gruppo di supporto o a una struttura di trattamento.
                            Cosa sono gli oppioidi? Tutto quello che c’è da sapere

                            Gli oppioidi sono farmaci che le persone usano per trattare il dolore e alcuni altri disturbi. Gli oppioidi possono derivare da fonti naturali e le persone possono produrli sinteticamente. Ci sono diversi tipi di oppioidi disponibili, alcuni dei quali sono illegali.

                            Persone usano principalmente oppioidi come farmaci antidolorifici. Una persona può acquistare sciroppo per la tosse contenente codeina, che è un oppioide, senza una prescrizione. Tuttavia, solo i medici possono prescrivere oppioidi più forti.

                            L’abuso di oppioidi può causare una persona a diventare dipendente o fisicamente dipendente da loro. Il governo degli Stati Uniti classifica molti oppioidi come sostanze controllate.

                            Le autorità classificano alcune droghe illegali, come l’eroina, come oppioidi. L’abuso di oppioidi legali o illegali può portare a gravi effetti collaterali e persino alla morte.

                            Questo articolo esplorerà cosa sono gli oppioidi, i diversi tipi di oppioidi, e come ottenere aiuto per la dipendenza o overdose.

                            Cosa sono gli oppioidi?

                            Gli oppioidi sono droghe che si trovano naturalmente nella pianta del papavero da oppio. Le persone possono anche produrre certi oppioidi usando il papavero da oppio stesso. I produttori fanno gli oppioidi sintetici utilizzando la struttura chimica dell’oppio nel papavero.

                            La maggior parte delle persone usa gli oppioidi per trattare dolore. Le persone possono anche usare gli oppioidi per trattare le condizioni come la tosse.

                            Gli oppioidi possono innescare un grande rilascio di dopamina all’interno del corpo. La dopamina è un neurotrasmettitore, che è un messaggero chimico che trasmette segnali dalle cellule nervose ad altre cellule del corpo.

                            La dopamina gioca un ruolo importante nell’umore di una persona e può aiutare una persona a sentirsi felice.

                            Diverse classificazioni degli oppioidi

                            Esistono varie classificazioni di oppioidi. Alcuni oppioidi sono disponibili al banco, mentre altri sono disponibili solo con una prescrizione. Gli oppioidi che la Food and Drug Administration (FDA) non ha approvato per uso medico sono illegali da possedere o prendere.

                            Le seguenti sezioni esamineranno alcune diverse classificazioni di oppioidi in modo più dettagliato.

                            Prescrizione

                            Un medico può prescrivere a una persona gli oppioidi per alleviare il dolore.

                            Gli oppioidi da prescrizione possono anche causare sensazioni di euforia e rilassamento. È importante che una persona segua i consigli del medico quando assume oppioidi.

                            Tabella II

                            Il Drug Enforcement Administration (DEA) classifica i farmaci in cinque diverse categorie, o Schede. La classificazione della tabella in cui rientra un farmaco dipende dalla sua classificazione:

                              Più basso è il numero della tabella, più pericolosa è la droga.

                              Ci sono diversi tipi di oppioidi che l’U.S. il governo classifica come droghe della Tabella II. I farmaci della tabella II hanno un alto potenziale di abuso. Inoltre, le droghe della Tabella II hanno il potenziale di causare grave dipendenza psicologica o fisica.

                              Molti oppioidi da prescrizione sono classificati come farmaci della Tabella II. Se un medico prescrive a una persona un oppioide della Tabella II, è importante che segua i consigli del medico quando lo prende.

                              Una persona non dovrebbe mai condividere il proprio farmaco prescritto con qualcun altro. Non solo questo è contro la legge, ma può anche essere estremamente pericoloso.

                              Illegale

                              Gli oppioidi illegali includono quelli che sono illegali da usare in qualsiasi capacità e quelli che sono illegali senza una prescrizione.

                              Gli oppioidi illegali non hanno alcuna indicazione medica. Le persone possono abusarne, mettendole a rischio rischio di dipendenza. L’abuso di oppioidi illegali può portare a gravi effetti collaterali, tra cui malattia del fegato, overdose e morte.

                              Nomi di marca e nomi comuni degli oppioidi

                              Ogni tipo di oppioide da prescrizione è disponibile con un marchio. Gli oppioidi illegali di solito hanno diversi nomi informali o gergali. Le forze dell’ordine e altri a volte chiamano questi nomi informali “nomi di strada.”

                              Le seguenti sezioni esamineranno alcuni di questi nomi in modo più dettagliato.

                              Prescrizione

                              Gli oppioidi su prescrizione possono essere farmaci solo oppioidi, o possono contenere altri farmaci. L’aggiunta di altri farmaci in prodotti di combinazione di oppioidi può aiutare con sollievo dal dolore o altri sintomi.

                              Ci sono vari tipi di oppioidi da prescrizione disponibili, compresi quelli nella tabella sottostante.

                              Nome generico Nomi di marca Forme
                              Oxycodone OxyContin, Roxicodone, Percocet, Oxaydo, Xtampza Compressa, compressa a rilascio prolungato, capsula
                              Idrocodone Vicodin, Norco, Lortab, Zohydro ER, Hysingla ER Compressa, compressa a rilascio prolungato, capsula, sciroppo, soluzione, sospensione
                              Codeina Prometh VC Compressa, sciroppo, iniezione
                              Morfina MS Contin, Kadian, Duramorph Compressa, compressa a rilascio prolungato, capsula a rilascio prolungato, soluzione, iniezione, supposta rettale
                              Idromorfone Dilaudid Compressa, compressa a rilascio prolungato, soluzione, supposta rettale
                              Fentanyl Actiq, Fentora, Duragesic, Subsys, Lazanda, Sublimaze Compressa che si scioglie in bocca, pastiglia, spray per la bocca, spray nasale, cerotto sulla pelle, iniezione
                              Meperidina Demerol Compressa, sciroppo, iniezione
                              Tintura di oppio (solo Rx) N/A Tintura
                              Tramadol Ultram, Ultracet, Conzip Compressa, compressa a rilascio prolungato, capsula
                              Buprenorfina Buprenex, Butrans, Probuphine, Belbuca, Suboxone, Zubsolv, Bunavail Compressa o pellicola che si dissolve in bocca, impianto, iniezione, cerotto sulla pelle
                              Butorfanolo Stadol Spray nasale

                              Generalmente, solo i medici possono somministrare iniezioni di oppioidi della Tabella II.

                              Illegale

                              Le persone non possono produrre, vendere o distribuire legalmente oppioidi illegali. Per questo motivo, gli oppioidi illegali non hanno nomi di marca.

                              Tuttavia, ci sono alcuni nomi alternativi comuni per alcuni oppioidi illegali, compresi quelli nella tabella sottostante.

                              Nome generico Altri nomi Forme
                              Eroina Dope, smack, H, junk, snow, skag, horse, China white, brown, beast, hero Polvere, sostanza simile al catrame
                              Desomorfina Krokodil Polvere
                              Carfentanil Crepa, C 50, serial killer Polvere
                              Opium Zia, zia Emma, big O, pillola nera, chandu, melassa cinese, dopio, dream gun, gee, fi-do-nie, guma, midnight oil, zero Liquido, polvere, blocco solido

                              Il carfentanil è un farmaco che le persone usano per sedare i grandi animali, compresi gli orsi e gli elefanti. È illegale per un essere umano consumare carfentanil.

                              Differenza tra oppioidi e oppiacei

                              “Opioide” è un termine ombrello che copre sia le droghe oppioidi sintetiche che quelle naturali.

                              D’altra parte, “oppiaceo” si riferisce solo alle droghe naturali derivate dal papavero da oppio. Questo significa che tutti gli oppiacei sono una forma di oppioide, ma non tutti gli oppiacei sono oppiacei.

                              Disturbo da uso di oppioidi

                              Gli oppioidi su prescrizione sono generalmente sicuro a prendere per brevi periodi di tempo. Tuttavia, a causa del loro effetto sui livelli di dolore e sull’umore, l’uso prolungato può portare alla dipendenza fisica. Quando una persona ha una dipendenza fisica da una droga, non può funzionare normalmente senza di essa.

                              Secondo le informazioni del 2016 del Centers for Disease Control and Prevention (CDC), oltre 11.5 milioni di persone nell’U.S. ha riferito di aver abusato di oppioidi su prescrizione nell’anno precedente.

                              Gli oppioidi illegali sono inclini all’abuso, e l’abuso aumenta il rischio di una persona di sviluppare una dipendenza. Secondo l’indagine nazionale 2019 sull’uso di droghe e la salute, circa 745.000 persone negli Stati Uniti.S. ha fatto uso di eroina nell’ultimo anno.

                              Ottenere aiuto per la dipendenza da oppioidi e l’overdose

                              Una persona che usa regolarmente gli oppioidi o che conosce qualcuno che lo fa dovrebbe fare attenzione ai segni della dipendenza. I medici chiamano questo disturbo da uso di oppioidi.

                              Le sezioni seguenti esaminano il disturbo da uso di oppioidi e l’overdose in modo più dettagliato.

                              Disturbo da uso di oppioidi

                              Secondo il Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali, quinta edizione (DSM-5), gli 11 criteri per diagnosticare il disturbo da uso di oppioidi sono i seguenti:

                                Le persone dovrebbero fare attenzione ai segni sopra elencati in se stessi e negli altri, e dovrebbero parlare con un medico se pensano che loro o qualcun altro possa mostrare qualche segno di disturbo da uso di oppioidi.

                                Overdose

                                Il sovradosaggio può essere un grave effetto collaterale dell’abuso di oppioidi. Secondo il CDC, circa il 70% delle morti per overdose di droga nel 2019 ha coinvolto un oppioide.

                                Alcuni sintomi di overdose da oppioidi includono:

                                  Una persona dovrebbe cercare immediatamente assistenza medica per qualcuno con questi sintomi. I soccorritori di emergenza possono usare il naloxone per invertire gli effetti di un’overdose di oppioidi.

                                  Anche se la dipendenza da oppioidi può essere difficile da superare, l’aiuto è disponibile. Il Substance Abuse and Mental Health Services Administration ha un elenco di programmi di trattamento degli oppioidi per stato.

                                  Il trattamento per la dipendenza da oppioidi può includere farmaci e terapie comportamentali. Avere il sostegno della famiglia e degli amici può anche aiutare.

                                  Per saperne di più su cosa fare se qualcuno ha sperimentato un’overdose di oppioidi qui.

                                  Riassunto

                                  Gli oppioidi sono farmaci che derivano dal papavero da oppio. Gli oppioidi possono essere naturali o prodotti dall’uomo. Gli oppioidi naturali sono chiamati oppiacei.

                                  Anche se gli oppioidi sono efficaci antidolorifici, le persone possono diventarne dipendenti o sviluppare una dipendenza. Una persona dovrebbe sempre seguire il consiglio di un medico quando assume oppioidi.

                                  Ci sono molti tipi diversi di oppioidi disponibili. Alcuni oppioidi sono legali da usare con una prescrizione, mentre altri sono illegali da usare o vendere.

                                  Se una persona sperimenta i sintomi della dipendenza da oppioidi, dovrebbe parlare con un medico. Se una persona nota i sintomi di un’overdose di oppioidi in un’altra persona, dovrebbe cercare immediatamente aiuto medico.

                                  Lascia un commento