Qual è il miglior pane per il reflusso acido?

Il reflusso acido può causare sintomi come il bruciore di stomaco. Il miglior pane per le persone con reflusso acido è quello che contiene cereali integrali, in quanto ricco di fibre. Questo a sua volta gioca un ruolo importante nella digestione.

I pani integrali possono contenere uno dei seguenti ingredienti:

    Una persona con reflusso acido dovrebbero evitare gli alimenti contenenti cereali raffinati, compreso il bianco pane, come questi prodotti contengono molto poco fibra.

    Ci sono molti tipi diversi di pane integrale che una persona può scegliere.

    In questo articolo, discutiamo alcuni dei migliori pani per il reflusso acido, così come altri alimenti che possono aiutare le persone con la condizione.

    Tipi di pane

    Per ridurre i sintomi del reflusso acido, una persona possono includere nella loro dieta i seguenti tipi di pane:

      Una persona con reflusso acido dovrebbe sempre scegliere una versione integrale del pane, quando possibile, piuttosto che optare per il pane contenente farina raffinata.

      Perché scegliere il pane integrale?

      Il Fondazione internazionale per i disturbi gastrointestinali (IFFGD) affermano che le persone con reflusso acido possono trarre beneficio dall’incorporare grani interi nella loro dieta.

      A studio del 2018 riferisce che la fibra nel pane integrale ha una relazione inversa ai sintomi del reflusso acido. Questo suggerisce che più fibra una persona consuma nella sua dieta, meno sintomi avrà.

      Gli autori dello studio notano anche che le persone che mangiano principalmente pane ad alta fibra possono dimezzare il loro rischio di sperimentare sintomi, rispetto a quelli che mangiano principalmente pane a bassa fibra.

      Tipi di pane integrale

      Le persone con reflusso acido dovrebbero optare per il pane integrale rispetto al pane contenente farine raffinate, come il pane bianco.

      Tuttavia, ci sono molti tipi diversi di pane integrale disponibili.

      Qui, elenchiamo alcune opzioni sane:

      Pane integrale al 100%

      Il pane integrale e altri cereali integrali contengono una serie di nutrienti sani oltre alla fibra. Questi includono diversi vitamine del gruppo B, così come magnesio, selenio, e ferro, secondo lo Associazione cardiaca americana (AHA).

      Il pane con l’etichetta “pane di grano” non è sempre pane integrale. Anche se può contenere della farina integrale, il suo ingrediente principale è la farina bianca.

      Per trovare un pane di grano integrale, è consigliabile cercare un’etichetta “100% pane integrale”. Nella sezione ingredienti dell’etichetta, la farina integrale dovrebbe essere la prima della lista.

      100% pane integrale

      Un pane integrale al 100% è una scelta particolarmente sana per le persone con reflusso acido.

      Piuttosto che contenere solo grano intero, può includere altri cereali integrali, in modo da fornire un più ampio spettro di nutrienti.

      Vale anche la pena notare che i pani con l’etichetta “sette cereali” o “multicereali” sono non necessariamente grano intero.

      Come per il pane integrale, gli ingredienti principali sull’etichetta dovrebbero essere qualche tipo di farina integrale, come:

        Pane integrale di farina d’avena

        Oltre alla fibra, vitamine, e minerali, l’avena contiene acidi grassi insaturi.

        Avena ridurre colesterolo e migliorare il controllo dello zucchero nel sangue. Essi possono anche più basso l’incidenza di cancro, infiammazione delle arterie, e malattia coronarica, che colpisce i vasi sanguigni del cuore.

        Il primo ingrediente sull’etichetta del pane integrale d’avena sarà probabilmente la farina integrale. Tuttavia, l’elenco includerà l’avena.

        Pane integrale germogliato

        Il termine “semi germogliati” si riferisce a semi che sono nella prima fase di crescita, appena germogliati.

        In un 2019 revisione, i ricercatori hanno scoperto che il pane di grano germogliato contiene maggiori concentrazioni di antiossidanti rispetto al pane integrale non germogliato. Inoltre, i suoi nutrienti hanno una maggiore biodisponibilità, il che significa che è più facile per il corpo assorbirli.

        Per queste ragioni, gli autori della revisione concludono che i grani germogliati sono alimenti funzionali, vale a dire che offrono benefici per la salute oltre a fornire nutrienti di base.

        Quando si acquista del pane integrale germogliato, una persona dovrebbe controllare che il primo ingrediente sull’etichetta sia una farina integrale germogliata, come la farina integrale germogliata.

        Acquisto di pane integrale

        L’aspetto e le etichette del pane possono trarre in inganno gli acquirenti che cercano prodotti a base di cereali integrali.

        Il Accademia di nutrizione e dietetica spiegare che solo perché il pane sembra marrone o scuro non significa necessariamente che è grano intero.

        La melassa o altri ingredienti possono essere responsabili del colore scuro.

        Invece, una persona dovrebbe cercare il timbro Whole Grain, che è un simbolo di imballaggio su migliaia di prodotti, secondo il Consiglio dei cereali integrali.

        Cosa succede se tutti i tipi di pane mi danno il reflusso acido?

        Se una persona ha provato il pane integrale, e non allevia i suoi sintomi di reflusso acido, dovrebbe smettere di mangiarlo. Il reflusso acido può derivare da una persona che mangia troppi carboidrati, o potrebbero avere un intolleranza al glutine.

        A Studio del 2018 ha scoperto che una dieta ricca di carboidrati può aggravare i sintomi del reflusso acido nelle persone con malattia da reflusso gastroesofageo (GERD).

        Secondo uno Studio del 2010, una persona con malattia celiaca può sperimentare il reflusso acido. Pertanto, se notano continuamente che il pane e altre fonti di glutine danno loro il reflusso acido, dovrebbero contattare il loro medico.

        Per saperne di più sulla malattia celiaca qui.

        Altri alimenti per ridurre il reflusso acido

        Il IFFGD affermano che, al fine di ridurre il reflusso acido, una persona dovrebbe mangiare una dieta nutriente, che includerà:

          Dieta mediterranea

          A Studio 2016 trovato la dieta mediterranea è utile per la gestione del reflusso acido. Le persone che hanno seguito questa dieta hanno avuto una minore incidenza di reflusso acido e altri sintomi di GERD.

          La dieta mediterranea comprende un elevato apporto di cereali integrali, frutta, verdura e grassi insaturi.

          Per saperne di più sulla dieta mediterranea, clicca qui.

          Cibi da evitare

          Secondo il IFFGD, prodotti che possono innescare il reflusso acido includono:

            Altri trattamenti

            Altri tipi di trattamento per il reflusso acido includono rimedi casalinghi e opzioni mediche.

            Trattamento a casa

            Mentre la dieta è importante per aiutare a gestire il reflusso acido, i medici suggeriscono anche di apportare modifiche allo stile di vita e applicare varie strategie.

            Il Accademia americana di allergia, asma e immunologia raccomandare:

              Trattamento medico

              Quando i cambiamenti dello stile di vita e altre strategie non si rivelano efficaci, i medici possono raccomandare la in seguito a:

                Riassunto

                Una persona che cerca il miglior pane per il reflusso acido può scegliere tra una varietà di pane integrale. Questi alimenti sono ricchi di fibre alimentari, vitamine e minerali.

                Il pane integrale dovrebbe essere parte di una dieta sana che include molta frutta, verdura e grassi sani.

                Altre strategie e cambiamenti nello stile di vita, come smettere di fumare e cenare presto la sera, possono anche aiutare ad alleviare il reflusso acido.

                Quando queste misure non portano ad un adeguato sollievo, i medici possono prescrivere farmaci o raccomandare un intervento chirurgico.
                Dieta del reflusso silenzioso: Cibi da scegliere, cibi da evitare e altro

                Il reflusso silenzioso è anche conosciuto come reflusso laringofaringeo. Si verifica quando l’acido dello stomaco entra nell’esofago e viaggia fino alla laringe.

                Il reflusso laringofaringeo può causare nessun sintomo. Per esempio, una persona può non sperimentare il bruciore di stomaco che può venire con il reflusso acido. Questo è il motivo per cui la gente lo chiama reflusso silenzioso.

                Tuttavia, alcune persone possono sperimentare sintomi come:

                  Se una persona ha il reflusso acido, potrebbe avere i sintomi di malattia da reflusso gastroesofageo (GERD).

                  Trattare il reflusso silenzioso può includere provare trattamenti medici e apportare modifiche alla dieta per aiutare a prevenire l’eccesso di acido gastrico.

                  Questo articolo discute alcuni dei migliori cibi da mangiare, alcuni cibi da evitare e alcune altre informazioni su come affrontare il reflusso silenzioso.

                  Cibi da mangiare

                  Modificare la dieta può aiutare a migliorare il reflusso silenzioso.

                  One Studio del 2020 ha scoperto che le persone con reflusso silenzioso che mangiano una dieta povera di proteine ma ricca di cibi zuccherati, acidi e grassi sperimentano più episodi di reflusso rispetto alle persone che regolano la loro dieta per aumentare l’assunzione di proteine.

                  Alcuni alimenti alto contenuto di proteine includono:

                    Alcuni alimenti a basso contenuto di acido includono:

                      Per seguire una dieta a basso contenuto di zucchero, una persona può:

                        Seguire una dieta a basso contenuto di grassi, una persona può:

                          Bevande

                          Esperti medici raccomandare alle persone con reflusso silente di bere acqua o tisane.

                          Dieta a base vegetale

                          Mangiare un dieta a base vegetale significa evitare tutti o la maggior parte degli alimenti che contengono prodotti animali. Alcuni alimenti che le persone possono mangiare mentre seguono questa dieta includono verdure, frutta, cereali integrali e noci.

                          A Studio del 2017 ha coinvolto 184 partecipanti. Di questi partecipanti, 99 hanno seguito una dieta a base vegetale, Dieta mediterranea composto dagli alimenti di cui sopra, e hanno usato il trattamento standard per il reflusso silente per 6 settimane. Hanno anche bevuto acqua alcalina.

                          Per lo stesso periodo di tempo, i restanti 85 partecipanti hanno usato lo stesso trattamento standard per il reflusso silenzioso, così come inibitori della pompa protonica (PPI).

                          Alla fine dello studio, tutti i partecipanti hanno sperimentato una riduzione dei sintomi in misura simile.

                          Lo studio ha concluso che seguire una dieta a base di piante e in stile mediterraneo con acqua alcalina ha aiutato a ridurre i sintomi tanto quanto l’assunzione di farmaci standard.

                          Questo potrebbe far risparmiare denaro, eliminare il rischio di effetti collaterali, e fornire una persona con gli altri benefici per la salute associati a seguire una dieta a base vegetale.

                          Scopri i benefici per la salute di una dieta a base vegetale qui.

                          Cibi da evitare

                          Diversi alimenti possono aggravare i sintomi del reflusso silente di una persona.

                          Una persona potrebbero voler evitare i seguenti elementi:

                            Potrebbe anche voler evitare le bevande gassate come la soda e la birra, poiché queste possono indebolire lo sfintere inferiore che trattiene l’acido dello stomaco.

                            Inoltre, i cibi acidi possono far salire i succhi gastrici in gola. Questi includono:

                              Alcuni alimenti possono irritare il rivestimento dell’esofago. Questi includono cibi fritti o grassi, come:

                                Inoltre, salumi piccanti e spezie piccanti – tra cui senape, curry e peperoncino – possono irritare direttamente il rivestimento della gola.

                                Abitudini alimentari

                                Oltre a cambiare il cibo che mangia, una persona può anche apportare modifiche al modo in cui mangia e vive per ridurre il reflusso silenzioso.

                                Per esempio, una persona con reflusso silente potrebbe desiderare di:

                                  Idee di ricette

                                  Ci sono diversi modi potenziali per includere alimenti generalmente sani in piccoli pasti durante la giornata.

                                  Colazione

                                  Per la prima colazione, una persona può considerare di mangiare farina d’avena o un altro cereale integrale. I cereali integrali possono riempire, il che significa che una persona avrà bisogno di meno per sentirsi piena fino al pranzo.

                                  Le persone possono aggiungere frutta non citrica come i fiocchi di cocco alla loro farina d’avena per aggiungere sapore.

                                  Pranzo

                                  Per il pranzo, una persona può prendere in considerazione un’insalata di petto di pollo alla griglia. Il petto di pollo grigliato fornisce proteine magre che possono riempire.

                                  Spuntini

                                  Mangiare spuntini può aiutare una persona a sentirsi piena per tutto il giorno. Una persona può incorporare questi per assicurarsi di mangiare pasti più piccoli durante il giorno invece di solo tre pasti più grandi.

                                  Una persona potrebbe mangiare un uovo sodo o un pezzo di frutta non acida, come il melone.

                                  Crackers e hummus possono anche soddisfare la fame senza causare la formazione di ulteriore acido gastrico.

                                  Cena

                                  Una persona potrebbe mangiare un filetto di pesce alla griglia con verdure al vapore, come i broccoli, per un pasto di riempimento che non dovrebbe aggravare il reflusso silente.

                                  Quando si pianificano le cene, una persona dovrebbe cercare di includere una varietà di cibi sani, come fonti proteiche, cereali integrali, verdure e frutta.

                                  Dessert

                                  Per il dessert, una persona può scegliere cibi come:

                                    Altri rimedi casalinghi

                                    Secondo professionisti del settore medico, una persona con reflusso silente può anche provare:

                                      Farmaci

                                      Ci sono diversi farmaci che possono aiutare con il reflusso silenzioso.

                                      Una persona dovrebbe parlare con un medico di potenziali farmaci e seguire le raccomandazioni del medico.

                                      Alcuni farmaci comuni da prescrizione e da banco per il reflusso silenzioso includono:

                                        I farmaci e i dosaggi possono essere diversi per le persone con GERD. Per esempio, una persona con reflusso silenzioso può richiedere un dosaggio più alto di un farmaco per un periodo di tempo più lungo.

                                        Riassunto

                                        Il reflusso silenzioso si verifica quando gli acidi dello stomaco viaggiano nell’esofago e fino alla laringe, causando disagio e sintomi come una tosse persistente e un sapore amaro in gola.

                                        Ci sono diversi alimenti che possono aiutare a ridurre l’acido nello stomaco, diluire questo acido, o mantenere una persona sensazione di pienezza con meno cibo.

                                        Una persona dovrebbe evitare di mangiare cibi che aggravano la sua condizione, inclusi cibi piccanti, cibi grassi e cibi con alti livelli di acidità.

                                        Una persona può fare diversi cambiamenti nello stile di vita e lavorare con un medico per prendere i farmaci appropriati per aiutare a trattare il loro reflusso silenzioso.

                                        Lascia un commento