Rimedi per il tallone contuso e quando consultare un medico

Un tallone contuso si verifica quando una lesione schiaccia i vasi sanguigni nei muscoli e nei tessuti molli del tallone. Movimenti ripetitivi e lesioni da uso eccessivo, come il jogging con scarpe mal adattate, possono causare questo livido. Nella maggior parte dei casi, l’elevazione, il ghiaccio e il riposo possono alleviare il dolore.

Un livido al tallone, a volte chiamato contusione del tallone, è una lesione al tessuto molle dentro e intorno al tallone. Questo provoca un’emorragia sotto la pelle, anche se la pelle non si rompe. Anche un colpo improvviso al tallone, come una caduta, può causare un livido.

In alcuni casi, tuttavia, una lesione che sembra un livido è in realtà qualcos’altro, come la fascite plantare.

I lividi possono richiedere diverse settimane per guarire, a seconda della loro gravità. Se la lesione è, infatti, una contusione, guarirà da sola. I seguenti rimedi casalinghi possono aiutare ad alleviare il dolore.

Applicare un impacco freddo

Applicare un impacco freddo sulla zona ferita per 10-20 minuti alla volta per aiutare ad alleviare il dolore. Questo riduce anche la infiammazione e il gonfiore, il che può accelerare il tempo di guarigione e rendere più facile il movimento.

Alcune persone trovano sollievo facendo rotolare il piede su un bottiglia di acqua fredda o ghiacciata.

Applicare calore

Pochi giorni dopo l’infortunio, prova ad applicare calore alla zona. Alcune persone preferiscono alternare impacchi di calore e ghiaccio. Lascia che sia il dolore a guidare il trattamento e usa quello che funziona meglio: calore, ghiaccio o entrambi.

Elevare il tallone

Dormire con il piede sopra il livello del cuore e, durante il giorno, alzarlo il più spesso possibile. Questo può ridurre il gonfiore e il dolore. Prova a sdraiarti con il piede sopra qualche cuscino.

Riposare la zona

Evitare qualsiasi attività faticosa per i primi giorni. L’esercizio e lo sport possono reinfliggere il tallone.

Le lesioni al tallone possono anche destabilizzare il piede, aumentando il rischio di altre lesioni.

Provare gli esercizi

Il seguente stiramento del piede e del tallone può aiutare:

    Provare il massaggio

    Massaggiare delicatamente l’area intorno al tallone. Questo favorisce il flusso sanguigno e può aiutare ad alleviare la tensione muscolare.

    Alcune persone tendono inconsciamente i muscoli a causa del dolore, il che può far sì che il dolore si irradi ad altre aree, come la gamba. Il massaggio può aiutare a correggerlo.

    Togliere il peso dal tallone

    Immobilizzare il piede e il tallone per un giorno o due, usando un bendaggio o una stecca. Questo mette anche una leggera pressione sul tallone che può aiutare a comprimerlo, riducendo il dolore e il gonfiore.

    Altri consigli

      Per contusioni gravi, un medico potrebbe raccomandare la terapia fisica o scarpe da prescrizione. Per un dolore molto forte, possono prescrivere degli antidolorifici.

      Se quello che sembra un livido è in realtà una condizione sottostante, come la fascite plantare, il medico può raccomandare iniezioni di steroidi per accelerare la guarigione e alleviare il dolore. Alcune persone possono richiedere un intervento chirurgico.

      Quando consultare un medico

      Negli adulti, dolore al tallone è il più comune disturbo del piede. Numerosi problemi di salute, comprese le lesioni alle ossa, alle articolazioni, ai muscoli, ai legamenti e al sistema nervoso possono scatenare il dolore al tallone.

      Un medico può usare i raggi X o le scansioni di immagini, come la risonanza magnetica, per vedere all’interno del piede. Possono anche testare per altre lesioni.

      Fascite plantare provoca comunemente dolore al tallone e può sembrare un livido. L’infiammazione e l’irritazione della fascia di tessuto – la fascia – che sostiene l’arco del piede causa questa condizione dolorosa. A differenza di un tallone contuso, tuttavia, la fascite plantare può non andare via da sola. A volte è necessario un intervento chirurgico.

      Altri problemi possono anche causare un dolore al tallone simile a un livido, tra cui:

        Consulta un medico se si verifica uno dei seguenti casi:

          Poiché le lesioni nei giovani possono influenzare la loro crescita e sviluppo, i bambini e gli adolescenti con dolore al tallone dovrebbero vedere un medico entro 1-2 giorni. Rimedi casalinghi che funzionano bene per gli adulti può non aiutare i bambini.

          Incoraggiare i bambini ad evitare l’attività fisica, specialmente gli sport di contatto, finché il dolore non è passato e il medico ha dato il permesso di tornare alle attività regolari.

          Le persone con disturbi di sanguinamento dovrebbero chiamare immediatamente un medico o andare al pronto soccorso per qualsiasi sanguinamento, compreso il sanguinamento sotto la pelle in un livido.

          Takeaway

          Un tallone contuso dovrebbe guarire da solo. I lividi minori possono migliorare in un giorno o due, mentre quelli più profondi possono richiedere diverse settimane. Il riposo può aiutare a velocizzare la guarigione, mentre l’uso eccessivo e l’attività eccessiva possono rallentare il processo o addirittura causare una nuova lesione.

          Il dolore che sembra un livido a volte può derivare da un problema diverso, quindi è importante vedere un medico se i sintomi peggiorano o non vanno via. Alcuni di questi problemi, comprese le fratture e le infezioni, non guariranno da soli e peggioreranno senza trattamento.

          La fascite plantare, per esempio, può diventare una lesione cronica. Le persone affette da fascite plantare possono notare che i loro sintomi migliorano e poi ricompaiono, soprattutto dopo periodi di uso eccessivo o attività intensa. Alcuni hanno bisogno di un intervento chirurgico per trattare la lesione.

          Solo un operatore sanitario può diagnosticare accuratamente la causa del dolore al tallone. Se il dolore è insopportabile o si teme una lesione grave, consultare un medico. Le lesioni al tallone sono curabili e affrontarle presto può accelerare la guarigione.

          Lascia un commento