Svegliarsi con un mal di testa: Cause, rimedi e altro

Svegliarsi con un mal di testa può essere un segno di varie cose, tra cui disidratazione, emicrania, apnea notturna o bruxismo, che è quando qualcuno digrigna o stringe i denti durante il sonno.

Molte persone con emicrania soffre di mal di testa che inizia nelle prime ore del mattino. Tuttavia, se una persona non ha mai avuto emicranie prima, potrebbe esserci un’altra causa.

In questo articolo, impara alcune cause del mal di testa mattutino, come gestirlo e quando cercare aiuto.

Apnea notturna

L’apnea notturna è quando la respirazione si ferma temporaneamente per brevi periodi durante il sonno. Persone con apnea del sonno soffre spesso di mal di testa mattutino.

Essi può anche:

    Trattamento

    Apnea notturna lieve può non non richiedono un trattamento, ma se una persona continua ad avere mal di testa che potrebbero essere collegati a questa condizione, potrebbe voler provare quanto segue:

      Se i sintomi dell’apnea del sonno sono gravi, un medico può raccomandare la pressione positiva continua delle vie aeree (CPAP). Si tratta di indossare una maschera collegata ad un dispositivo di pompaggio dell’aria durante il sonno. La macchina pompa aria nella maschera, e questo aiuta a mantenere aperte le vie respiratorie della persona.

      L’apnea notturna può talvolta essere un sintomo di un’altra condizione, come malattie cardiache o pressione alta. Se un individuo si consulta con un medico per l’apnea del sonno, il medico può anche testare per queste e altre condizioni.

      Disidratazione

      Il mal di testa è un sintomo di disidratazione. Se una persona va a dormire assetata o non ha bevuto abbastanza il giorno prima, può diventare leggermente disidratata durante la notte. Questo potrebbe comportare un mal di testa mattutino quando si svegliano.

      Altri sintomi di disidratazione includono:

        Trattamento

        Avere abbastanza da bere durante il giorno e la sera può prevenire la disidratazione al risveglio. Una persona può provare:

          Le persone potrebbero anche voler provare una bevanda elettrolitica a basso contenuto di zucchero quando si svegliano.

          Disturbi del mal di testa

          I disturbi del mal di testa sono un gruppo di condizioni che includono emicrania e cefalea a grappolo. Secondo il Fondazione americana per l’emicrania, la mattina presto è il momento più comune per gli episodi di emicrania.

          Se una persona si sveglia occasionalmente con un dolore alla testa da moderato a grave, così come nausea o sensibilità alla luce, potrebbe essere un episodio di emicrania.

          Trattamento

          Non esiste una cura per l’emicrania, ma i medici possono prescrivere farmaci, come i triptani, che fermano la progressione dell’attacco. Prendere il farmaco non appena una persona si sveglia con un mal di testa può ridurre i sintomi.

          Dormire troppo o troppo poco è un comune fattore scatenante dell’emicrania. Gli individui possono cercare di adottare sane abitudini di sonno, come ad esempio:

            Ci sono anche molti altri potenziali fattori scatenanti dell’emicrania, compresa la disidratazione. Identificare i fattori scatenanti dell’emicrania può aiutare alcune persone a ridurre gli episodi.

            Molti individui con emicrania hanno anche l’insonnia, che può richiedere ulteriore supporto.

            Per saperne di più su come svegliarsi con l’emicrania.

            Bruxismo

            Il bruxismo è un disturbo legato alla tensione che può indurre una persona a digrignare o stringere i denti, sia nel sonno che da sveglia. Potrebbero non rendersi conto che lo stanno facendo.

            Sonno bruxismo è un tipo specifico di disturbo del movimento legato al sonno, in cui una persona digrigna o stringe i denti durante la notte. Il mal di testa mattutino è un potenziale sintomo.

            Accanto a un mal di testa sordo, una persona con bruxismo può avere:

              Trattamento

              Le opzioni di trattamento per il bruxismo includono:

                Alcuni ricercatori hanno esaminato i trattamenti farmacologici e Tossina botulinica (Botox) iniezioni per il bruxismo, ma non ci sono abbastanza prove per dimostrare che funzionano.

                Se il bruxismo deriva da una condizione neurologica, un medico può offrire un trattamento per il bruxismo che è specifico per la condizione della persona.

                Alcol e droghe

                Il consumo di alcol può provocare una sbornia, che può includere un mal di testa il giorno dopo. Una persona con i postumi di una sbornia può sentirsi nauseata, assetata e stanca. Si può anche sperimentare un mal di stomaco, sudorazione, irritabilità o sensibilità alla luce.

                Alcuni farmaci possono anche provocare mal di testa mattutini. Per esempio, se un individuo fa un uso eccessivo di antidolorifici da banco (OTC), come l’ibuprofene, può sperimentare un mal di testa da uso eccessivo di farmaci.

                Trattamento

                Se il mal di testa mattutino potrebbe essere collegato all’uso di alcol, le persone possono prendere farmaci antidolorifici OTC, come l’acetaminofene. Aiuta anche gli individui a rimanere idratati e a riposare fino all’esaurimento degli effetti.

                Mentre ci sono molte affermazioni sulle cure per la sbornia online, nessuno hanno dimostrato di funzionare. L’unico modo sicuro per fermare i postumi della sbornia è ridurre il consumo di alcol.

                Se questo è difficile, una persona può prendere in considerazione la ricerca di supporto. Un medico può indirizzare qualcuno a servizi specializzati in questo settore.

                Per i mal di testa che possono essere collegati a un farmaco, è vitale per le persone parlare con un medico per sapere se questo sintomo potrebbe essere un effetto collaterale. Possono essere in grado di suggerire alternative o suggerire cambiamenti di dose.

                Depressione e ansia

                Sia la depressione che l’ansia possono causare a una persona sintomi fisici, tra cui il mal di testa. Possono anche causare disturbi del sonno, che possono rendere il mal di testa più probabile al mattino.

                Oltre al mal di testa, la depressione può causare:

                  L’ansia può causare:

                    Trattamento

                    Il trattamento per la depressione o l’ansia comporta tipicamente la terapia di conversazione. Le persone possono anche voler provare i farmaci, come gli antidepressivi, così come le strategie di coping, come le tecniche di rilassamento.

                    Tuttavia, vale la pena notare che gli antidepressivi possono causare effetti collaterali, tra cui insonnia, mal di testa e ansia peggiorata. Questi effetti collaterali spesso svaniscono in qualche settimana, ma a volte possono continuare.

                    Scopri di più sui legami tra ansia e sonno qui.

                    Altre cause

                    Altre condizioni di salute possono esercitare una pressione sulle terminazioni nervose sensibili al dolore intorno alla testa di una persona, provocando un mal di testa secondario. Le condizioni che possono innescare mal di testa secondari includono:

                      Scopri i primi sintomi di un tumore al cervello qui.

                      Quando consultare un medico

                      I mal di testa mattutini possono andare via con alcuni semplici cambiamenti nello stile di vita, ma se non lo fanno, è meglio che la persona parli con un medico. Questo è particolarmente importante se hanno più di 50 anni, sono un bambino, o hanno una storia di condizioni gravi, come il cancro.

                      Cercare immediatamente un aiuto medico se si verifica una delle seguenti situazioni:

                        Ci sono diversi tipi di mal di testa. Per saperne di più su di loro qui.

                        Riassunto

                        Svegliarsi con un mal di testa può essere un segno di molte condizioni comuni. Le persone possono essere in grado di ridurre l’impatto di queste condizioni apportando loro stesse dei cambiamenti. Per esempio, possono scoprire che le tecniche di rilassamento riducono il digrignamento dei denti o l’ansia.

                        In altri casi, i rimedi casalinghi possono non essere sufficienti. Per esempio, una persona con bruxismo avrà bisogno di un paradenti per proteggere i suoi denti e l’articolazione della mascella dai danni.

                        Chiunque sperimenti frequenti o gravi mal di testa mattutini dovrebbe considerare di parlare con un medico. Trattare la causa sottostante può aiutare a prevenire il mal di testa.

                        Lascia un commento