Tosse da fieno: Cause, diagnosi e sintomi

Il raffreddore da fieno è anche conosciuto come rinite allergica. Si verifica quando gli allergeni naturali causano una reazione che si traduce in sintomi simili al raffreddore. Possono includere una tosse pruriginosa, secca e persistente.

Febbre da fieno è diffusa, sperimentata da una stima da 40 a 60 milioni Americani.

Ci sono due tipi principali di febbre da fieno. Si distinguono per la durata, i tempi e la causa dei sintomi.

Il raffreddore da fieno stagionale causa sintomi solo in certi periodi dell’anno. Questo tende ad essere nella primavera e nell’autunno, quando le piante, i funghi e le muffe stanno liberando le spore riproduttive.

Il raffreddore da fieno perenne di solito porta a sintomi tutto l’anno, a causa della continua esposizione agli allergeni ambientali.

Fatti veloci sulla tosse da febbre da fieno:

    Tosse dovuta alle allergie o ad altri motivi?

    Se una persona non è un professionista medico, probabilmente non può distinguere tra una tosse da febbre da fieno e una causata da altre condizioni, come un raffreddore o influenza.

    Tuttavia, di seguito sono elencati i fattori che possono aiutare nell’identificazione di una tosse da raffreddore da fieno.

    I tratti comuni di una tosse da febbre da fieno includono:

      A volte, una tosse da raffreddore da fieno durerà per tutto il tempo in cui una persona è esposta all’allergene. Per esempio, una persona può avere la tosse solo quando è vicino all’animale domestico di un amico.

      La tosse da fieno può essere accompagnata da:

        Questa tosse di solito non si verifica con:

          La tosse può essere accompagnata da dolori e rigidità se il raffreddore da fieno è complicato da asma o altre condizioni respiratorie, tuttavia.

          Quali sono le cause?

          Il raffreddore da fieno si verifica quando gli allergeni naturali entrano nel corpo e causano una risposta allergica.

          Alcune persone con febbre da fieno sviluppano sensibilità a causa della sovraesposizione o dell’esposizione ricorrente a un allergene. Molti altri sono nati con sensibilità, o hanno condizioni che aumentano la probabilità di sviluppare sensibilità.

          Il raffreddore da fieno stagionale tende ad essere causato da un diverso gruppo di allergeni da quelli che causano il raffreddore da fieno perenne, anche se alcune persone sperimentano entrambe le condizioni.

          Qualsiasi materiale estraneo può causare una risposta allergica. Mentre la maggior parte delle persone sono sensibili a un solo allergene, altre sono sensibili a diversi, e questi allergeni sono di solito correlati.

          Allergeni stagionali del raffreddore da fieno

          Gli allergeni comuni associati al raffreddore da fieno stagionale includono:

            Anche le spore di funghi e muffe sono allergeni che possono portare alla febbre da fieno.

            Allergeni del raffreddore da fieno perenne

            Gli allergeni spesso associati al raffreddore da fieno perenne includono:

              Inoltre, gli escrementi, la saliva e i gusci degli scarafaggi sono allergeni molto comuni. Una stima 63 per cento delle famiglie negli Stati Uniti contiene allergeni di scarafaggi. Nelle aree urbane, i tassi possono raggiungere 98 per cento.

              Come viene diagnosticata?

              Uno studio del 2015 ha trovato che circa 18 per cento di bambini sotto i 17 anni negli Stati Uniti.S. sono stati diagnosticati con il raffreddore da fieno, soprattutto negli stati sud-occidentali e sud-orientali.

              Se un medico di base sospetta che una persona abbia il raffreddore da fieno, di solito si rivolge a un allergologo, un medico specializzato in allergie.

              Un allergologo farà domande sulle abitudini di vita, sugli ambienti di casa e di lavoro, sull’anamnesi medica e sui sintomi, quindi eseguirà un esame fisico del naso e della gola.

              Sintomi

              Le tossi tendono ad avere sintomi simili, perché tutte le tossi sono causate dal tentativo del corpo di eliminare le particelle estranee, utilizzando il muco.

              Inoltre, la gamma, la gravità e la durata di tutti i sintomi del raffreddore da fieno variano da persona a persona. Questo rende difficile stabilire una serie fissa di sintomi distintivi.

              I sintomi comuni del raffreddore da fieno includono:

                Come viene trattata?

                Una serie di farmaci e rimedi casalinghi possono trattare il raffreddore da fieno e la tosse associata.

                I rimedi casalinghi utili possono includere:

                  Se una persona ha un’allergia al polline, può aiutare a prendere un supplemento di polline d’api locale.

                  Le opzioni mediche per il trattamento della tosse da fieno includono

                    Prevenzione

                    Il modo migliore per prevenire il raffreddore da fieno è evitare l’esposizione ad allergeni noti o sospetti. I cambiamenti nello stile di vita possono ridurre il rischio e limitare la gravità dei sintomi.

                    Pulire la casa frequentemente ed estesamente può aiutare ad eliminare gli allergeni. I suggerimenti includono:

                      Se le allergie sono causate da animali, può essere utile:

                        Una persona può prevenire le infestazioni di insetti e roditori mantenendo i banconi liberi da briciole di cibo, conservando il cibo in contenitori sigillati e riparando le tubature che perdono. Può anche aiutare evitare di ammucchiare oggetti come vestiti, giornali e tronchi.

                        Le seguenti macchine possono aiutare ad eliminare gli allergeni in casa:

                          I suggerimenti per prevenire il raffreddore da fieno all’aperto includono:

                            Prospettiva

                            Febbre da fieno, noto anche come rinite allergica, è estremamente comune.

                            Porta a molti degli stessi sintomi di un raffreddore o di un’influenza, compresi starnuti, congestione nasale e prurito, occhi acquosi.

                            Il raffreddore da fieno può anche causare tosse cronica, soprattutto nelle persone con condizioni respiratorie come l’asma.

                            Parlare con un medico di tosse che dura più di 10 giorni, non risponde ai farmaci da banco o è dolorosa. Può anche aiutare a discutere le tossi che si verificano solo in ambienti o stagioni specifiche.
                            I deodoranti per l’aria possono scatenare i sintomi dell’allergia

                            Lascia un commento