Può lo stress materno in gravidanza influenzare lo sviluppo motorio del bambino?

Lo stress è stato implicato in una serie di esiti negativi per la salute, ma un nuovo studio suggerisce che lo stress incontrato dalle madri durante la gravidanza potrebbe influenzare lo sviluppo motorio del loro bambino fino all’adolescenza.

Lo studio, condotto da ricercatori dell’Università di Notre Dame Australia e il Telethon Kids Institute, è pubblicato sulla rivista Sviluppo del bambino.

Studi precedenti hanno mostrato alcuni rischi per la prole legati al materno stress in gravidanza; tutto da aumento del rischio di carie a aumento del rischio di asma è stato suggerito.

Ma fino ad ora, pochissimi studi hanno analizzato il legame tra lo stress materno in gravidanza e lo sviluppo motorio dei bambini.

Per indagare ulteriormente questo argomento, i ricercatori hanno condotto uno studio longitudinale che ha seguito circa 2.900 madri australiane che erano principalmente bianche.

A 18 settimane di gravidanza, le donne hanno completato un questionario su eventi stressanti durante le loro gravidanze, che includevano difficoltà finanziarie, perdere un amico o un parente, separazione o divorzio, problemi coniugali, problemi di gravidanza, perdere un lavoro o muoversi.

Poi, a 34 settimane di gravidanza, le donne hanno completato lo stesso questionario di nuovo.

‘Effetto cumulativo dello stress sul sistema motorio fetale’

Inoltrandosi rapidamente a quando i figli delle donne avevano 10, 14 e 17 anni, i ricercatori hanno valutato il loro sviluppo motorio generale e la coordinazione con un test di movimento. Questo test ha verificato:

    Inoltre, i ricercatori hanno controllato le abilità motorie fini dei bambini valutando la loro capacità di: spostare piccole perline da una scatola all’altra, infilare perline su un’asta, battere il dito per 10 secondi, girare un dado su un bullone e far scorrere un’asta lungo una barra.

    I ricercatori hanno raggruppato i bambini in tre gruppi: quelli le cui madri non hanno subito stress durante la gravidanza, quelli le cui madri hanno subito meno di tre eventi stressanti e quelli le cui mamme hanno subito tre o più eventi stressanti durante la gravidanza.

    I risultati hanno mostrato che i bambini nati da madri che hanno sperimentato più stress in gravidanza avevano i punteggi più bassi sullo sviluppo motorio durante tutti e 3 gli anni di indagine. I ricercatori dicono che questo suggerisce un “effetto accumulativo di stress sul sistema motorio fetale in via di sviluppo.”

    Per di più, le maggiori differenze osservate nello sviluppo motorio sono state tra i bambini le cui madri non hanno sperimentato stress e quelli che hanno sperimentato più stress.

    Sviluppo della corteccia cerebellare implicato

    È interessante notare che i ricercatori hanno trovato che gli eventi stressanti vissuti dalle madri in gravidanza più tardi sembravano avere più influenza sui punteggi di sviluppo motorio del bambino, rispetto a quelli le cui madri vissuto lo stress prima.

    Il team dice che questo può essere giù allo sviluppo della corteccia cerebellare, che è una zona del cervello che si sviluppa più tardi nella gravidanza e controlla molte funzioni motorie.

    Commentando i loro risultati, coautore dello studio Prof. Beth Hands, dell’Università di Notre Dame Australia, dice:

    “Dati i nostri risultati sull’importanza delle madri ‘emotivo e salute mentale su una vasta gamma di risultati di sviluppo e di salute, i programmi volti a rilevare e ridurre lo stress materno durante la gravidanza può avvisare i genitori e gli operatori sanitari di potenziali difficoltà e migliorare i risultati a lungo termine per questi bambini.”

    Lei e i suoi colleghi aggiungono che perché il basso sviluppo motorio è stato collegato ai risultati mentali e fisici più difettosi, è importante studiare i fattori di rischio precoci per facilitare l’intervento iniziale.

    “Le donne incinte che sono sotto stress potrebbero essere consigliate sulle tecniche di riduzione dello stress a basso costo come l’esercizio leggero”, dice la coautrice Tegan Grace, PhD.

    Anche se i bambini con bassa capacità motoria possono avere difficoltà a scrivere, lanciare e correre, i ricercatori aggiungono che questo può essere migliorato in molti casi con intervento e supporto.

    Nel giugno di quest’anno, Medical News Today ha riferito di uno studio che ha suggerito lo stress in gravidanza altera il microbioma vaginale, che colpisce la prole microbioma intestinale e lo sviluppo del cervello.

    Lascia un commento