PrEP per l’HIV: Efficacia, effetti collaterali, costo e altro

La profilassi pre-esposizione (PrEP) è un trattamento di prevenzione dell’HIV che i medici prescrivono alle persone che sono HIV-negative ma hanno un rischio maggiore di contrarre il virus.

Il trattamento PrEP consiste nella terapia farmacologica e nella consulenza. La Food and Drug Administration (FDA) ha approvato due farmaci anti-HIV per la PrEP.

Questo articolo fornisce maggiori informazioni sulla PrEP per l’HIV e discute la sua efficacia e gli effetti collaterali.

Che cosa è?

PrEP sta per profilassi pre-esposizione.

Si tratta di un programma di trattamento che include farmaci antiretrovirali per le persone che non hanno l’HIV ma hanno un rischio aumentato di contrarlo.

Per evitare di contrarre l’HIV, le persone in PrEP prendono una pillola al giorno.

La PrEP comprende anche la consulenza su altri metodi di prevenzione dell’HIV, come l’uso della protezione di barriera.

Diversi tipi di farmaci PrEP

Il Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) notare che ci sono due diversi tipi di farmaci che un operatore sanitario può prescrivere. Secondo HIV.gov, entrambi i farmaci contengono 200 milligrammi (mg) di emtricitabina. Tuttavia, contengono forme diverse di tenofovir:

Emtricitabina in combinazione con tenofovir disoproxil fumarato (Truvada)

Questo farmaco è per coloro che possono avere una maggiore possibilità di contrarre l’HIV attraverso il sesso o l’uso di droghe iniettabili. Truvada contiene 300 mg di tenofovir disoproxil fumarato (TDF).

Emtricitabina in combinazione con tenofovir alafenamide (Descovy)

Questo farmaco è un’opzione per coloro che possono avere una maggiore possibilità di contrarre l’HIV attraverso il sesso. È importante notare che il FDA non l’hanno approvato per prevenire l’HIV attraverso il sesso vaginale ricettivo. Descovy contiene 25 mg di tenofovir alafenamide (TAF).

Per chi è?

Medici raccomandare PrEP alle persone che sono risultate negative all’HIV ma che hanno una maggiore possibilità di contrarre il virus.

Per esempio, la PrEP può essere utile se una persona ha avuto rapporti sessuali vaginali o anali nel negli ultimi 6 mesi e:

    Inoltre, una persona può avere bisogno della PrEP se fa uso di droghe ricreative iniettate e condivide aghi e attrezzature con altri.

    Se una persona ha un partner con l’HIV e sta pensando di rimanere incinta, dovrebbe parlare con un medico di prendere la PrEP.

    Adulti e adolescenti devono pesare almeno 75 libbre (lb) per prendere la PrEP.

    Le persone che pensano di aver avuto un’esposizione all’HIV non possono prendere la PrEP, ma possono avere diritto alla profilassi post-esposizione, o PEP, che previene l’infezione da HIV.

    Efficacia

    Il CDC si noti che affinché la PrEP sia efficace, le persone devono prendere il farmaco come un professionista sanitario lo ha prescritto.

    Affermano che con un uso corretto, il trattamento PrEP è efficace al 99% nel ridurre la possibilità di contrarre l’HIV attraverso il sesso e al 74% nel ridurre la contrazione dell’HIV attraverso l’uso di droghe per iniezione.

    Il trattamento fornisce a una persona la massima protezione dall’HIV durante il sesso anale ricettivo dopo circa 7 giorni.

    Per le persone che prendono la PrEP per proteggersi dall’HIV attraverso il sesso vaginale ricettivo o l’uso di droghe per iniezione, il trattamento raggiunge la massima protezione dopo 21 giorni.

    Come ottenere la PrEP

    Una persona dovrà parlare con un medico per ottenere accedere a ai farmaci PrEP, in quanto sono disponibili solo su prescrizione.

    Il medico prescriverà farmaci e consigli per ridurre la probabilità che una persona contragga l’HIV.

    Le persone potranno iniziare a prendere la PrEP solo dopo che un test di laboratorio avrà confermato che non hanno l’HIV. Durante il trattamento, le persone sono tenute a seguire il loro medico ogni 3 mesi.

    Ad ognuno di questi controlli, il medico eseguirà un altro test HIV. Finché i test sono ancora negativi, la persona può continuare a ricevere i suoi farmaci.

    È possibile iniziare a prendere la PrEP o continuare a prenderla senza visitare un operatore sanitario di persona. Una persona può avere una consultazione telefonica o video con l’operatore sanitario e utilizzare l’autotest per posta.

    Una persona può anche usare questo strumento online per trovare un fornitore di PrEP.

    Costo

    La maggior parte i piani assicurativi coprono il trattamento PrEP. La copertura dovrebbe includere il farmaco, i test di laboratorio e le visite in clinica.

    Scopri di più su Medicare e Truvada qui.

    Senza assicurazione

    Una persona senza assicurazione può avere diritto a Medicaid o ai piani dell’Affordable Care Act.

    Alcuni programmi statali Medicaid negli Stati Uniti coprono la PrEP. Le persone che cercano maggiori informazioni sui programmi che coprono la PrEP possono parlare con un medico o un farmacista.

    Se una persona non è eleggibile per Medicaid, alcuni programmi negli Stati Uniti.S. forniscono la PrEP a un costo ridotto o gratuitamente.

    Uno di questi programmi si chiama Ready, Set, PrEP, e dovrebbe coprire il costo del farmaco per le persone che soddisfano i criteri di idoneità. Inoltre, una persona può ottenere esami di laboratorio e visite cliniche presso un centro sanitario comunitario che utilizza una tariffa a scala mobile.

    Altri programmi che possono offrire la PrEP ad una tariffa ridotta sono programmi di assistenza al co-pagamento e programmi statali di assistenza per la PrEP.

    Effetti collaterali e sicurezza

    Entrambe le forme di tenofovir sono efficaci nella prevenzione dell’HIV, ma hanno diversi effetti collaterali.

    Rispetto a TDF, Il TAF causa meno effetti collaterali che coinvolgono i reni e le ossa, ma può portare ad un aumento di peso e al colesterolo alto.

    Gli esperti considerano la PrEP sicure, ma qualsiasi farmaco può causare effetti collaterali.

    Gli effetti collaterali che le persone possono sperimentare includono:

      Questi effetti collaterali sono di solito lievi e passano senza intervento. Tuttavia, le persone dovrebbero consultare un medico se sperimentano effetti collaterali fastidiosi che sono gravi o non si risolvono.

      La seguente lista mostra alcuni ulteriori effetti collaterali di Truvada:

        Cosa succede se una persona deve smettere di prenderlo?

        Le persone possono avere bisogno di smettere di prendere la PrEP per diversi motivi, incluso:

          In questi casi, una persona può discutere opzioni alternative con il proprio fornitore di assistenza sanitaria.

          Ricominciare

          Chiunque voglia ricominciare a prendere la PrEP dopo averne interrotto l’uso deve fare un altro test HIV per assicurarsi di non avere il virus prima di iniziare il trattamento.

          Una persona può prenderla solo una volta?

          Mentre i farmaci che i medici usano per la PrEP sono gli stessi che prescrivono per trattare l’HIV, prendere solo Truvada o Descovy per trattare l’HIV è inefficace.

          Un trattamento inadeguato per l’HIV può aumentare il rischio di resistenza virale ai farmaci efficaci.

          PrEP vs. PEP

          Mentre la PrEP è adatta alle persone che hanno una possibilità continua di contrarre l’HIV, la PEP previene HIV in persone che hanno avuto un’esposizione al virus.

          Una volta che una persona viene esposta all’HIV, deve iniziare la PEP il più presto possibile perché sarà efficace solo entro 72 ore di esposizione.

          Una persona dovrà prendere la PEP per 28 giorni.

          Ci sono diversi regimi PEP per bambini, persone con insufficienza renale e persone incinte.

          La PEP è solo per situazioni di emergenza. Se una persona ha una frequente esposizione all’HIV, dovrebbe parlare con un fornitore di assistenza sanitaria riguardo all’assunzione della PrEP.

          Cos’è la PrEP su richiesta?

          Le persone possono decidere di prendere i trattamenti PrEP solo quando sono in situazioni a rischio, anche se la situazione non è in corso.

          Alcuni prove esiste per suggerire che il programma 2-1-1 fornisce protezione ai maschi gay e bisessuali quando si impegnano nel sesso anale senza preservativo.

          Il programma 2-1-1 raccomanda di prendere due pillole di Truvada o Descovy 2-24 ore prima di fare sesso. La persona prende quindi una pillola 24 ore dopo la prima dose e una pillola 24 ore dopo la seconda dose.

          Attualmente, questo tipo di trattamento è non parte delle linee guida del CDC per la PrEP.

          Riassunto

          La PrEP è un regime di trattamento per le persone che hanno un’alta probabilità di contrarre l’HIV.

          Adulti e adolescenti che pesano almeno 75 lb possono usare questo trattamento se hanno un rischio continuo di esposizione all’HIV attraverso sesso non protetto o uso di droghe per iniezione.

          La PrEP è un trattamento efficace quando una persona prende il farmaco come l’operatore sanitario ha prescritto. Le persone possono sperimentare alcuni lievi effetti collaterali del farmaco, tra cui diarrea, affaticamento e mal di testa.

          La maggior parte dei piani assicurativi coprirà il costo della PrEP. Tuttavia, se una persona non ha un’assicurazione, alcuni programmi possono coprire la PrEP gratuitamente o a un costo ridotto.

          Lascia un commento