Perché non sto perdendo peso con la dieta keto? 10 motivi

La dieta keto è un tipo di dieta che limita significativamente l’assunzione di carboidrati. Normalmente, il corpo scompone i carboidrati nello zucchero glucosio, che usa per l’energia. Quando non ci sono abbastanza carboidrati, il corpo entra in una fase chiamata chetosi.

Durante chetosi, il corpo diventa molto efficiente nel bruciare i grassi e usarli al posto del glucosio per l’energia. Questa combustione dei grassi rende la dieta chetogenica una scelta popolare per le persone che cercano di perdere peso.

Tuttavia, alcune persone possono scoprire che non stanno perdendo peso con la dieta keto. Nella maggior parte dei casi, questo sarà perché non sono andati in chetosi.

Ci sono altre ragioni per cui una persona potrebbe non perdere peso mentre segue la dieta keto. In questo articolo, delineiamo le diverse possibilità. Forniamo anche alcuni consigli generali che possono aiutare una persona a raggiungere i propri obiettivi di perdita di peso.

1. Non raggiungere la chetosi

Di solito, quando una persona non perde peso con la dieta keto, è perché non ha raggiunto chetosi.

La ragione più comune per non entrare in chetosi è non tagliare abbastanza i carboidrati. Secondo un Articolo 2019 nella dieta chetogenica, carboidrati dovrebbero rappresentare solo il 5-10% dell’apporto calorico di una persona.

In particolare, la maggior parte delle diete cheto richiedono a una persona di ridurre tra 20 e 50 grammi di carboidrati ogni giorno.

A volte, una persona può sentirsi come se avesse ridotto drasticamente l’assunzione di carboidrati. Tuttavia, potrebbero ancora mangiare abbastanza carboidrati per il corpo per produrre energia dal glucosio, e questo impedirà al corpo di bruciare i grassi.

Una persona che non sta perdendo peso con la dieta keto può beneficiare dell’acquisto di un kit di test a casa. Questi kit contengono strisce reattive che controllano la presenza di chetoni nelle urine. Un risultato positivo indica che il corpo è in chetosi.

Un’altra opzione è quella di utilizzare una piccola macchina chiamata analizzatore di respiro chetonico che rileva i chetoni nel respiro.

Il test a casa può essere un modo utile per le persone per assicurarsi che stiano effettivamente entrando in chetosi. Le persone possono utilizzare queste informazioni per apportare modifiche alla dieta che le aiuteranno a raggiungere i loro obiettivi di perdita di peso.

2. Mangiare troppe proteine

Molte diete a basso contenuto di carboidrati permettono una moderata quantità di proteine. Alcune persone pensano erroneamente che una dieta low carb, dieta ad alto contenuto proteico è una dieta cheto. Tuttavia, è improbabile che questo tipo di dieta provochi la chetosi perché il corpo può scomporre le proteine in eccesso in aminoacidi e convertirli in tipi di zucchero.

Una persona che segue la dieta cheto avrà la maggior parte della sua calorie dal grasso, che dovrebbe rappresentare circa 55-60% del loro apporto calorico. Questo apporto di grassi lascia poco spazio alle proteine. Se le proteine costituiscono più del 35% della dieta di una persona, è improbabile che stia andando in chetosi.

3. Mangiare troppi carboidrati accettabili

Nella dieta cheto, diversi tipi di carboidrati sono accettabili, tra cui noci e latticini. Questi alimenti sono tipicamente ad alto contenuto di grassi, cibi densi di nutrienti che fanno una grande aggiunta a una dieta keto. Tuttavia, contengono anche carboidrati.

Mangiare troppi di questi alimenti impedirà a una persona di raggiungere e mantenere la chetosi.

4. Mangiare maltitolo

Alcoli di zucchero sono in genere una buona opzione per le persone che seguono la dieta keto. Forniscono dolcezza senza aumentare i carboidrati netti nel corpo. Tuttavia, non tutti gli alcoli di zucchero sono uguali.

Il maltitolo è uno zucchero alcolico che non è keto friendly. Anche se il maltitolo è tecnicamente uno zucchero a basso indice glicemico (GI), è ancora influisce sui livelli di zucchero nel sangue. Questo effetto è sufficiente per impedire a una persona di entrare in chetosi.

5. Non contare le calorie

Una persona che mangia più calorie di quelle che il suo corpo può bruciare è improbabile che perda peso. Le persone che consumano troppe calorie possono aumentare di peso, anche se sono in uno stato di chetosi.

Gli alimenti ad alto contenuto di grassi tendono a contenere molte più calorie degli alimenti ad alto contenuto di carboidrati e proteine. È quindi importante che le persone tengano traccia del numero di calorie che consumano.

Attenersi a un piano di pasto equilibrato può aiutare una persona a lavorare verso il proprio obiettivo peso ideale.

6. Spuntino costante

Anche quando una persona ha in mente un piano di pasti approvato, se soccombe a continui spuntini, questo può aumentare notevolmente il suo apporto calorico. Uno spuntino può aiutare a prevenire i morsi della fame, ma può facilmente sabotare gli sforzi di perdita di peso.

7. Bere alcolici

Molte bevande alcoliche, tra cui vino e birra, sono ad alto contenuto di carboidrati. La maggior parte delle forme della dieta chetonica non permette questi tipi di alcol.

Gli alcolici duri, come il gin e la vodka, hanno un basso contenuto di carboidrati, il che significa che sono generalmente accettabili in una dieta keto. Tuttavia, queste bevande sono molto caloriche. Come tali, anche queste opzioni possono impedire la perdita di peso.

Bere alcolici è un modo semplice per aumentare l’apporto calorico senza fornire al corpo sostanze nutritive.

8. Poco o nessun esercizio

Esercizio è una parte importante del mantenimento della salute. L’esercizio fisico stimola anche il metabolismo del corpo e brucia calorie. È, quindi, un ottimo strumento per chi è a dieta.

L’esercizio fisico può essere particolarmente importante in una dieta keto, poiché gli alimenti ad alto contenuto di grassi che una persona mangia contengono molte calorie. Bruciare calorie attraverso l’esercizio fisico può aiutare una persona a raggiungere il peso desiderato.

9. Elevato stress

Un alto stress lo stile di vita può anche impedire a una persona di perdere peso con la dieta keto. Come uno Studio del 2012 note, lo stress può causare cambiamenti nei livelli ormonali, che possono portare ad un aumento di peso o difficoltà a perdere peso.

Stress cronico può anche indurre le persone a desiderare cibi di conforto. Questi alimenti aggiungono calorie extra alla dieta.

10. Condizioni mediche sottostanti

A volte, una persona può fare tutto bene e ancora essere in grado di perdere peso sulla dieta keto. In alcuni casi, questo può essere dovuto a una condizione medica sottostante che sta causando un aumento di peso o impedendo la perdita di peso. In alternativa, un farmaco che una persona sta prendendo per la condizione sottostante può causare un aumento dell’appetito come effetto collaterale.

Alcune condizioni che possono contribuire all’aumento di peso includono:

    Una persona dovrebbe vedere un medico se non è in grado di perdere peso nonostante l’adesione a una dieta rigorosa e il piano di esercizio. Il medico può effettuare dei test per determinare cosa sta impedendo la perdita di peso. Trattare la condizione sottostante può risolvere il problema.

    Suggerimenti

    I seguenti consigli possono aiutare una persona ad evitare gli errori comuni della dieta in modo da poter perdere peso con la dieta keto:

      Riassunto

      Raggiungere e mantenere la chetosi può essere un compito difficile per molte persone. La dieta keto è rigorosa e richiede alle persone di aderirvi strettamente per ottenere risultati.

      Tuttavia, con alcuni piccoli aggiustamenti, la maggior parte delle persone può raggiungere la chetosi e iniziare a lavorare verso i propri obiettivi di perdita di peso.

      Chiunque non riesca a perdere peso nonostante segua la dieta keto e si eserciti regolarmente può prendere in considerazione di parlare con un medico o un dietologo.

      Lascia un commento