sensazione di bruciore nei polmoni: Cause e trattamenti

Ci sono molte possibili cause di una sensazione di bruciore nei polmoni. Anche se questo sintomo non è di solito un motivo di preoccupazione, a volte può indicare una condizione grave che richiede un trattamento.

Un dolore bruciante nella zona del petto può essere preoccupante, soprattutto se la causa è sconosciuta. Tuttavia, molte cause sono relativamente benigne.

In questo articolo, esaminiamo alcune delle cause comuni di una sensazione di bruciore nei polmoni e spieghiamo quando una persona ha bisogno di aiuto medico di emergenza.

Esaminiamo anche le prove attuali che collegano il dolore toracico bruciante a COVID-19, la malattia che il romanzo coronavirus, SARS-CoV-2, cause.

Il dolore al petto è grave?

Il dolore al petto potrebbe essere legato a uno qualsiasi degli organi e dei sistemi in quella parte del corpo. Questi includono la gabbia toracica, i polmoni, il cuore e l’esofago (tubo alimentare), che è il tubo che collega la gola e lo stomaco.

Non è insolito provare una sensazione di bruciore nei polmoni, e di solito non è nulla di grave. Tuttavia, in alcuni casi, può essere un segno di un attacco di cuore.

Quando cercare aiuto d’emergenza

A attacco di cuore si verifica quando il cuore smette di ricevere il sangue ricco di ossigeno di cui ha bisogno per sopravvivere. Questa emergenza medica richiede attenzione immediata.

Sintomi di un attacco di cuore nei maschi

Per i maschi, i sintomi di un attacco di cuore potrebbero includere:

    Sintomi di un attacco di cuore nelle donne

    Oltre a provare dolore o disagio al petto, una donna che sta avendo un attacco di cuore ha maggiori probabilità di provare:

      Le persone dovrebbero chiamare subito il 911 se loro o qualcun altro sta sperimentando i sintomi di un attacco di cuore.

      Cause comuni

      Una vasta gamma di fattori può causare un dolore bruciante al petto.

      Bruciore di stomaco

      Bruciore di stomaco, o acido indigestione, avviene quando gli acidi dello stomaco salgono nell’esofago.

      Può causare una sensazione dolorosa e bruciante nel petto, nel collo, nella gola o nella mascella. Se il dolore va via quando la persona rutta, il bruciore di stomaco è la probabile causa.

      I farmaci da banco (OTC) possono aiutare ad alleviare i sintomi del bruciore di stomaco.

      Infezione del torace

      I comuni raffreddori, bronchite, e polmonite sono tutti esempi di infezioni del torace. Oltre al dolore al petto, i sintomi comuni includono:

        I medici possono raccomandare antibiotici per trattare un’infezione batterica del torace.

        Attacco d’asma

        Asma è una condizione a lungo termine. Le persone con asma hanno i bronchi infiammati. Questi sono i passaggi che portano l’aria dentro e fuori i polmoni.

        Un attacco d’asma si verifica quando i muscoli intorno ai tubi si stringono, rendendo i passaggi d’aria molto stretti.

        Una persona che sta avendo un attacco d’asma può sentirsi come se qualcuno fosse seduto sul suo petto.

        L’episodio potrebbe durare solo pochi minuti e migliorare da solo, o potrebbe continuare per ore. A volte, le persone trovano così difficile respirare che hanno bisogno di andare in ospedale per il trattamento.

        Le persone con asma di solito hanno un inalatore che aiuta a rilassare i muscoli intorno ai tubi, permettendo all’aria di entrare e uscire dai polmoni più facilmente.

        Cause meno comuni

        Condizioni meno comuni possono anche causare una sensazione di bruciore nei polmoni.

        embolia polmonare

        A embolia polmonare è un blocco nelle arterie che forniscono ai polmoni il sangue di cui hanno bisogno per sopravvivere.

        Trombosi venosa profonda, che è un coagulo di sangue nella gamba, è una causa comune di embolia polmonare. L’embolia polmonare si verifica se un coagulo di sangue si stacca, inizia a circolare nel corpo e si blocca in un’arteria polmonare, bloccando il flusso di sangue.

        È una condizione molto seria che può causare danni permanenti ai polmoni e ad altri organi.

        I sintomi di un’embolia polmonare potrebbero includere

          I medici di solito trattano il problema con farmaci per fluidificare il sangue o dissolvere il coagulo.

          Possono anche raccomandare la rimozione di un trombo con catetere. Questa procedura chirurgica comporta l’utilizzo di un tubo flessibile per raggiungere il polmone e rimuovere il coagulo.

          Cancro ai polmoni

          In rari casi, una sensazione di bruciore al petto può essere un segno di cancro ai polmoni.

          I sintomi sono diversi per ognuno, e alcune persone non avranno alcun sintomo. Quelli che lo fanno potrebbero sperimentare:

            Il tipo e la gravità del cancro determineranno le opzioni di trattamento.

            Il trattamento di solito comporta una combinazione di chemioterapia, radioterapia, e la chirurgia. A volte, il trattamento non è appropriato, e i medici si concentreranno sull’alleviare i sintomi del cancro.

            Bruciore al petto e COVID-19

            I ricercatori non sanno ancora se COVID-19 può causare un dolore toracico bruciante, ma alcuni scienziati hanno notato un legame tra questo sintomo e la malattia.

            Secondo il Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC), Il dolore al petto è un possibile sintomo di COVID-19.

            Altri sintomi possono includere:

              Diagnosi

              Per determinare perché una persona sta sperimentando un dolore bruciante al petto, un medico gli chiederà prima i sintomi e la storia medica personale e familiare.

              Possono usare uno stetoscopio per ascoltare il petto ed effettuare esami del sangue, raggi X e altri test.

              Se il medico sospetta la COVID-19, chiederà alla persona di prendere un test del tampone per il virus SARS-CoV-2.

              Rimedi casalinghi

              I farmaci antidolorifici OTC possono aiutare ad alleviare un lieve dolore al petto se è dovuto al bruciore di stomaco, ma nella maggior parte dei casi, le persone dovrebbero considerare di parlare con un medico.

              Il Associazione cardiaca americana (AHA) consigliano che le persone che soffrono di bruciore di stomaco possono ridurre i loro sintomi con

                Riassunto

                Ci sono molte possibili cause di una sensazione di bruciore al petto. La maggior parte non sono niente di cui preoccuparsi, come il bruciore di stomaco.

                Tuttavia, alcuni sono un’emergenza medica, come un attacco di cuore.

                Chiunque pensi che lui o qualcun altro possa avere un attacco di cuore dovrebbe chiamare subito il 911.

                I medici non sono ancora sicuri che il dolore al petto sia un sintomo della COVID-19, ma alcuni credono che lo sia.

                Chiunque sospetti di avere la COVID-19 dovrebbe parlare con un medico.

                Lascia un commento