Schizofrenia, bipolare legata all’infezione da lievito

Un’infezione attuale o precedente con Candida albicans sembra essere più comune in alcune persone con malattia mentale rispetto alle persone senza la condizione. Questo secondo uno studio che ha trovato questo essere il caso in un gruppo di uomini con schizofrenia o disturbo bipolare e un gruppo di donne con questi disturbi che avevano problemi di memoria.

Lo studio, condotto dalla Johns Hopkins University School of Medicine di Baltimora, MD, è pubblicato sulla rivista npj Schizofrenia.

I ricercatori della Johns Hopkins fanno parte di un gruppo che sta studiando se gli agenti patogeni – come funghi, batteri o virus – innescano o contribuiscono ad alcune malattie mentali.

Avvertono che i loro risultati non mostrano che le infezioni del lievito di Candida causano la malattia mentale o il deterioramento della memoria, o viceversa, semplicemente che sembrano essere fortemente correlati.

Un’indagine più dettagliata dello stile di vita, dei fattori del sistema immunitario e delle connessioni intestino-cervello potrebbe fare più luce sui meccanismi di causa-effetto sottostanti, notano.

Tuttavia, Emily Severance, primo autore e assistente professore di pediatria, dice, tuttavia, “i medici dovrebbero fare un punto per guardare fuori per queste infezioni nei loro pazienti con malattia mentale.”

Lei nota che la maggior parte delle infezioni da Candida sono trattabili nelle prime fasi. Possono anche essere evitati riducendo l’assunzione di zucchero e altri cambiamenti nella dieta, migliorando l’igiene, ed evitando inutili antibiotici.

C. albicans – un fungo simile al lievito – si trova in piccole quantità nell’intestino sano di uomini e animali, ma può sbilanciarsi e causare infezioni. Nei neonati e in quelli con un sistema immunitario indebolito, può portare a eruzioni cutanee in gola o in bocca (mughetto) e può causare infezioni genitali sessualmente trasmissibili da lievito negli uomini e nelle donne.

L’infezione può diventare grave se entra nel flusso sanguigno. Nella maggior parte delle persone, tuttavia, livelli sani di batteri e un forte sistema immunitario possono impedire che il fungo si sbilanci.

Diversi modelli di malattia mentale legati alla Candida in uomini, donne

Per il loro studio, il team ha testato campioni di sangue da 808 persone di età compresa tra 18-65 anni per la prova anticorpale di una precedente o attuale infezione da Candida. Il gruppo comprendeva 261 individui con schizofrenia, 270 persone con disturbo bipolare, e 277 senza una storia di disturbo mentale (i controlli).

I ricercatori hanno anche incluso i dati di un altro gruppo di 139 persone con schizofrenia al primo episodio, 78 dei quali non erano ancora stati trattati con farmaci.

Dopo aver preso in considerazione i fattori che potrebbero distorcere i risultati – come l’età, la razza, i farmaci e lo stato socioeconomico – i ricercatori ha cercato collegamenti tra la malattia mentale e l’infezione da lievito.

Nel complesso, non c’era alcun legame tra la presenza di malattie mentali e l’infezione da lievito attuale o precedente. È stato quando il team ha perforato giù per guardare uomini e donne separatamente che i modelli sono emersi.

Per esempio, negli uomini, hanno trovato il 26 per cento di quelli con schizofrenia avevano un’infezione da Candida attuale o precedente, rispetto a solo il 14 per cento dei controlli maschili.

Tuttavia, tra le donne, mentre una percentuale maggiore aveva un’infezione da lievito attuale o precedente, la differenza tra quelli con schizofrenia e i controlli era molto più piccola (31.3 per cento contro il 29.4 per cento, rispettivamente).

Gli uomini con disturbo bipolare hanno mostrato un tasso simile più elevato di infezione da Candida, rispetto ai controlli (26.4 per cento contro il 14 per cento).

Tuttavia, quando hanno guardato più da vicino, i ricercatori hanno scoperto che il legame tra il disturbo bipolare e l’infezione da lievito negli uomini era molto probabilmente dovuto alla mancanza di casa. Nessuna spiegazione è stata trovata negli uomini con schizofrenia, tuttavia.

Infezione da candida collegata a una peggiore memoria per le donne con malattie mentali

I partecipanti hanno anche preso parte a test di abilità mentale, come la memoria a breve termine, la memoria ritardata, l’attenzione, le abilità linguistiche e visive e spaziali.

I test di abilità mentale non hanno mostrato differenze misurabili in uomini e donne di controllo con e senza un’infezione da Candida attuale o precedente. Tuttavia, le donne con schizofrenia o disturbo bipolare con infezione attuale o precedente da Candida avevano punteggi più bassi nei test di memoria, rispetto alle donne senza infezione.

I ricercatori notano che mentre non potevano mostrare un collegamento diretto tra l’infezione da lievito Candida e i processi cerebrali, i risultati mostrano qualcosa legato all’infezione sembra influenzare le prestazioni della memoria nelle donne con schizofrenia e disturbo bipolare e garantisce ulteriori indagini.

Essi sottolineano che uno svantaggio del loro disegno di studio è il fatto che non potevano dire quale parte del corpo è stato colpito da infezione da lievito, e se i partecipanti avevano un’infezione attuale o passata. Inoltre, non è stato possibile tenere conto di tutte le variabili dello stile di vita che potrebbero influenzare i risultati.

“Poiché la Candida è una componente naturale del microbioma del corpo umano, la crescita eccessiva del lievito o l’infezione nel tratto digestivo, per esempio, può interrompere l’asse intestino-cervello. Questa perturbazione in congiunzione con un sistema immunitario anormalmente funzionante potrebbe collettivamente disturbare quei processi del cervello che sono importanti per la memoria.”

Prof. Emily Severance

Prof. Severance dice che lei e i suoi colleghi ora progettano di guardare la connessione intestino-cervello nei topi per scoprire se c’è un meccanismo di causa-effetto tra Candida e deficit di memoria.

Scopri come una scoperta rivoluzionaria su un gene fa luce sulle origini biologiche della schizofrenia.

Lascia un commento