Svegliarsi con un labbro gonfio: cause e trattamento

Svegliarsi con un labbro gonfio può causare preoccupazione ad alcune persone. Un labbro gonfio può accadere per diversi motivi, tra cui una reazione allergica, una lesione o un’altra condizione medica.

Una persona può essere in grado di identificare cosa ha causato il gonfiore delle labbra pensando a quali attività ha fatto o a quale cibo ha mangiato il giorno prima.

Continua a leggere per saperne di più sulle cause dietro il risveglio con un labbro gonfio, e che cosa persona può fare per trattarlo.

Cause

Di seguito sono riportate alcune delle possibili cause più comuni del risveglio con un labbro gonfio.

Angioedema

Angioedema si riferisce al rapido gonfiore di un’area sotto la pelle. Secondo il sito Servizio sanitario nazionale (NHS) nel Regno Unito, l’angioedema colpisce comunemente gli occhi e le labbra. Tuttavia, il gonfiore non dura a lungo, di solito si cancella entro 48 ore.

È simile a una condizione della pelle chiamata orticaria, o orticaria, ma colpisce diverse parti della pelle. L’angioedema e l’orticaria possono svilupparsi allo stesso tempo.

L’orticaria causa un’eruzione cutanea, mentre l’angioedema colpisce tipicamente la pelle e i tessuti sotto la pelle, o gli strati sottocutanei e sottomucosi.

I sintomi dell’angioedema includono:

    Allergie

    Le reazioni allergiche al cibo, ai farmaci o ad alcuni materiali, come il lattice, possono causare il gonfiore del labbro. Le reazioni allergiche al cibo di solito si sviluppano entro minuti di entrare in contatto con il cibo. Tuttavia, alcune reazioni possono richiedere ore per svilupparsi.

    L’American Academy of Allergy, Asthma, and Immunology (AAAAI) indica che le reazioni allergiche ai farmaci possono prendere ore o settimane sviluppare. Questo significa che una persona può svegliarsi con le labbra gonfie se ha mangiato un particolare tipo di cibo o ha preso un farmaco a cui è allergica molti giorni prima

    Sindrome da allergia orale

    Sindrome orale allergica, chiamata anche sindrome polline-alimentare, è un tipo di reazione a frutta e verdura cruda e ad alcune noci e semi che può svilupparsi in età adulta.

    I sintomi della sindrome orale allergica sono un prurito alla bocca o alla lingua e labbra o lingua gonfie. I sintomi colpiscono solo la bocca e non durano a lungo. Mangiare cibo non cotto è il principale colpevole.

    Se una persona si sveglia con le labbra gonfie, potrebbe aver mangiato del cibo che ha scatenato una reazione durante la notte o aver sviluppato una sensibilità ai farmaci nel tempo.

    Anafilassi

    Le reazioni allergiche gravi sono chiamate anafilassi e sono un’emergenza medica. Una persona con anafilassi può avere difficoltà a respirare, deglutire o parlare, e può avere vertigini o perdere conoscenza.

    Chiunque sperimenti l’anafilassi ha bisogno di un trattamento medico immediato.

    Cellulite

    Cellulite è una profonda infezione batterica della pelle che di solito colpisce le braccia e le gambe, ma può svilupparsi intorno alla bocca.

    Di solito, i batteri che entrano nella pelle dopo un danno durante un intervento chirurgico o una ferita causano la cellulite.

    I sintomi della cellulite includono gonfiore, rossore, tenerezza, dolore, vesciche e lividi.

    Bretelle

    La ragione più comune per cui un tutore può causare labbra gonfie è che può sfregare contro i tessuti molli all’interno delle labbra e della guancia, causando gonfiore e irritazione.

    I produttori fanno gli apparecchi ortodontici in nichel, quindi chiunque abbia un’allergia al nichel può avere una reazione. Tuttavia, ci sono opzioni alternative all’apparecchio di metallo se una persona ha un’allergia.

    Se una persona viene colpita in bocca mentre indossa l’apparecchio ortodontico, il labbro o il tessuto della guancia possono rimanere impigliati nel filo metallico o nelle staffe. La separazione del tessuto labiale dal tutore può causare più traumi alle labbra, causando gonfiore mentre guariscono.

    Indossare un paradenti quando si fa sport può proteggere le labbra o le guance di una persona dall’impigliarsi nell’apparecchio. Usare la cera dentale per coprire le parti dell’apparecchio che possono tagliare le labbra o le guance può ridurre il rischio di lesioni e conseguente gonfiore.

    Lesione

    Le lesioni alla bocca e alle labbra possono causare gonfiore. Le labbra contengono molto sangue e possono sanguinare molto. Tuttavia, guariscono anche rapidamente e fanno non spesso hanno bisogno di punti di sutura.

    Scottature solari

    Una persona può scottarsi dopo l’esposizione a una forte luce solare, lampade abbronzanti o lettini solari. La scottatura solare è una reazione infiammatoria della pelle e può causare gonfiore.

    Se una persona ha esposto il viso a una forte luce solare durante il giorno, potrebbe svegliarsi con le labbra gonfie. Questo perché il picco di reazione per la scottatura avviene intorno a 24 ore dopo l’esposizione.

    Se una persona ha una scottatura sulle labbra, i farmaci antinfiammatori possono aiutare a ridurre il gonfiore, ma è necessario iniziare questo trattamento prima che la pelle cambi colore.

    Distonia focale

    Distonia focale è una condizione neurologica. Colpisce un particolare muscolo o gruppo di muscoli in una zona del corpo, causando contrazioni muscolari e posture involontarie.

    La distonia craniale colpisce i muscoli del viso, comprese le labbra.

    Una persona con distonia oromandibolare può avere difficoltà a deglutire, masticare, parlare, aprire e chiudere la bocca e avere spasmi della lingua.

    Collasso dell’imboccatura

    Un collasso dell’imboccatura, o distonia dell’imboccatura, colpisce i muscoli facciali inferiori, la lingua, la mascella e la faringe.

    L’imboccatura è una posizione specifica in cui i suonatori di strumenti a fiato e di ottoni posizionano i muscoli facciali per produrre il suono dal loro strumento.

    Un musicista potrebbe notare i sintomi del collasso dell’imboccatura sentendo dolore mentre suona. Può includere tremori e contrazioni muscolari involontarie della bocca, della mascella e della lingua.

    Il collasso dell’imboccatura può verificarsi se una persona suona troppo il suo strumento. Smettere di suonare per un po’ aiuterà a prevenire l’uso eccessivo dell’imboccatura e il collasso. Tuttavia, ci sono pochi consigli su per quanto tempo una persona dovrebbe smettere di giocare.

    Condizioni rare

    Le seguenti rare condizioni possono anche causare un labbro gonfio.

    Sindrome di Miescher-Melkersson-Rosenthal

    La sindrome di Miescher-Melkersson-Rosenthal (MRS) è un raro disturbo neurologico che causa un gonfiore a lungo termine del viso, tipicamente in una o entrambe le labbra. Può anche causare l’indebolimento dei muscoli facciali e una lingua fessurata, che apparirà incrinata, spaccata o piegata.

    I sintomi inizieranno con un labbro superiore o inferiore gonfio. Anche le guance, le palpebre o un lato del cuoio capelluto possono gonfiarsi. Questo gonfiore sparirà in diverse ore o giorni, ma il gonfiore può durare più a lungo ed essere più grave ogni volta che si verifica. Con il tempo, il gonfiore può diventare permanente.

    I medici pensano che la MRS sia una condizione genetica. Tuttavia, può anche essere un sintomo di altre condizioni, come Malattia di Crohn o sarcoidosi, una condizione infiammatoria che può colpire qualsiasi organo del corpo.

    Cheilite granulomatosa

    La cheilite granulomatosa è una condizione rara che causa il gonfiore delle labbra. è causato da:

      Il gonfiore da cheilite granulomatosa si verifica solo nelle labbra e di solito inizia con un gonfiore nel labbro superiore. Come per la MRS, gli episodi ricorrenti possono provocare un gonfiore più grave che dura più a lungo.

      Cancro orale

      Alcuni tipi di cancro orale può causare il gonfiore delle labbra. I sintomi comuni del cancro orale possono includere

        Chirurgia, radioterapia, chemioterapia, immunoterapia e terapia farmacologica mirata sono opzioni di trattamento per il cancro orale. Se una persona sperimenta uno di questi sintomi, dovrebbe consultare rapidamente un medico.

        Trattamento

        Il trattamento per l’angioedema comprende l’evitare i trigger e l’assunzione di antistaminici se l’angioedema è dovuto a una reazione allergica, farmaci steroidei per ridurre il gonfiore, e avere iniezioni di adrenalina se il gonfiore è grave (anafilassi).

        Non esiste un trattamento per l’angioedema ereditario, ma i trattamenti di cui sopra possono aiutare a gestire il gonfiore. I medici possono anche prescrivere una medicina inibitoria che può ridurre le probabilità che si verifichi il gonfiore.

        Non tutti i malati di MRS richiedono un trattamento, ma senza trattamento, ogni episodio di gonfiore può peggiorare. Le persone possono avere iniezioni di corticosteroidi o prendere farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) e antibiotici per trattare la MRS.

        In caso di gonfiore grave, un medico può raccomandare radioterapia e chirurgia.

        Le persone con cheilite granulomatosa possono prendere corticosteroidi topici, farmaci antinfiammatori a lungo termine, o avere iniezioni di corticosteroidi nelle labbra, o interventi chirurgici.

        I medici in genere trattano la cellulite con antibiotici e antidolorifici. Alcune persone possono richiedere un intervento chirurgico. Mantenere l’area infetta pulita e asciutta potrebbe anche aiutare.

        Rimedi naturali

        Per trattare le ferite alle labbra a casa, pulire la ferita con un panno sterile e applicare una pressione con un panno pulito o una benda per fermare l’emorragia.

        Usa il ghiaccio per ridurre il gonfiore e il dolore. Un articolo raccomanda di applicare ghiaccio sulla zona ogni 1-2 ore per 10-15 minuti per le prime 24 ore dopo la lesione. Avvolgere il ghiaccio in un panno per evitare ustioni alla pelle.

        Per le lesioni all’interno delle labbra, pulisci la ferita con acqua fredda per diversi minuti e poi succhia del ghiaccio per ridurre il gonfiore e il dolore. Le ferite all’interno della bocca guariscono rapidamente da sole.

        Le persone possono trattare le scottature con l’aloe vera, che ha proprietà antinfiammatorie. Il tè nero e il miele grezzo sono altri rimedi naturali che possono dare sollievo alle scottature. Raffreddare la scottatura con docce fresche, fare bagni freddi contenenti avena, o applicare ghiaccio o piselli congelati avvolti in un panno può anche aiutare.

        Riassunto

        Una persona può svegliarsi con un labbro gonfio per vari motivi. Cercare di ricordare cosa avevano fatto, dove erano stati, o cosa avevano mangiato il giorno prima può determinare rapidamente la causa.

        Se ci sono segni di ferite, infezioni o segni di una malattia più grave, una persona dovrebbe consultare rapidamente un medico per iniziare un trattamento appropriato non appena possibile.

        Lascia un commento