Polmone del contadino: Cos’è, sintomi, trattamento e altro

Il polmone del contadino è un tipo di reazione allergica che si verifica come risposta alle muffe delle colture e dei cereali. Per questo motivo, colpisce comunemente coloro che lavorano nelle fattorie.

Ci sono diverse categorie di polmone del contadino (FL), a seconda del livello di esposizione alla muffa.

Questo articolo discute come la FL colpisce il corpo e i diversi tipi che possono verificarsi.

Esplorerà anche le opzioni di trattamento disponibili e i principali metodi di prevenzione.

Che cosa è?

Secondo il Associazione polmonare americana (ALA), La FL è un tipo di polmonite da ipersensibilità. La polmonite da ipersensibilità si verifica quando una persona respira una sostanza, o l’allergene, e ha una reazione allergica ad essa.

L’FL si verifica in seguito alla respirazione di muffe provenienti da fieno, grano e paglia.

Mentre colpisce comunemente gli agricoltori e i lavoratori del bestiame, FL può colpire qualsiasi persona che sperimenta l’esposizione alla muffa.

Gli operatori sanitari si riferiscono anche a FL come:

    Quali sono le cause?

    La FL si verifica in seguito alla respirazione di polvere ammuffita, che contiene microrganismi. In particolare, si tratta di spore di batteri che sono in grado di tollerare il calore.

    I batteri che più comunemente causa FL sono Micropolyspora faeni e Thermoactinomyces vulgaris.

    A Articolo 2020 nota che Aspergillus, che è un tipo di fungo, può anche causare FL.

    Secondo la Centro canadese per la salute e la sicurezza sul lavoro (CCOHS), nelle aree in cui le persone raccolgono i raccolti con tempo umido e piovoso, è probabile che i raccolti diventino umidi e subiscano un “auto-riscaldamento.” Questo permette ai batteri tolleranti al calore di crescere e rovinare i raccolti.

    Quando sono ammuffiti, i raccolti iniziano a sgretolarsi, diventano polverosi e rilasciano spore. Le persone poi respirano queste spore.

    Le spore possono scatenare una reazione allergica, ma non tutti sviluppano una reazione allergica alle spore.

    Le spore contengono sostanze note come antigeni, che il sistema immunitario del corpo riconosce. Il sistema immunitario identifica le spore della muffa come estranee e produce sostanze note come anticorpi, che combattono i batteri e i funghi.

    Questo avviene nei polmoni. Tuttavia, alcune cellule immunitarie, come i globuli bianchi, rilasciano veleni e sostanze chimiche che danneggiano il tessuto polmonare.

    Questo provoca la respirazione e i problemi respiratori associati alla FL. Ma la gravità di questi effetti dipenderà dalla sensibilità di una persona alla muffa.

    Quali sono i sintomi?

    I sintomi variano a seconda della persona. Alcune persone possono avere una reazione brusca e acuta alla sostanza.

    In definitiva, questo dipende dalla sensibilità della persona alle spore e da quanto entra nei polmoni.

    Ci sono tre tipi distinti di FL: acuta, subacuta e cronica.

    Acuto

    Secondo il CCOHS, la FL acuta si verifica in 1 su 3 casi.

    Si verifica tipicamente dopo che una persona è stata esposta a alte concentrazioni di polvere della muffa.

    I sintomi della FL acuta possono essere aspecifici e comprendono:

      L’ALA nota che la FL acuta si verifica 4-6 ore dopo che la persona respira le spore.

      Il CCOHS affermano che i segni e i sintomi di solito diminuiscono dopo 12 ore se la persona evita l’esposizione ripetuta alla polvere ammuffita. Ma i sintomi possono durare fino a 2 settimane.

      Sub-acuto

      La FL sub-acuta si verifica dopo che una persona ha inalato continuamente polvere ammuffita, ma non un’alta concentrazione di essa.

      Può essere più difficile da identificare, poiché i sintomi si sviluppano più sottilmente. Sintomi includono:

        Cronico

        FL cronica si verifica dopo lunghi periodi dell’esposizione alla polvere ammuffita. La concentrazione inalata di polvere ammuffita non deve essere alta. La malattia può manifestarsi per molti mesi.

        Sintomi includono:

          Trattamento e recupero

          Il Articolo 2020 nota che il passo più importante da fare è evitare l’esposizione alle spore.

          Se una persona riceve una diagnosi precoce, evitare l’esposizione può essere sufficiente per completamente invertito il danno. Dopo un breve periodo, i polmoni di una persona torneranno alla normalità.

          Per i casi più gravi, il trattamento può includere corticosteroidi e immunosoppressori. Una persona può avere bisogno di prendere questo farmaco per 3 mesi.

          Ricerca ha dimostrato che gli steroidi sono efficaci nella FL acuta. Ma non ci sono prove che suggeriscano che siano efficaci nel prevenire la progressione della malattia a lungo termine.

          Inoltre, le persone possono richiedere broncodilatatori per rendere la respirazione più facile e l’ossigenoterapia per aumentare la quantità di ossigeno nel sangue di una persona.

          Il CCOHS raccomandano di non usare farmaci a lungo termine, perché così facendo si possono nascondere i sintomi della FL.

          Nei casi in cui c’è una malattia progressiva con insufficienza respiratoria, una persona può richiedere il trapianto di polmone.

          Outlook

          La prospettiva di una persona con FL dipenderà da:

            Il articolo 2020 nota che la FL ha un tasso di mortalità dell’1% e la durata media della vita è di 8 anni dopo che una persona ha ricevuto una diagnosi.

            Se una persona riceve una diagnosi precoce, evitare l’allergene può invertire il danno, e i polmoni torneranno alla normalità.

            Ma non esiste una cura per coloro che diventano ipersensibili alla muffa. Una volta che una persona è diventata ipersensibile, rimarrà così per anni, e forse per tutta la vita.

            Prevenzione

            Una persona può prendere provvedimenti per prevenire la FL, tra cui:

              Una persona può anche seguente passi a casa:

                Le persone che lavorano in condizioni simili dovrebbero indossare respiratori adeguati che possano proteggere da muffe, batteri e polvere.

                Quando contattare un medico

                Una persona che sospetta di avere la FL dovrebbe contattare un medico se sperimenta uno dei seguenti sintomi:

                  Diagnosi

                  Le persone dovrebbero far sapere a un operatore sanitario se hanno sperimentato l’esposizione a colture ammuffite o fieno.

                  Non c’è un test singolare che sia in grado di rilevare la FL. Tuttavia, un operatore sanitario normalmente richiederà una serie di test per ottenere la diagnosi corretta.

                  Alcuni test possono includere:

                    Un operatore sanitario può richiedere ulteriori test, in quanto i sintomi di FL sono simile ad altre condizioni, come la malattia virale.

                    Riassunto

                    FL è un tipo di polmonite da ipersensibilità. Si verifica dopo l’inalazione di spore batteriche da colture ammuffite.

                    FL può causare una serie di segni e sintomi diversi a seconda che sia acuta, subacuta o cronica. Questa categorizzazione influenza anche il tipo di opzioni di trattamento disponibili.

                    Una persona che sospetta di avere la FL dovrebbe contattare un operatore sanitario, poiché una diagnosi precoce nella fase acuta può significare che la condizione è reversibile.

                    Lascia un commento