Sindrome dell’ano del levatore: Cause, sintomi e trattamento

La sindrome dell’ano del levatore è una condizione a lungo termine caratterizzata da episodi sporadici di dolore al retto e all’ano.

Chiamata anche sindrome del levatore o sindrome dello spasmo dell’ano levatore, è stimato per colpire il 7.4 per cento delle donne e 5.7 per cento degli uomini nella popolazione generale. Più della metà di tutti coloro che presentano sintomi della sindrome dell’ano del levatore hanno un’età compresa tra i 30 e i 60 anni.

Questo articolo fornirà una panoramica della sindrome dell’ano levatore, i suoi sintomi, le cause e le opzioni di trattamento disponibili.

Informazioni veloci sulla sindrome dell’ano del levatore

Ecco alcuni punti chiave sulla sindrome dell’ano levatore. Maggiori dettagli e informazioni di supporto sono nell’articolo principale.

    Cos’è la sindrome dell’ano levatore?

    Il dolore della sindrome dell’ano levatore è causato da uno spasmo del muscolo ano levatore.

    Il dolore può irradiarsi ai fianchi, all’osso sacro o ad altre aree.

    Questo dolore di solito non è collegato a un movimento intestinale e non sembrano esserci anomalie strutturali o condizioni sottostanti responsabili dei sintomi.

    Fino al 2016, la sindrome dell’ano levatore era considerata una forma di proctalgia cronica.

    Tuttavia, il termine proctalgia cronica è ora sciolto, e la sindrome dell’ani levator non è più considerata un sottotipo.

    Provoca

    Anche se la causa precisa è sconosciuta, è comunemente creduto che la tensione cronica dei muscoli del pavimento pelvico gioca un ruolo nella sindrome dell’ani levatore. Un’altra teoria è che infiammazione nell’area pelvica è un fattore che contribuisce.

    Le persone possono essere a più alto rischio di sindrome dell’ano levatore dopo il parto o dopo un intervento chirurgico sulla zona pelvica, l’ano o la colonna vertebrale.

    Sintomi

    I sintomi della sindrome dell’ano levatore includono dolore in alto nel retto che può essere:

      Inoltre, una persona può pensare che far passare del gas o defecare possa darle sollievo dal dolore. Nei casi gravi, il dolore rettale può ripresentarsi frequentemente e può durare diverse ore.

      Diagnosi

      La diagnosi della sindrome dell’ano levatore si basa sull’esclusione di altre malattie che possono essere responsabili dei sintomi. Questo può essere fatto attraverso un esame fisico e test diagnostici:

      L’anamnesi e l’esame medico

      Un medico prenderà prima un’anamnesi completa e farà un esame fisico. Una persona può provare tenerezza nel muscolo levatore quando viene premuto durante un esame rettale.

      Un medico sospetterà la sindrome dell’ano levatore se l’individuo:

        Test

        Esempi di test per escludere altri disturbi che possono portare a una diagnosi di sindrome dell’ano levatore includono:

          I test utilizzati dipendono da ciò che il medico ritiene necessario in base ai sintomi riportati.

          Trattamento

          Le opzioni di trattamento per la sindrome dell’ano levatore includono:

            Rimedi casalinghi e sollievo

            I rimedi casalinghi includono:

              Prospettiva

              Poiché la sindrome dell’ano levatore è una condizione cronica, non esiste una cura conosciuta. Tuttavia, con una gestione adeguata nel tempo, i sintomi possono diventare meno gravi, meno frequenti, o entrambi.

              Coloro che sperimentano periodi cronici o ricorrenti di dolore o fastidio anale o rettale dovrebbero consultare un medico.

              Lascia un commento