Quali sono gli effetti collaterali dell’Adderall? Una panoramica

Adderall è un farmaco che bambini, adolescenti e adulti con ADHD possono prendere per aiutare ad alleviare i loro sintomi. Alcune persone possono sperimentare effetti collaterali da lievi a gravi durante l’assunzione di Adderall.

Disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD) può causare una mancanza di attenzione, iperattività e impulsività. La maggior parte delle persone con ADHD riceve la diagnosi prima dei 16 anni, e circa Il 60% delle persone trovano che i loro sintomi continuano a colpirli in età adulta.

Adderall è un farmaco stimolante. Il suo nome generico è anfetamina. I farmaci stimolanti tendono ad essere la prima scelta di trattamento per i sintomi dell’ADHD.

Gli effetti collaterali di Adderall sono simili a quelli di altri farmaci stimolanti che le persone prendono per alleviare i sintomi di ADHD.

In questo articolo, discutiamo i possibili effetti collaterali a breve e lungo termine dell’assunzione di Adderall.

Effetti collaterali comuni

Gli effetti collaterali più comuni di Adderall sono:

    Effetti collaterali meno comuni

    Ci sono una serie di altri effetti collaterali di Adderall. Tuttavia, gli scienziati non hanno ancora determinato quanto siano comuni. Tali effetti collaterali possono includere:

      Gravi effetti collaterali

      È anche possibile sperimentare effetti collaterali più gravi quando si prende Adderall. Questi possono verificarsi in persone che assumono il farmaco a dosaggi usuali.

      Alcuni effetti collaterali più gravi di Adderall includono:

        Questi effetti collaterali più gravi non sono specifici di Adderall, ma possono verificarsi con uno qualsiasi dei farmaci stimolanti che la gente prende per l’ADHD.

        Chiunque sperimenti questi effetti collaterali, o li noti in un’altra persona, dovrebbe cercare immediatamente assistenza medica.

        Effetti sul cuore

        Prima di prescrivere Adderall, il medico si assicurerà che la persona non abbia un’anomalia cardiaca o altri gravi problemi cardiovascolari. L’assunzione di Adderall o di altri stimolanti può peggiorare le condizioni cardiache preesistenti.

        Adderall può aumentare la pressione sanguigna di una persona 2-4 millimetri di mercurio e sulla frequenza cardiaca da 3-6 battiti al minuto.

        Alcune persone possono osservare aumenti maggiori della loro pressione sanguigna e della frequenza cardiaca. Persone che hanno già alta pressione sanguigna o una frequenza cardiaca veloce dovrebbe esercitare cautela quando si prende Adderall.

        Convulsioni

        L’assunzione di Adderall può abbassare la soglia delle convulsioni. Se una persona ha un attacco epilettico durante l’assunzione di Adderall, il medico interrompe immediatamente il trattamento.

        Salute mentale

        L’assunzione di Adderall può causare allucinazioni, pensieri deliranti e mania in persone che non hanno una storia di condizioni psicotiche. Un medico può interrompere il trattamento se i sintomi di psicosi appaiono.

        I medici possono prescrivere Adderall a persone con disturbi preesistenti che comportano psicosi, come disturbo bipolare. Tuttavia, essi monitoreranno attentamente una persona per qualsiasi segno di peggioramento dei sintomi.

        Effetti collaterali a breve e lungo termine

        Uno degli effetti collaterali più comuni di Adderall e di altri stimolanti è la perdita di appetito.

        I bambini con un appetito ridotto dall’assunzione di Adderall possono subire un arresto della crescita se non ricevono abbastanza nutrienti.

        Mentre un bambino sta prendendo Adderall, il loro medico monitorerà il loro peso e l’altezza da vicino. Se il bambino non sta guadagnando abbastanza peso, il medico può interrompere il trattamento con Adderall e suggerire un altro approccio.

        Gli aumenti della pressione sanguigna e della frequenza cardiaca sono effetti collaterali a lungo termine di Adderall. Questi effetti collaterali possono colpire bambini, adolescenti e adulti allo stesso modo. Tuttavia, il medico monitorerà queste misure agli appuntamenti di follow-up.

        Una volta che una persona smette di prendere il farmaco, gli effetti collaterali dovrebbero scomparire.

        Differenze di sesso e di età

        Non sono state riportate differenze negli effetti collaterali tra femmine e maschi che assumono Adderall.

        Bambini, adolescenti e adulti possono sperimentare diversi effetti collaterali di diversa gravità. Detto questo, le persone di tutte le età possono segnalare perdita di appetito e insonnia.

        Gli adulti possono sperimentare la secchezza delle fauci durante l’assunzione di Adderall, mentre i bambini e gli adolescenti no. Gli adulti possono sperimentare debolezza fisica anormale e mancanza di energia più spesso dei bambini.

        I bambini hanno maggiori probabilità di vomitare quando prendono l’Adderall, ma la nausea è comune in tutti i gruppi di età.

        Adolescenti e bambini tendono a riferire nervosismo più spesso degli adulti. Tuttavia, gli adulti possono avere tassi più alti di ansia e l’agitazione.

        Interazioni ed effetti

        Adderall può interagire con altri farmaci, compresi quelli che le persone prendono per trattare depressione e ansia.

        Molte persone con ADHD hanno altre condizioni psichiatriche, come la depressione e l’ansia. Informazioni su 33% dei bambini e 50% degli adulti con ADHD hanno ansia.

        Un medico può quindi prescrivere antidepressivi e farmaci ansiolitici insieme a Adderall. È importante che medici e farmacisti siano sicuri che Adderall sia sicuro se combinato con altri farmaci.

        Come altri stimolanti, le persone non dovrebbero prendere Adderall entro 14 giorni dall’assunzione di un antidepressivo inibitore della monoamino ossidasi. Questo perché la combinazione può aumentare l’effetto dello stimolante.

        L’effetto collaterale più pericoloso dell’assunzione di Adderall con un inibitore della monoamino ossidasi è una crisi ipertensiva. Questo può causare ictus, attacco cardiaco, insufficienza renale e persino la morte.

        Altri farmaci da evitare durante l’assunzione di Adderall sono farmaci serotoninergici. I farmaci serotoninergici includono i seguenti antidepressivi:

          La combinazione di farmaci serotoninergici con Adderall può causare la sindrome da serotonina, che può causare i seguenti sintomi:

            Questi sintomi possono variare da appena percettibili a pericolosi per la vita.

            Quando vedere un medico

            I medici programmeranno appuntamenti di follow-up per garantire che la persona sta prendendo il giusto dosaggio di Adderall. Si assicureranno che la medicina abbia l’effetto desiderato, e che una persona stia tollerando bene il farmaco e gli eventuali effetti collaterali.

            Le persone che prendono Adderall dovrebbero discutere gli effetti collaterali che stanno sperimentando con il loro medico o un farmacista.

            Chiunque sperimenti gravi effetti collaterali relativi al sistema cardiovascolare dovrebbe cercare assistenza medica di emergenza.

            Convulsioni e gravi reazioni allergiche, comprese le reazioni cutanee, richiedono anche l’attenzione medica immediata.

            Riassunto

            Adderall è un farmaco che le persone prendono per alleviare i sintomi dell’ADHD. Agisce come sistema nervoso centrale stimolante.

            Molti farmaci diversi possono interagire con Adderall per causare effetti collaterali pericolosi per la vita. Alcuni antidepressivi interagiscono con gli stimolanti. Medici e farmacisti dovrebbero esaminare la storia farmacologica di una persona prima di prescrivere Adderall.

            Gli effetti collaterali di Adderall sono simili a quelli di altri farmaci stimolanti che le persone prendono per ridurre l’impatto dei sintomi dell’ADHD. È importante notare che gli effetti collaterali possono verificarsi a dosaggi usuali di Adderall.

            Le persone che prendono Adderall devono essere consapevoli dei possibili gravi effetti collaterali e discutere qualsiasi preoccupazione con il loro medico o farmacista.

            Lascia un commento